Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2021-2-19

Remove all filters
Video!

Mujer frontera

Clara Peya feat. Alba Flores y Ana Tijoux

Pianos, sintetitzadors i lletra / Piano, sintetizzatori e parole: Clara Peya
Veu / Voce: Alba Flores y Ana Tijoux
Baix elèctric i sintetitzadors / Basso elettrico e sintetizzatori: Vic Moliner
Batería / Batteria: Dídak Fernandez

‘Mujer frontera’ es el homenaje musical que Clara Peya, Ana Tijoux y Alba Flores dedican a las Jornaleras de Huelva en lucha. Las tres artistas han unido la sensibilidad de su piano, su rap fusión y su poderío gitano para crear esta canción que representa a esas mujeres decididas a “plantar un mundo con miles de frutos donde quepamos todas o ninguno”.

“Mujer frontera es un homenaje a esas mujeres al margen de la sociedad, mujeres que sustentan, mujeres que migran por necesidad para alimentar a su familia. Mujeres que a pesar de ser consideradas invisibles, son el pilar fundamental de la sociedad. Habitan una realidad... (Continues)
No tiene manos para curar heridas
(Continues)
2021/2/19 - 22:38
Downloadable! Video!

Samo da rata ne bude

Il grande cantautore serbo Đorđe Balašević è morto oggi a Novi Sad per le complicazioni di una polmonite da covid-19. Aveva 67 anni.

Preminuo Đorđe Balašević

Legendarni kantautor Đorđe Balašević preminuo je tokom lečenja od kovida 19 na Kliničkom centru Vojvodina, potvrđeno je RTS-u.
CCG Staff 2021/2/19 - 18:22

Una Goccia

Parole di Lorenzo Orsetti
Musica: Mokadelic
Voce: Maria Edgarda Marcucci (Eddi)

Nella compilation HER DEM AMADE ME i Mokadelic hanno sonorizzato la voce di Maria Edgarda (Eddi) Marcucci, che legge il testamento di Lorenzo Orsetti.

Dal 17 marzo [2020] a Eddi è vietato partecipare a riunioni pubbliche, comprese le conferenze che teneva per informare sulla condizione femminile in Siria e non solo. Le è prescritto di non avvicinarsi a luoghi pubblici dopo le 18.00 e di restare presso la propria abitazione dalle 21.00 alle 7.00 per due anni. È normale?

Di tutti i volontari italiani nelle forze curde Eddi è l’unica cui infine sia stata imposta la misura. Colpisce, a dir poco, che fosse anche l’unica donna tra i proposti. A renderla diversa secondo i giudici è la pervicacia del suo attivismo in Italia una volta tornata, ad esempio l’aver contestato pubblicamente una trattativa per lo scambio... (Continues)
Ciao, se state leggendo questo messaggio è segno che non sono più a questo mondo.
(Continues)
2021/2/19 - 17:58
Song Itineraries: From Kurdistan

Guernica

Rossofuoco y Max Collini - Guernica

Parole: Giorgio Canali, Max Collini
Musica: Giorgio Canali, Stewie Dal Col, Marco Greco, Luca Martelli

Registrata a distanza in qualche universo distopico parallelo

da HER DEM AMADE ME
Compilation dedicata a Lorenzo Orsetti

I proventi della vendita del progetto saranno interamente devoluti al centro Alan’s Rainbow di Kobane per dotarlo di un ambulatorio pediatrico che sarà intitolato a Lorenzo Orsetti Tekoşer, partigiano internazionalista.
La televisione ha detto che sei andato a morire
(Continues)
2021/2/19 - 15:38
Song Itineraries: From Kurdistan
Downloadable! Video!

Géronimo

Cette chanson est trop cool
2021/2/19 - 12:05
Downloadable! Video!

Ciaô Turin

Ho firmato una carta stamani
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/19 - 02:51
Video!

