Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2006-2-15

Remove all filters
Video!

Zombie

VENEZIANO / VENETIAN

Versione veneziana di Fabio Stazzer
A rendering of the song into the Venetian dialect by Fabio Stazzer
ZOMBIE
(Continues)
Contributed by Fabio Strazzer 2006/2/15 - 19:18
Video!

Bosnia

BOSNIA
(Continues)
Contributed by Fabio Strazzer 2006/2/15 - 18:52
Video!

Quanno sona la campana

Testo e musica di Eugenio Bennato
Dall'album "Briganti se more"
Voce solista di Loredana Mauri
Flauto dolce: Enzo Avitabile
colonna sonora dello sceneggiato "L'eredità della priora" di Anton Giulio Majano (1980) tratto dall'omonimo romanzo di Carlo Alianello

Quando i potenti scatenano le guerre è sempre il popolo a rimanere fregato: "pe sta gente ca n’ha mai vuttàto e mane (letteralmente: menato le mani, cioè usato violenza) o padrone vene sempe da luntano, quanno sona la campana"



La vicenda dei briganti è la metafora del più lungo percorso che sarebbe apparso nel destino delle popolazioni meridionali, costretti a lasciare le proprie terre per le Americhe lontane. E mentre provavo a tradurre in musica, a tradurre in melodia e in ritmo quella fuga per la sopravvivenza, mi vennero in mente quei versi tradizionali che ricorrono in svariati dialetti di quasi tutte le regioni del... (Continues)
All'arme all'arme la campana sona
(Continues)
Contributed by Alessandro 2006/2/14 - 23:15
A masterpiece song in Arabic from Kelebek blog: وقف الطفل وحده و الليالي by Ahmed Bukhatir, also available for download.A splendid, yet tragic song.
Riccardo Venturi 2006/2/14 - 15:19
Video!

We Got To Have Peace

Dall'album "Roots", 1971.
We got to have peace
(Continues)
Contributed by Alessandro 2006/2/14 - 09:53
Downloadable! Video!

Bon, la France

[1980]
Testo e musica di Franz-Josef Degenhardt
Lyrics and music by Franz-Josef Degenhardt
Worte und Musik von Franz-Josef Degenhardt
Album: Der Wind hat sich gedreht im Lande

Fino al 1940, al ritmo di 20/40 anni, i tedeschi (che sono notoriamente dei gran girelloni fin dal tempo delle Völkerwanderungen) hanno effettuato più che volentieri delle gite di massa in Francia; solo che si trattava di gite un po' particolari, con interi reparti d'artiglieria al seguito, aviazione, mezzi corazzati e divisioni di fanteria. In questa canzone, Franz-Josef Degenhardt ricostruisce a modo suo la storia di queste “gitarelle”, servendosi di un paio di “Fritz” che impersonano le due inscindibili anime dell'espansionismo tedesco: il militare e l'affarista (finanziere, banchiere). Senza questi due Fritz, Hitler non sarebbe mai potuto esistere. Si comincia dalla prima gita, la guerra franco-prussiana del... (Continues)
Bon, la France
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/14 - 00:36
Video!

Ballade vom Edelweiß-Piraten Nevada-Kid



"Edelweißpiraten - so nannten sich in den dreißiger, vierziger Jahren Gruppen von Jugendlichen, die gegen die Nazis standen. Einige von ihnen bekämpften das Terror-Regime mit der Waffe. Die meisten wurden von der Gestapo entdeckt, gefoltert und hingerichtet. Nur wenige entkamen. In meiner Gegend nannten sich die Edelweißpiraten Navajos. Sie trugen unter dem Hemdenkragen das aus Horn geschnitzte Edelweiß, gaben sich Namen von Indianern und alten Trappern und hatten als geheimes Erkennungszeichen einen Pfiff - den Refrain eines Soldatenliedes, das damals gebrüllt wurde, und heute immer noch gebrüllt wird. Aber die letzten Töne wurden quer gepfiffen." -Franz-Josef Degenhardt.

« I pirati della stella alpina » : così si chiamavano, negli anni ’30 e ’40, alcuni gruppi di giovani che resistevano al nazismo. Alcuni di loro combatterono il regime terroristico con le armi. La maggior parte furono... (Continues)
Ich pfeife Dir den alten Pfiff
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/14 - 00:30
Video!

Lulù e Marlène

[1985]
Album: Desaparecido

Il testo parla da sè, da brividi ...


Lulù, la luce è vuota
(Continues)
Contributed by Alessandro 2006/2/13 - 22:15
Downloadable! Video!

