Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2020-2-1

Remove all filters
Downloadable! Video!

Off-Duty Trip

[1979]
Scritta da Gina Birch, Ana Da Silva, Vicky Aspinall e Palmolive (Paloma Romero)
In "The Raincoats", album eponimo d'esordio di questa punk band inglese.

Una canzone che racconta di un processo per stupro in cui il responsabile, un ufficiale dell'esercito, fu trattato con particolare indulgenza perchè non fosse compromessa la sua carriera militare...
Just a couple in the park
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/2/1 - 21:42
Downloadable! Video!

Sullen Girl

[1996]
Parole e musica di Fiona Apple
Nel suo album d'esordio, "Tidal"

Non è il racconto di una rottura sentimentale, ma dell'aggressione e dello stupro che Fiona Apple subì quando aveva appena 12 anni, quando abitava con la madre ad Harlem. L'elaborazione di quel trauma fu molto difficile e Fiona Apple fu aiutata in questo dai versi della poetessa afroamericana Maya Angelou, che all'età di 8 anni fu abusata dal fidanzato della madre. (Songfacts)
Days like this, I don't know what to do with myself
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/2/1 - 21:19

Der Deserteur

[1914]
Versi di Alfred Henschke, in arte Klabund (1890–1928), scrittore tedesco.
Nella raccolta "Dragoner und Husaren. Die Soldatenlieder von Klabund"
La prima edizione fu pubblicata a Berlino (Erich Reiß) nel 1914 con il titolo "Soldatenlieder"
La seconda edizione fu pubblicata a Monaco (Georg Müller) nel 1916

Questa la postfazione alla seconda edizione, pubblicata nel pieno della Grande Guerra:

"Ich habe im vorliegenden Buch ausschließlich meine – zum Teil schon vor dem Kriege entstandenen – Soldatenlieder zusammengefasst. Diese Soldatenlieder sind (ich darf einen Rezensenten zitieren:) keine Zeitgedichte im strengen Sinn des Wortes. Sie gelten für alle Zeiten, solang es Soldaten gibt. Es ist mir eine Freude, dass viele der Lieder bereits in den Reihen der Soldaten umgehen und von ihnen gesagt und gesungen werden. Im gleichen Verlag habe ich eine Anthologie „Das deutsche Soldatenlied“... (Continues)
Nun hat man mich erschossen,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/2/1 - 16:30
Video!

Baba O'Riley

Sto lavorando a un video tributo dedicato al videogioco "metro Exodus" e ho scelto questa canzone come colonna sonora perché trovavo gran parte del testo adattabile alla trama del gioco (e ovviamente perché è una canzone stupenda). Grazie a questo articolo, scopro che praticamente il testo può descrivere paro paro la trama del gioco, al di fuori di quella che poteva essere la mia interpretazione (infatti non mi ero mai del tutto spiegato l'uso del termine wasteland che si riferisce nello specifico a zone tossiche/radioattive).
Grazie, lavorerò a questo mio progettino ancora con più entusiasmo
2020/2/1 - 08:41
Video!

The Here And The Now: Mob Rule

I piani furono svelati,
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2020/1/31 - 22:14
Downloadable! Video!

Ma che colpa abbiamo noi

(2010)
Album: In Sa Terra Mia
Nel grande stato italico
(Continues)
2020/1/31 - 22:08
Downloadable! Video!

Francesco Guccini: Scirocco

La versione spagnola di Juan Carlos "Flaco" Biondini, se qualcuno volesse trascriverla.

Lorenzo 2020/1/31 - 15:52
Video!

The Here And The Now: Be Serious

SII SERIO
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2020/1/31 - 11:38
Video!

Lullaby For Hamza

Hamza venne al mondo e trascorse i suoi primi quaranta giorni di vita in un rifugio antiaereo di Baghdad, sotto le bombe americane.
NINNA NANNA PER HAMZA
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2020/1/30 - 18:17
Downloadable! Video!

Coprifuoco

Chanson italienne – Coprifuoco – Le luci della centrale elettrica – 2017

Couvre-feu. Une chanson dans laquelle se confondent les événements contemporains et les faits personnels. C’est l’écho d’un voyage en Bosnie que j’avais fait avec un ami il y a une dizaine d’années ; à Mostar, nous avons découvert que les clochers et les minarets maintenant effondrés se ressemblaient tous, des décombres, on ne pouvait pas les distinguer les uns des autres. Au-dedans, les arbres avaient déjà poussé, le temps écoulé depuis la fin de la guerre se mesurait à leur hauteur. Dans cette chanson, il y a une fille qui déménage à Toronto pour se rendre compte que c’est une grande Varèse et il y a aussi un ouragan en route auquel les experts ont donné son nom.