Messaggio

2019

Il cantate del gruppo Bakis Beks non poteva certo immaginare che “Messaggio”, la canzone di protesta che riporta le storiche rivendicazioni contro la presenza dei poligoni militari in Sardegna, potesse finire sulla scrivania dei magistrati del tribunale di Nuoro.

[...]

Una serata di fine estate che né i Bakis Beks, né due suoi ammiratori, in particolare, dimenticheranno più. Anche perché ad essere incriminati, oltre ai versi della canzone dal ritmo serrato e coinvolgente, è anche la coreografia che accompagnava il testo musicale: il linguaggio proibito del corpo, il dito medio alzato in segno di protesta contro il sistema, comune espressione di denuncia degli artisti rap. “Messaggio”, invece, che è stato interpretato come un insulto rivolto ad alcuni poliziotti presenti durante l’esibizione musicale. È da lì che sono iniziati i guai per il musicista e due fan, raggiunti poi da un... (Continues)
C'è una terra invasa da stranieri non comunitari
(Continues)
2021/2/18 - 23:54
Freedom for Pablo Hasél !
Lorenzo Masetti 2021/2/18 - 23:42
Video!

Epitaffio (La morale)

Album: Il Passo Del Soldato (1995)
Immolò la sua giovane esistenza al fronte
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/18 - 04:55
Video!

Riflessi di pace (Oltre il fronte)

Quando il sole spunterà tra i colli
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/18 - 04:52
Video!

Il passo del soldato (Verso la battaglia)

Album: Il Passo Del Soldato (1995)
Vessilli rabbiosi puntano alti
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/18 - 04:35
Video!

All'ombra di un conflitto (La dichiarazione)

Album: Il Passo Del Soldato (1995)
Due grandi popoli che l'odio separa
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/18 - 04:11
Video!

Le anime belle

Le anime belle perse dietro i loro sogni
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/18 - 01:07

Braer

Nero è il colore del mare, gli altri colori cancellati
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/18 - 01:01
Song Itineraries: War on Earth
Downloadable! Video!

Fabrizio De André: Amico fragile

Bisognerebbe immaginarsi, oggi diciotto di febbraio appena principiato, Fabrizio De André a ottantuno anni che avrebbe compiuto oggidì. Bisognerebbe; ma, oltre ad essere un esercizio vacuo in generale, proprio non mi riesce immaginarmelo. Che cosa avrebbe o non avrebbe fatto, se avrebbe ancora scritto o non scritto canzoni, se avrebbe o non avrebbe avuto ancora un filo di voce, se avrebbe o non avrebbe bevuto e fumato, fuma e bevi, indossa i panni del sordo fischio della dissoluzione, stupisci, libera, incassa e allappa i sogni di prezïosissima merda. Nobile merda cantata, poetica merda, merdosa poesia, Manuel Puig Antich, dyo, le garrotte, smisurate preghiere e acciughe che fanno il pallone. Dä me riva, notte, bisogna che mi metta sì la mascherina, appena me la metto comincio a tossire come un pazzo e allora bisogna che me la levi, prendo il tabacco sfuso, mi rollo l'ennesima sigaretta e... (Continues)
Riccardo Venturi 2021/2/18 - 00:41
Video!

Καμπάνα

Kampána
[1998]

Ποίημα / Poesia / A Poem by / Poème / Runo
Kostas Varnalis[ Κώστας Βάρναλης]

Μουσική / Musica / Music / Musique / Sävel:
B.D. Foxmoor

Domeniko, 16 Febbraio 1943

Aprile 1941. Sotto la pressione delle truppe tedesche la Grecia capitola , viene occupata dagli eserciti italiano, tedesco e bulgaro. Nella spartizione all’Italia fu assegnato il controllo della maggior parte della Grecia continentale e delle isole. Il 16 febbraio 1943 un convoglio italiano venne attaccato dai partigiani greci nei pressi del villaggio di Domeniko. Nove militari italiani rimasero uccisi. Il comandante della 24^ divisione di fanteria Pinerolo, generale Cesare Benelli, diede l’ordine di una rappresaglia efferata.