La ballata di Iqbal

L’altro giorno attraversando un campo di grano
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/13 - 18:51
Downloadable! Video!

Storia di un pettirosso

Il testo è ripreso dalla Nuova pagina di Folco Sbaglio, .


Una canzone veramente bella e singolare, ispirata alla figura di Robin Hood.
E ne fecero un eroe e ne vollero fare un mito
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/13 - 17:17
Downloadable! Video!

Oggi siamo in guerra

Nella nuova versione sono stati eliminati i riferimenti espliciti al Kosovo, rendendo così la canzone meno "particolare".
OGGI SIAMO IN GUERRA
(Continues)
2006/2/13 - 17:05
Downloadable! Video!

Ballata di un fantasma (e di Seattle)

Dalla nuova pagina di Folco Sbaglio, da dove è possibile scaricare anche l'mp3 della canzone.


Incisa su disco 2015
Storia di un pettirosso
Fantasma si aggira per il mondo sornione
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/13 - 17:03
Downloadable! Video!

Let Them Stay

A song to support the US War Resisters seeking refuge in Canada.
When 3 simple little words can change the world
(Continues)
Contributed by adriana 2006/2/12 - 20:22
Downloadable!

She Is All Of Us

A song in honour of Cindy Sheehan
She is all of us when a Mother's tears fall for her son,
(Continues)
Contributed by adriana 2006/2/12 - 20:11
Downloadable! Video!

The Partisan

Comments : zeloostik@hotmail.com
LE PARTISAN
(Continues)
Contributed by Antoine (aKa Zel') 2006/2/12 - 20:04
Video!

Kołysanka dla synka w krematorium

[1942]
Lyrics/Testo: Aron Liebeskind
Music/Musica: Alexander Wertyński


Aleksander Kulisiewicz: Songs From The Depths Of Hell
Folkways Records Album N° FSS 37700 (1979)
PDF Booklet Available
Annotated by Peter Wortsman

La copertina dell'album, ispirata a questa canzone, è di Gertrude Degenhardt, moglie di Franz-Josef Degenhardt.
The album cover, inspired by this song, is by Gertrude Degenhardt, Franz-Josef Degenhardt's wife.

Aleksander Kulisiewicz (1918-1982) was a law student in German-occupied Poland when, in October 1939, he was denounced for anti-fascist writings, arrested by the Gestapo, and sent to the Sachsenhausen concentration camp, near Berlin. An amateur singer and songwriter, Kulisiewicz composed 54 songs during nearly six years of imprisonment at Sachsenhausen. After liberation he remembered his songs, as well as those learned from fellow prisoners, dictating hundreds... (Continues)
Krematorium czarne, głuche
(Continues)
2006/2/12 - 19:39
Song Itineraries: Extermination camps

Federica

Canzone dedicata a Federica Taglialatela vittima della "strage di Natale" sul rapido 904 Napoli-Milano il 23 dicembre 1984 (17 morti, 250 feriti).

Si veda Il sogno spezzato di Federica.


IL RAPIDO 904
da Reti Invisibili


Il 23 Dicembre 1984 il rapido “904” proveniente da Napoli e diretto a Milano era strapieno di viaggiatori. La maggior parte di essi andava a trovare i loro cari per le feste di Natale.

Quel treno non giunse a destinazione. Nella galleria di S. Benedetto Val di Sambro una volontà criminale, politico mafiosa, eversiva delle Istituzioni, volle un massacro di cittadini innocenti. Tutto fu predisposto per provocare il maggior numero possibile di vittime: l’occasione del Natale, la potenza dell’esplosivo, il “timer” regolato per fare esplodere la bomba sotto la galleria, in coincidenza del transito, sul binario opposto, di un altro convoglio. Solo il tempismo del conducente... (Continues)
Federica dagli occhi di mare
(Continues)
2006/2/12 - 19:21

La chanson des fusils

Octobre 1910
Nous étions fiers d'avoir vingt ans
(Continues)
Contributed by adriana 2006/2/12 - 08:14
Downloadable! Video!

L'Internationale

L'INTERNATIONALE DES FEMMES [2000]


L' "Internazionale delle donne" composta per la Marcia Mondiale delle Donne del 2000.

