Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date
Downloadable! Video!

Amara terra mia

Canzoni raccolte in luoghi precisi che esprimono appieno la sempiterna sofferenza del sottoproletariato, con linguaggi e ritmi peculiari che divengono musica totale per poter essere intese ovunque

MY BITTER LAND
(Continues)
2021/5/9 - 11:24
Video!

Signor niente

Mi dicono, che in fila per la dose
(Continues)
Contributed by Pezzimisti 2021/5/9 - 11:19
Video!

Se ti tagliassero a pezzetti

Se ti tagliassero a pezzetti
[1981]

Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Fabrizio De André

Album: Fabrizio De Andre'
Se ti tagliassero a pezzetti
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2021/5/8 - 23:58
Downloadable! Video!

Scarborough Fair/Canticle, provided with The Elfin Knight, Whittingham Fair and Rosemary Lane, and with an Appendix on Riddles Wisely Expounded

Targit (“Le rêve”): La version kabyle d' Idir
Targit (“The Dream”): Berberian (Kabylian) version by Idir
Targit (“Unelma”): Idirin berberikielinen (kabyylikielinen) versio




Album / Albumi: Idir (2013)
Versione / Version / Versio: Kris Ife
Ourgagh ghlint akk thnissa [1]
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2021/5/8 - 20:35
Video!

The Numbers

(2021)
Primo singolo estratto dal nuovo album Nowhere Generation in uscita a giugno
Parole / Lyrics: Tim McIlrath

Musica / Music: Tim McIlrath, Zach Blair, Brandon Barnes & Joe Principe

"Beyond simply showcasing global protest movements, this video is to serve as a reminder that we are all living in a golden age of resistance and need to use our privileges to commit ourselves to wholeheartedly pulling the rope in the opposite direction. Or, to put it more bluntly, don’t be like your parents’ generation. Give a fuck and prove it.”

Read More: Rise Against Drop Defiant New Song 'The Numbers'

*

"Oltre che semplicemente mostrare i movimenti di protesta in tutto il mondo, il video serve a ricordare che viviamo tutti in un'età dell'oro della resistenza e dobbiamo usare i nostri privilegi per impegnarci a tirare con tutto il cuore la corda nella direzione opposta. O, per dirlo in maniera più esplicita, non fate come la generazione dei vostri genitori. Sbattetevene di tutto e dimostratelo."
We’re biding time as we wait for the signal
(Continues)
2021/5/7 - 17:24
Video!

Adiós Presidente

2021
Después de un tiempo con tu falsa sonrisa
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/5/7 - 14:35
Song Itineraries: Donald Trump
Video!

Furman

COACHMAN'S SONG
(Continues)
Contributed by Ed 2021/5/7 - 11:18
Video!

Zighela

[1997]

Album:CANTI & BRIGANTI

tratta liberamente da un canto di lavoro dei contadini emiliani. E' una filastrocca, con giochi di parole e fonemi di difficile traduzione, che ha come protagonisti la volpe e la cicala. Metafora della lotta tra il padrone rapace e il contadino costretto a subire
Canta la zighela ie tula tula
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/5/7 - 10:32
Video!

Anime bianche

Anime bianche
[ 2018 ]

Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Nando Misuraca

Ai Morti sul lavoro

Nei primi 3 mesi del 2021 ammontano a 185 le morti bianche in Italia. Nel 2020 centinaia di migliaia di aziende sono state esenti dal controllo per mancanza di personale ispettivo. Nelle 10mila aziende sottoposte al controllo il tasso di irregolarità accertato è stato del 79%.
Due persone al giorno non fanno ritorno dai loro cari.
Gli ultimi caduti sono: Luana D'Orazio, 22 anni, a Montemurlo e Christian Martinelli, 49 anni, padre di due bambine, a Busto Arsizio
La canzone è dedicata a loro.

[Riccardo Gullotta]
Come mi piaceva la domenica mattina
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2021/5/7 - 00:17
Downloadable! Video!

Pensa lontano

Chanson italienne – Pensa lontano – Massimo Chiacchio – 2007

Adaptée librement de « Lettere di una città bruciata » d’Erri De Luca.
Paroles et musique : Massimo Chiacchio
Voix II : Massimiliano Larocca
Album : Sasso

À propos des « Lettere di una città bruciata »

La parola politica è oggi carica di connotati loschi, di interessi privati. In queste lettere, e per vent'anni del secolo scorso, questa parola è stata impugnata da una gioventù ostinata e ostile ai poteri. Politica fu allora una breccia per diritti nuovi, una forza di rovescio di ingiustizie. Partiva dal basso e spostava tutti i limiti imposti dall'alto. Per esempio nelle fabbriche si passava dalla dittatura della produzione alla democrazia dei produttori. Politica era allora una forza che metteva al centro quelli che erano dispersi nella periferia della circonferenza. Nelle scuole, nelle caserme, nelle prigioni, le rivolte davano... (Continues)
PENSER LOIN
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2021/5/6 - 21:13
Video!

Ci abbracciamo

Ci abbracciamo
[ 2021 ]

Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Vasco Brondi

Album: Paesaggio dopo la battaglia

Commento dell’autore Vasco Brondi

“Ci abbracciamo” vorrebbe essere di buon augurio per questo periodo, ho iniziato a scriverla quando gli abbracci non erano ancora considerati rischiosi e così preziosi e adesso questo titolo risuona in un altro modo…. È un canto liberatorio intimo e pubblico, ritmico e lirico. “Tra miracoli e cose normali e canzoni che sono richiami per gli esseri umani”

[Riccardo Gullotta]
Passeranno uomini e animali, alberi e tornadi
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2021/5/6 - 11:47
Video!

Asilo "Republic"

Bugo e i Vazzanikki - Asilo "Republic" - Una Pezza Di Lundini



Bugo, dopo un'intervista surreale, interpreta questo brano politico del primissimo Vasco insieme alla band del programma di Lundini.
2021/5/5 - 22:29




hosted by inventati.org