Nel pomeriggio di quel 16 febbraio i fanti della Pinerolo circondarono il villaggio, radunarono la popolazione nella piazza. Arrivarono i caccia dell’aviazione fascista, scaricarono... (Continues)
Μες στο δροσάνεμο
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2021/2/16 - 20:49
Video!

Canzone per Chico

Camminare vuol dire arrivare
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/16 - 16:41
Video!

C'era

2012
Adieu Shangri-la

Il rock pop non banale è evidente in C’era, in cui il riff leggero ed il ritornello quasi lirico realizza un eccellente equilibrio con il testo, che tratta invece di un incidente navale con relativa catastrofe ambientale e personale dei protagonisti.

Ugo Mazzei, Adieu Shangri-la - Mescalina
C'era
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/16 - 16:25
Video!

Fatemi respirare

2012
Adieu Shangri-la
Fatemi respirare
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/16 - 15:16
Video!

Chcemy być sobą

[1981]
Testo e musica di Zbigniew Hołdys
Chciałbym być sobą
(Continues)
Contributed by Krzysiek Wrona 2021/2/16 - 02:14
Video!

Planeta ciemność

scusate, una svista piccola

manca

Dryfuje

prima del finale

Nie wiadomo gdzie,

sarebbe

Va alla deriva
Non si sa dove,
2021/2/16 - 00:13
Video!

Le Maître et Mikhaïl

Le Maître et Mikhaïl

Chanson française – Le Maître et Mikhaïl – Marco Valdo M.I. – 2021


Dialogue maïeutique

Comme tu le sais, Lucien l’âne mon ami, les chansons ne se trouvent pas sous le sabot d’un cheval…

Ni d’un âne, Marco Valdo M.I. mon ami, j’en suis convaincu. Je sais fort bien pourtant qu’elles viennent comme par hasard, car je t’ai souvent vu en faire. On dirait que d’un coup, elles naissent dans ta tête et alors, tu te mets à écrire celle qui te vient à ce moment. D’autres fois, il peut se passer des jours, des semaines, des mois parfois sans qu’une seule te sollicite. J’imagine que c’est ce qu’on appelle l’inspiration.

En effet, Lucien l’âne, l’inspiration. Encore faut-il l’inspirer, l’inspiration. Il faut la nourrir, lui donner de l’allant, la piéger, la chercher et surtout, surtout, l’attraper quand elle passe à ta portée. Par exemple, pour cette chanson-ci, l’inspiration... (Continues)
Quatre ans au Théâtre d’Art,
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2021/2/15 - 11:45
Video!

Walk Until I Ride

Scritta da John Hahn e Will Kimbrough
Album: Uncivil War (2020)

Walk Until I Ride non è da meno, come ospite troviamo Jerry Douglas ad una sinuosa lap steel, e la canzone, chiaramente ispirata da quelle degli Staple Singers, anche per l’uso di elementi gospel nei cori e il gran finale emozionante , tratta l’argomento dei diritti civili, sempre di attualità anche nell’America di oggi, e che voce, Mavis sono sicuro che approverà.

dalla recensione di Bruno Conti
Heavens opened up
(Continues)
2021/2/14 - 23:48
Downloadable! Video!

Zobi la mouche

Di questa canzone la Bandabardò ha pubblicato un video della versione cantata il 7 dicembre 2018 al Mandela Forum di Firenze



Concerto splendido, pieno di ospiti e partecipazioni, e dove, tra l'altro ci siamo conosciuti io e Lorenzo, il webmastro
Dq82 2021/2/14 - 19:11
Video!