(Vasco Brondi)


Petit dialogue maïeutique

Avant la guerre de Bosnie, dit Marco Valdo M.I., il y avait un pont à Mostar ; en 1993, pendant la guerre, il... (Continues)
LE COUVRE-FEU
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2020/1/30 - 11:56
Video!

Rima gli Italiani

2019
Da Kahbum

Episodio 10, 2ª serie

Kahbum è una serie musicale che racconta la nascita di una canzone attraverso la collaborazione tra due cantautori o band.
I musicisti si incontrano in uno studio dove trovano una busta con dentro un titolo. Da quel momento hanno 90 minuti per scrivere un pezzo.
E' un progetto che nasce per mettere in relazione musicisti e produrre contenuti originali. Non è un talent, non è una gara, non ci sono vincitori né giudici, è un luogo d'incontro dove si parla, si scrive e si suona liberamente.
Se la musica fosse un paesino di provincia Kahbum sarebbe il bar.

Come si evince dal video del "making of" l'idea è un lungo gioco di parole, dove il ministro diventa la minestra e dove le parole perdono la loro iniziale...
Rima rima rima
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/1/30 - 10:29
Video!

Forest

Alcune cose rilevanti sono da aggiungere: ho letto che (circa sette mesi dopo l’inserimento della canzone nel sito) il governo ceco aveva smantellato i capannoni sistemati sul campo di morte di Lety ed eretto al loro posto finalmente almeno un monumento alla memoria. Romani Rose, che ha avuto più di venti parenti sterminati dai nazisti, fa parte proprio di una delle organizzazioni umanitarie che più si è impegnata per questo: The International Holocaust Remembrance Alliance. Alfreda Benge, l’autrice del testo, moglie di Wyatt, è nata in Polonia proprio durante la seconda guerra mondiale. La chitarra che si sente nel brano è quella di David Gilmour.
FORESTA
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2020/1/30 - 00:37
Downloadable! Video!

Ma tu no

Dall'album Una vita al Top (2015)

chiaro il riferimento a Stefano Cucchi.
Il mio amico è gay latente, picchia gli omosessuali,
(Continues)
2020/1/30 - 00:05
Downloadable! Video!

Uffà! Uffà!

Versione dei Folkabbestia da 25-60-38 Breve Saggio Sulla Canzone Italiana (2006)

Dq82 2020/1/29 - 23:19
Downloadable! Video!

Carlo Martello torna [o: ritorna] dalla battaglia di Poitiers; o Carlo Martello

Versione dei Folkabbestia da 25-60-38 Breve Saggio Sulla Canzone Italiana (2006)

Dq82 2020/1/29 - 23:17
Downloadable! Video!

Amara terra mia

Versione dei Folkabbestia da 25-60-38 Breve Saggio Sulla Canzone Italiana (2006)

Dq82 2020/1/29 - 23:15
Downloadable! Video!

Le Déserteur

Versione dei Folkabbestia da 25-60-38 Breve Saggio Sulla Canzone Italiana (2006)

Dq82 2020/1/29 - 23:12
Downloadable! Video!

Over the Rainbow

راح أوصل يوم لهلأحلام .. وشمس الحب بتشرق عالسلام
(Continues)
2020/1/29 - 20:31
Video!

La Danse de l’Empereur

La Danse de l’Empereur

Chanson française – La Danse de l’Empereur – Marco Valdo M.I. – 2020

ARLEQUIN AMOUREUX – 38

Opéra-récit historique en multiples épisodes, tiré du roman de Jiří Šotola « Kuře na Rožni » publié en langue allemande, sous le titre « VAGANTEN, PUPPEN UND SOLDATEN » – Verlag C.J. Bucher, Lucerne-Frankfurt – en 1972 et particulièrement de l’édition française de « LES JAMBES C’EST FAIT POUR CAVALER », traduction de Marcel Aymonin, publiée chez Flammarion à Paris en 1979.


Dialogue Maïeutique

Vois-tu, Lucien l’âne mon ami, tout comme le Concerto de l’Empereur) fut un hommage contrarié à la Révolution française et son titre inexact transmis pour toujours à la postérité, au point d’en faire une inévitable réminiscence de l’Empereur des Français, Napoléon Ier, cette danse de l’Empereur est l’hommage forcé du bateleur Matěj Kuře, alias Matthias, Mathieu, Luigi Sevastiano, Andrea... (Continues)
« Schön ! », dans sa vie, un Empereur
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2020/1/29 - 18:50
Video!