L' "Internationale des femmes" composée pour la Marche Mondiale des Femmes en 2000

The "Women's Internationale" composed for the World March of Women of 2000

Die "Fraueninternationale" verfaßt für die Frauenweltmarsch von 2000

La "Internacional de las mujeres" compuesta para la Marcha Internacional de las Mujeres del año 2000

A "Internacional das mulheres" composta pela Marcha Internacional das Mulheres de 2000


Chants de Lutte
L'INTERNATIONALE DES FEMMES
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/12 - 01:54
Video!

Nos vingt ans

[Verso il 1905]‎
Testo e musica di Gaston Couté
Paroles et musique de Gaston Couté

Nella raccolta intitolata “La chanson d'un gâs qu'a mal tourné”, le opere complete di Gaston Couté ‎pubblicate in cinque volumi dalle edizioni “Le vent du ch'min” tra il 1976 ed il 1977 e riedite nel ‎‎2013 dalle edizioni “La Matière Noire” (“Nos vingt ans” si trova nel terzo volume).‎

Messa in musica da diversi artisti, tra cui Marc Ogeret nel 1980. La sua versione è inclusa ‎nell’edizione in CD (1988) del suo album “Chansons "contre"” risalente al 1968.‎


‎ ‎
‎“Grandi, potenti! Se vostri sono i denari sonanti e le terre fertili, soltanto nostri sono i nostri ‎vent’anni, e sono il nostro unico bene sulla terra. E li difendiamo. E preferiamo una notte d’amore ‎ad un giorno di gloria… Quindi, non chiedeteci più i nostri vent’anni: sono nostri, e li abbiamo ‎promessi per il prossimo ballo!”‎

(Bernart)
Gueux, qu’avions-nous jusqu’à ce jours ?
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/12 - 00:29
Video!

Le triomphe de l'Anarchie

Discuter trop longtemps, c'est amoindrir l'action
CH. D'AVRAY

Discutere troppo a lungo è sminuire l'azione
CH. D'AVRAY
Tu veux bâtir des cités idéales,
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/11 - 23:57

Le ragioni di Marini

Testo ripreso da "La Musica de L'Altra Italia"
La classe dominante
(Continues)
Contributed by adriana 2006/2/11 - 13:00
Downloadable! Video!

Prova a pesare Annibale

(1970)
Testo e musica di Virgilio Savona, ispirato da una satira di Giovenale.
Lyrics and music by Virgilio Savona, from Juvenal.


Da un disco rarissimo e dimenticato, Sexus et Politica "basato su testi di autori latini di 2000 anni fa" (come recita il sottotitolo). E' possibile ascoltare un estratto di 30 secondi della canzone da questa pagina.

Prova a pesare Annibale
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2006/2/10 - 17:09
Downloadable! Video!

È già nostro nemico

(1970)
Testo e musica di Virgilio Savona
Lyrics and music by Virgilio Savona

Da Marco Porcio Catone, I Discorsi, Guerra Contro Cartagine.
From Marcus Porcius Cato, Discourses, The War Against Carthage.


Da un disco rarissimo e dimenticato, Sexus et Politica "basato su testi di autori latini di 2000 anni fa" (come recita il sottotitolo).

Dove si vede che la guerra preventiva non l'ha inventata Bush...

Il cartaginese
(Continues)
2006/2/9 - 18:00
Video!

Na juriš!

Singable German Version

The song was written in November 1943 for the partisans of the VIIIth Slovenian Brigade ("Levstikova Brigada") operating in the Ljubljana region.

Note: Verses 2 and 3 are interchanged compared to the version in the previous post.

Source:
CD "1933-1963 Lieder des europäischen Widerstandes gegen den Faschismus" (pläne 89002)

from nationalanthem.us forum
ZUM STURME
(Continues)
2006/2/9 - 14:17
Video!

Soldato

vorremmo dire grazie ai nomadi per aver scritto tutte le loro canzoni stupende che ci trasmettono gioia e amore grazie di esistere
francesca e barbara 2006/2/8 - 16:49
Zolletta, a song by Alessio Lega for Enzo Baldoni. Enzo
was the Italian translator of Garry Trudeau's "Doonesbury". "Zolletta" is the Italian name of Honey Huan.
Riccardo Venturi 2006/2/8 - 14:35

Ottave per l'Assemblea Nazionale del Forum Sociale italiano

Firenze - Ex Stazione Leopolda - Ottobre 2001

Questa composizione in ottava rima riprende un'antica tradizione di improvvisazione toscana.
Per sapere di più sull'ottava rima, rimandiamo al sito dell'antropologa Valentina Pagliai.