Luce sui due mondi

Album: Le porte del domani (2013)

Un album che è un omaggio al progressive italiano: La Maschera Di Cera ha infatti deciso di continuare, esattamente quarant'anni dopo, la saga dei due pianeti di Felona e Sorona (Le Orme, 1973), disco riconosciuto come un capolavoro assoluto e uno dei capisaldi del prog mondiale. Le Porte del Domani è un concept, una suite di 45′ divisa in nove capitoli, che affronta la lotta tra i due pianeti, uno luminoso e l'altro buio. Lotta che si risolverà grazie a due amanti provenienti dai due mondi e all'intervento ultraterreno della divinità che li protegge. La copertina del disco è stata curata personalmente da Lanfranco, il pittore che creò il dipinto originale di Felona e Sorona e che ha messo gentilmente a disposizione del gruppo la sua opera del 1968 Gli amanti del sogno.
Al centro dell'immensa costruzione avviene l'incontro con "Colui che protegge il mondo", il quale si rende ben presto conto che i due amanti sono la dimostrazione vivente del fatto che solo due poli opposti possono creare equilibrio e unione. Improvvisamente il Dio si scompone in una luce immensa che illumina tutto il cosmo e fa nascere un nuovo essere dall'unione dei due. I due pianeti hanno per la prima volta entrambi la luce e l'uomo nuovo sarà la speranza per il domani.
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/14 - 18:26
Video!

L'enorme abisso

Album: Le porte del domani (2013)

Un album che è un omaggio al progressive italiano: La Maschera Di Cera ha infatti deciso di continuare, esattamente quarant'anni dopo, la saga dei due pianeti di Felona e Sorona (Le Orme, 1973), disco riconosciuto come un capolavoro assoluto e uno dei capisaldi del prog mondiale. Le Porte del Domani è un concept, una suite di 45′ divisa in nove capitoli, che affronta la lotta tra i due pianeti, uno luminoso e l'altro buio. Lotta che si risolverà grazie a due amanti provenienti dai due mondi e all'intervento ultraterreno della divinità che li protegge. La copertina del disco è stata curata personalmente da Lanfranco, il pittore che creò il dipinto originale di Felona e Sorona e che ha messo gentilmente a disposizione del gruppo la sua opera del 1968 Gli amanti del sogno.
"Colui che protegge il mondo" assiste alla lotta tra i due pianeti, rendendosi conto con tristezza che per quanti sforzi egli faccia non potrà mai esistere un equilibrio di felicità per tutti. Osservando l'abisso che lo separa dagli uomini avverte ancora di più la sua solitudine e impotenza.
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/14 - 18:08
Video!

Ritratto di lui

Album: Le porte del domani (2013)

Un album che è un omaggio al progressive italiano: La Maschera Di Cera ha infatti deciso di continuare, esattamente quarant'anni dopo, la saga dei due pianeti di Felona e Sorona (Le Orme, 1973), disco riconosciuto come un capolavoro assoluto e uno dei capisaldi del prog mondiale. Le Porte del Domani è un concept, una suite di 45′ divisa in nove capitoli, che affronta la lotta tra i due pianeti, uno luminoso e l'altro buio. Lotta che si risolverà grazie a due amanti provenienti dai due mondi e all'intervento ultraterreno della divinità che li protegge. La copertina del disco è stata curata personalmente da Lanfranco, il pittore che creò il dipinto originale di Felona e Sorona e che ha messo gentilmente a disposizione del gruppo la sua opera del 1968 Gli amanti del sogno.
Un soldato di Felona, durante una battaglia, viene a contatto con una donna di Sorona. Nasce un unione che supera le barriere e, nonostante le difficoltà, i due giurano di rimanere insieme e cercare una soluzione al delirio che coinvolge i loro due mondi.
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/14 - 18:02
Video!

La guerra dei mille anni

Il popolo, una volta pacifico, di Felona attacca Sorona. Scoppia così una lunga e sanguinosa guerra tra i due pianeti. Sorona ha potuto rifiorire e diventare molto forte, Felona ha dalla sua una grande tecnologia sviluppata nei secoli di luce. Ma la guerra si protrae e la situazione non cambia.
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/14 - 17:58
Video!