Dondestan

DONDESTAN [1]
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2020/1/29 - 18:19
Downloadable! Video!

È arrivata la bufera

ecco Marianni interpretata da Roberto Murolo

2020/1/29 - 12:45
Video!

Powderfinger

Shelter me from the powder and the finger - potrebbe anche voler dire salvatemi da, evitatemi questo scontro , dove o sarò io a premere il grilletto o cadrò nella polvere
Busano Alessandro 2020/1/29 - 07:56
Downloadable! Video!

Whack Fol the Diddle (God Bless England)

I agree with Mooney's comment. The whole sonng is ironic...... with "Mother England" trying to keep control of her "naughty boys" whether they want it or no....

The words are not "From Bearna Baol to Bunker Hill", but "From Bhéal an Átha Bui to Pieter’s Hill". Bearna Bhaoil is in the National Anthem, but just means "Gap of Danger"... and why would BUnker Hill be referenced?

The first (Bhéal an Átha Bui) refers to the Battle of the Yellow Ford (1598), an Irish victory over English forces in the Nine Year's War.

The second (Pieter's Hill) is a reference to the battle of Collenso (1900) during the Boer War, where the Irish Transvaal Brigade, fighting for the Boers, caused serious casualties on the British side.
Macliam 2020/1/28 - 22:19
Downloadable! Video!

Le temps des noyaux

trovata invece una versione cantata da Guy Pion, Delphine Gardin, Roberto Cordova, Pascal Charpentier

nell'album
Si c'est chanté c'est pas perdu... (Chants de combat de d'espoir)
Lorenzo 2020/1/28 - 21:54
Downloadable! Video!

America’s Great National Pastime

[1971]
Scritta da Clyde "Skip" Battin e Kim Vincent Fowley
Nell'album "Farther Along"
Testo da Genius
One of America's great national pastimes is drinkin' a Coke
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/1/28 - 21:53
Downloadable! Video!

Don't Beat the Girl Out of My Boy

Nuova versione feat. Courtney Barnett

2020/1/28 - 11:47
Downloadable! Video!

Ricordati di Chico

…si parva licet, mi attacco qui….


QUALCHE CONSIDERAZIONE SU ALPINISMO E SOCIETÀ DELLO SPETTACOLO (E DELLA MERCE)

(Gianni Sartori)

Sul numero “autunno-inverno 2018- 2019” di Le Alpi Venete (ritrovato casualmente in un bar di Lumignano) ho letto – con ritardo – un articolo dal titolo pretenzioso: “1968 – Rinascimento alpinistico”.
Un inciso. Quando sento – ancora ! – evocare amenità su “nuovi mattini”, spacciati per l’equivalente in ambito alpinistico del Sessantotto, mi girano un po’ i coglioni. Non solo per l’appropriazione indebita da parte di piccolo e medio borghesi delle lotte di quei tempi, ma anche per ragioni personali. Ossia per il ricordo di ben altre centinaia di nuovi mattini vissuti all’epoca dal sottoscritto.
Quindi, in condizioni normali, avrei lasciato perdere. Ma nella prima foto (un corteo di donne, femministe), prima ancora di aver letto la didascalia, ho riconosciuto... (Continues)
Gianni Sartori 2020/1/28 - 10:59
Downloadable! Video!

Inno dei Prigionieri italiani di Hammerstein

Ciao io ho trovato su questo sito che mio nonno Archimede Cappello è stato prigioniero in questo campo, questa la sua scheda

LeBI Archimede Cappello

Forse c'è qualcuno che ha altre informazioni da condividere anche in base alla data e luogo di cattura il 10/9/43 a Torino
Paolo 2020/1/27 - 16:09
Downloadable! Video!

Rap Lamento

(2003)
Album: Ero un autartico

“Rap Lamento” è la seconda traccia dell'album "Ero un autartico" del rapper Frankie Hi-NRG, pubblicato il 24 ottobre 2003 da Materie Prime Circolari.

Rap lamento (anagramma di «Parlamento») è costruito sul campionamento della sigla della trasmissione televisiva 90º minuto e caratterizzato da una satira a sfondo calcistico sul Parlamento: nel brano il rapper effettua diversi paragoni tra la politica e il calcio.

Sono passati diversi anni, il rametto dell'Ulivo e la bandierina di Forza Italia sono ormai dimenticati ma per il resto mi sembra che la canzone resti attualissima. E anche stasera ils ont voté
Per fare una partita alla repubblica
(Continues)
2020/1/26 - 23:14




hosted by inventati.org