Un altro esempio di ottava rima tra le canzoni contro la guerra è il Contrasto tra l'aristocratica e la plebea sulla guerra di Tripoli.
Vogliamo principiar quest’assemblea
(Continues)
2006/2/8 - 13:59

I' trescone delle banche armate

[2001]
Testo: Suonatori Terra Terra
Musica: Tradizionale Toscana

Fosdinovo, 25 aprile 2010. Come ogni anno, la cittadina medievale in provincia di Massa Carrara ospita il primo appuntamento annuale di "Fino al cuore della Rivolta", per festeggiare la Liberazione. Sul palco, i Suonatori Terra Terra di Pontassieve eseguono il loro irresistibile Trescone delle banche armate. Io e la Daniela, al termine dell'esibizione, ci precipitiamo dai Suonatori per farci dare il testo...e questi ci rispondono che non lo hanno dietro, ma "che si trova in rete". Tornati a casa, andiamo a cercarlo...e indovinate un po' dove lo troviamo? Sì, decisamente oramai questo sito ci è sfuggito di mano...[RV]

"Musica tradizionale toscana e testo dei Suonatori Terra Terra, scritto nel 2001 dopo la pubblicazione dell'elenco di banche implicate nel traffico illecito di armi. All'insaputa degli ignari clienti?" (Suonatori Terra Terra, dal Libretto dell'album Non statevi attenti...
Un giorno i' direttore d’una banca
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2006/2/8 - 13:43
Downloadable! Video!

Oświęcim 45

Una canzone polacca, che i Budka Suflera hanno cantato in coppia con Urszula.

Il testo originale è stato infine ritrovato su questo forum del sito ufficiale del gruppo

Racconta i pensieri di una ragazzina di fronte al forno crematorio.
Teraz mnie opętaliście
(Continues)
2006/2/8 - 11:01
Song Itineraries: Extermination camps
Downloadable! Video!

Zolletta (Lettera a Enzo G. Baldoni)

18 maggio 2005 / May 18, 2005
18. Mai 2005

Testo e musica di Alessio Lega
Lyrics and music by Alessio Lega
Paroles et musique d'Alessio Lega

La canzone è dedicata a Enzo Baldoni. Enzo Baldoni, come tutti sanno,anzi, come tutti forse tendono a dimenticare, è stato rapito e poi ucciso in Iraq il 27 agosto 2004.
Ucciso perché testimone libero di verità.
Questo era il Bloghdad, il suo blog dall'Iraq.
L'ultima cosa scritta, come si vede, porta la data del 26 agosto 2005. Un anno esatto dalla sua morte.

"Zolletta" (Propriamente Zolletta Huan, nell'originale inglese Honey Huan - "Honey" (miele) è un appellativo affettuoso) è un personaggio del fumetto Doonesbury di Garry Trudeau. In italiano era tradotto da Enzo Baldoni.
Nel fumetto, per il quale si veda anche questa pagina di Wikipedia italiana, il personaggio sembra essere stato ispirato a Trudeau da Tang Wensheng, l'interprete cinese... (Continues)
C'è come un lampo d'ironia
(Continues)
Contributed by Alessio Lega (per indegno tramite di Riccardo Venturi) 2006/2/8 - 03:25
Video!

Ça fait d'excellents français

[1939]
Jean Boyer / George van Parys
Interprétation: Maurice Chevalier

Una canzone ironica e blandamente antimilitarista interpretata da Maurice Chevalier, che fu a suo tempo accusato di non essersi curato di andare a cantare per l'occupante tedesco. Ma tant'è. E' nominata da Georges Brassens in Honte à qui peut chanter.
Testo ripreso da questa pagina.
Le colonel était dans la finance,
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/2/7 - 22:47
Video!

Bombe e fiori (A Adriano Sofri)

La presenza del piombo in Piazza Fontana
(Continues)
Contributed by adriana 2006/2/7 - 20:31
Video!

Entre la rue Didot et la rue de Vanves

dal newsgroup it.fan.musica.de-andre, 26 settembre 2001, Marina di Campo (Isola d'Elba)

"La traduzione si avvale oggi della preziosa collaborazione della mia adorata cuginetta Sara F. Mall, studentessa universitaria di francese e prossima al trasferimento a Tucson, Arizona, nonché neo-iniziata al culto di Georges Brassens."

La cuginetta si è poi trasferita a Tucson, ma è da poco tornata in Italia assieme al marito. Un saluto a Sara. [RV]
TRA LA RUE DIDOT E LA RUE DE VANVES
(Continues)
2006/2/7 - 18:51




hosted by inventati.org