Ritorno dal nulla

Album: Le porte del domani (2013)

Un album che è un omaggio al progressive italiano: La Maschera Di Cera ha infatti deciso di continuare, esattamente quarant'anni dopo, la saga dei due pianeti di Felona e Sorona (Le Orme, 1973), disco riconosciuto come un capolavoro assoluto e uno dei capisaldi del prog mondiale. Le Porte del Domani è un concept, una suite di 45′ divisa in nove capitoli, che affronta la lotta tra i due pianeti, uno luminoso e l'altro buio. Lotta che si risolverà grazie a due amanti provenienti dai due mondi e all'intervento ultraterreno della divinità che li protegge. La copertina del disco è stata curata personalmente da Lanfranco, il pittore che creò il dipinto originale di Felona e Sorona e che ha messo gentilmente a disposizione del gruppo la sua opera del 1968 Gli amanti del sogno.
Sorona è ora illuminato dalla luce, mentre Felona è caduto nel buio perenne. Gli abitanti di uno sono rinati a nuova vita, gli altri sono caduti nella disperazione delle tenebre. Felona si sente usurpato della sua fortuna e pensa che tale situazione sia opera di un sortilegio di Sorona. Felona decide quindi di riprendersi con la forza la sua luce e il suo benessere.
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/14 - 17:58
Video!

Trecento

(1990)
dall'unico album dei Vidia "Solo un folle può sfidare le sue molle" (1991) prodotto da Gianni Maroccolo
Testo di Enrico Greppi
Musica di Enrico Greppi, Alberto Agnelli e Massimiliano Rossi
Sono partito di giovedì
(Continues)
2021/2/14 - 15:24
Video!

Un paese cortigiano

Un paese cortigiano
[ 2011 ]

Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel :
Enrico Greppi (Erriquez), Alessandro Finazzo,

Album: Scaccianuvole
Prima mi hanno preso un dito
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2021/2/14 - 15:19
"We should always dream great dreams
looking up to the sky
adventurous journeys
and think if people, instead of power
thought about friendship, as a way of enjoying"

Ciao Erriquez
Lorenzo Masetti 2021/2/14 - 14:17
Downloadable! Video!

Héros

“Ogni storia ha una sua vita e ogni vita ha mille storie.
La mia vita è stata musica che accade, incontri di popoli, magie, racconti, mille soli splendenti e vento in faccia.
Non ho rimorsi, non ho rimpianti, la mia vita è stata tutta un’avventura.
Finalmente, dopo tanto inutile errare, ho trovato la donna perfetta e l’ho sposata, rendendola mia per sempre, la mia compagna di vita, di viaggio e di sogni, la mia migliore amica, la mia donna, mia moglie Silvia a cui devo tanto, a cui devo tutto.
Sono padre felice di un figlio strepitoso, il migliore che si possa desiderare, con il sorriso più bello del mondo. Rocco.
Ho goduto abbestia con i migliori compagni potessi avere, la mia Banda del cuore, la nostra creatura meravigliosa dai mille colori.
In questo grande girotondo saluto e ringrazio tutti quelli che mi hanno amato e tutti quelli che ho amato, i nomi sono tanti, voi sapete chi
Un... (Continues)
Dq82 2021/2/14 - 13:19
Video!

Clotilda's on Fire

Scritta da John Hahn e Will Kimbrough
Chitarra solista: Jason Isbell
Album: Uncivil War (2020)

Clotilda è il nome dell'ultima nave utilizzata per la tratta degli schiavi negli Stati Uniti. I resti della goletta sono stati rinvenuti nel fiume Mobile, un in Alabama, grazie alla bassa marea causata dal «ciclone bomba» che si è abbattuto nel gennaio del 2018 sulle coste orientali del Paese. C'è voluto un anno per determinare che si trattasse proprio di quella imbarcazione, grazie allo studio dei registri navali di diverse imbarcazioni. La nave operò in segreto, decenni dopo il divieto di importare schiavi imposto dal Congresso Usa nel 1808, e fu intenzionalmente affondata (e incendiata dal capitano William Foster) nel 1860, per nascondere le prove del suo utilizzo.
She’s comin for you
(Continues)
2021/2/14 - 11:41




hosted by inventati.org