Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Luigi Maieron

Remove all filters
Downloadable! Video!

Soldatì

Mi tocca far presente che il nome di Luciano Ravasio ricorre anche in una recente compilation di Radio Padania Libera... Ciò non toglie che le sue canzoni che sto contribuendo sono tutte rigorosamente CCG "DOCG".

D'altra parte in quella stessa raccolta compare anche il nome di Luigi Maieron, anche lui ben presente sulle CCG...

Spero almeno che RPL li abbia avvertiti...
Bernart Bartleby 2017/3/14 - 22:05
Downloadable! Video!

Piel scure

Testo di Luigi Maieron
Musica di Franco Giordani

Questa è la spiegazione fornita dall'autore del testo, Luigi Maieron : "E' una canzone sulla diversità. La pelle diversa di un venditore ambulante è sfiorata da fiocchi bianchi di neve. Pelle scura che viene dal caldo e che prova la carezza gelida della neve. Una diversità si esprime in modo tanto semplice da sembrare naturale".
Piel scure di puarte in puarte
(Continues)
Contributed by Franco Giordani 2016/5/18 - 18:48
Downloadable! Video!

Argjentina

2011
Album: "Vino Tabacco e cielo"


Emigrante per avventura, per necessità, perché era giovane, perché aveva il male del mattone.
Emigrante per poco, ma il periodo si allunga. Quindici anni. Torna e non trova più gli stessi
borghi. Tutto è cambiato. E’ estraneo anche alla sua famiglia. Trova tre nuovi “figli”.
Brinda per il ritorno, brinda per i figli. Brinda per una festa senza allegria.

Luigi Maieron: Voce, Chitarra acustica
Davide “Billa” Brambilla: Fisarmonica
Franco Giordani: Mandolino, Cori
Francesco Piu: Chitarra acustica e Cori
Elvis Fior: Batteria
Ellade Bandini: Percussioni
Paolo Manfrin: Basso, Cori
Paolo Forte: Bandoneòn
Un po’ per avventura un po’ disperazione
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/9/18 - 11:54
Video!

Filo spinato

2011
Album: "Vino Tabacco e cielo"


Si era arruolato, era il suo lavoro. Partecipava ad un’azione di pace.
Era un ragazzo, un figlio, un fidanzato. Era un soldato che non tornerà.

Luigi Maieron: Voce, Chitarra acustica
Ellade Bandini: Batteria
Franco Giordani: Mandolino, Banjo
Simone Serafini: Contrabbasso
Francesco Piu: Armonica
Lei è mia madre e ogni sera non dimentica di pregare
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/7/13 - 14:05
Downloadable! Video!

Dove non basta il mare

[2011]

Album: Yanez

con la collaborazione di :
Luigi Maieron: friulano
Patrizia Laquidara: siciliano
Beppe Voltarelli: calabrese
Roberta Carreri: greco

Testo reperito in questo sito
Inserito dopo la visione della conferenza stampa nella quale Davide Van De Sfroos racconta le canzoni del suo album.

Canzone ecumenica, dedicata, senza fare troppo struscio, ai 150 anni dell'unità d'Italia, non attraverso la storia maggiore, ma attraverso la koiné delle lingue locali: il dialetto o le lingue carnica, siciliana, calabrese e greca si miscelano con l'italiano per trattegiare una storia di foglie e piante, di vento e pioggia, di mari e di saette, di vecchio e gesti d'affetto. Epica e coinvolgente: con Maieron, Laquidara, Volterelli e Carrieri a fare da controcanto.

Giorgio Maimone Bielle.org
Non lo può certo sapere
(Continues)
Contributed by adriana 2011/3/19 - 10:58




hosted by inventati.org