Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2010-2-1

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Tema del soldato eterno e degli aironi

Stupenda.
Giacomo 1/2/2010 - 22:28
Downloadable!

Oxygen

[2004]
Album "Where the Humans Eat"
I wanna be better than oxygen
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 20:42

My Name Is Sylvio

Hai capito?
Ciancimino junior dice non solo che Provenzano non era latitante ma addirittura protetto dallo Stato, ma che fu lo stesso capo mafioso a dare l'assenso, previo placet dei Servizi, a che Ciancimino senior ripulisse un bel po' di soldi sporchi della mafia nella promettente operazione "Milano 2", il centro residenziale di Segrate che la Edilnord di tale Sivio Berlusconi aveva cominciato a costruire nel 1970. Quando la costruzione finì, nel 1979, c'era già la Fininvest, e la piccola tv via cavo installata a Milano 2, la Telemilanocavo, era già Telemilano 58 e presto sarebbe diventata Canale 5...

Niente di nuovo sotto this lucky old sun, però...

Però - è notizia pure di oggi - cinquanta promotori finanziari della Mediolanum, l'istituto bancario/assicurativo di Ennio Doris e Silvio Berlusconi (socio del primo fin dal "Programma Italia" del 1982), cinquanta giovani e meno giovani... (continua)
Pier Silvio 1/2/2010 - 20:27
Video!

Chimes Of Freedom

Questa canzone è fantastica.... e anche cantata da Springsteen è bellissima!
agne94 1/2/2010 - 16:51
Downloadable! Video!

Angelita di Anzio

Anch'io ero piccola quando ascoltavo questa canzone, io e mia sorella ci commuovevamo sempre, è una di quelle canzoni che ti restano in testa per tutta la vita, come "Signore delle Cime" o "Non ti ricordi quel mese di Aprile" (non lo so il titolo, ho avuto un nonno partigiano che ha saputo insegnarmi solo cose belle...).
Tatiana 1/2/2010 - 15:26

Cinq Doigts

Cinq Doigts

Canzone léviane – Cinq Doigts – Marco Valdo M.I. – 2010
Cycle du Cahier ligné – 84

Cinq Doigts est la huitante-quatrième chanson du Cycle du Cahier ligné, constitué d'éléments tirés du Quaderno a Cancelli de Carlo Levi.

Ah, Lucien l'âne mon ami, tu te souviens certainement de la canzone précédente, celle que j'avais intitulée bizarrement Crapoeuf et de cette comptine qui la commençait et de celle qui la finissait... Deux rébus enfantins... Celui-ci, celui-ci... Si tu les comptes, tu verras qu'ils sont cinq et que le dernier se distingue des autres... Et bien, ce sont les cinq doigts de la main qui servent à domestiquer l'enfant dans une gestuelle expressive et hypnotique. Ce sont eux qui reviennent ici. Et comme l'autre fois, le cinquième n'accepte pas de s'incliner, il n'accepte pas la loi du silence qui est la loi de la terreur, la loi de la peur, la loi de l'oppression.... (continua)
Les 5 frères, les 5 doigts
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 1/2/2010 - 15:18
Video!

Comme une fille

1° febbraio 2010
COME UNA RAGAZZA
(continua)
1/2/2010 - 14:14
Video!

Machine Gun Kelly

[1984]
Album "Last Tango In Moscow"

"Machine Gun Kelly" non è più qui il famoso criminale americano, al secolo George Kelly Barnes, ma un soldato di un qualche esercito di occupazione, così come - per esempio - i cittadini dell'Ulster dovevano vedere i soldati inglesi...
Machine Gun Kelly is on the street
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 14:01
Downloadable! Video!

Never Return To Hell

[1984]
Album "Last Tango In Moscow"
Do you really want a war?
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 13:46
Downloadable! Video!

Anti-Nazi

[2002]
Album "Sons Of Spartacus"
Why are you asking?
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 13:38
Downloadable!

I Don't Wanna Fight The Soviet

[1987]
Album "Blood On The Terraces"
I feel a sense of disbelief when I read the lies of Media Street.
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 13:33
Video!

Brighton Bomb

[1986]
Album "Power Of The Press"

Una canzone che si riferisce all'attentato del 12 ottobre 1984 con cui l'IRA cercò di uccidere l'allora primo ministro Margaret Thatcher e membri del suo gabinetto. Fallì l'obiettivo. Morirono cinque persone, fra cui alcuni personaggi non proprio di primo piano del partito conservatore, e una trentina rimasero ferite...
Are they at war, who can justify?
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 13:31
Downloadable! Video!

It's Going To Happen

[1981]
Album "Positive Touch"
Scritta da Damian O'Neill e Michael Bradley.

Questa canzone, che raggiunse la posizione n.18 nelle UK charts nel maggio 1981, è dedicata a Bobby Sands e all'Irish hunger strike di quello stesso anno.
Happens all the time
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 13:08
Downloadable! Video!

The Old Man's Back Again (Dedicated to the Neo-Stalinist Regime)

[1969]
Album "Scott 4"

"Scott Walker’s passionate leftist political beliefs had been no secret by the time “The Old Man’s Back Again” was written and recorded, but the event which prompted one of his most pointed songs found him tackling not a right-wing dictatorship (as he later would with “The Electrician”) but a left-wing one. The subtitle – “Dedicated to the Neo-Stalinist Regime”) specifically refers to the repressive Czech government that overthrew the Prague Spring era in 1968 with Soviet military help, the ‘old man’ himself being the ghost of Stalin returned to a horrific new life. “The Old Man’s Back Again” found Walker blending a symbolic lyric of destruction and death with a striking combination of rumbling, prominent funk bass and a post- Ennio Morricone western-orchestral arrangement, stabbing strings courtesy Peter Knight and mournful, almost Russian chorale-tinged wordless... (continua)
I seen a hand, I seen a vision
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 12:47

À celui de 14, à celui de 39

1° febbraio 2010
A QUELLO DEL '14, A QUELLO DEL '39
(continua)
1/2/2010 - 12:02
Downloadable! Video!

Stand Down Margaret

[1980]
Uscito come singolo in versione dub e poi incluso nell'album "I Just Can't Stop It" pubblicato lo stesso anno.

"The late '70s in England were troubled times: high unemployment, secession, the fear of nuclear war breaking out, the kind of fantasy end-of-the-century, end-of-the-world kind of feeling. And Margaret Thatcher came on, kind of like the last great hope of the British Empire. She'd actually been born above a grocery store in Nottingham, a working class city. But had developed airs and graces and a posh accent and kind of saw herself as being of the upper classes, which she wasn't. So it was sort of a false accent, and a false attitude that went with it. Then she fell head over heels with her teenage heartthrob, Ronald Reagan, and went about trying to dismantle any sense of social unity that England had: breaking the unions, letting people go out on strike and starve. And... (continua)
i said i see no joy
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 11:48
Downloadable! Video!

Without A Face

[1996]
Album "Evil Empire"
[Spoken]
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 11:25
Downloadable!

(I Want To) Kill Somebody

[1994]
Testo trovato qui

Questo singolo degli S*M*A*S*H fu posto in vendita per un giorno soltanto, poi la censura ne decretò il ritiro dai negozi. Raggiunse comunque la posizione n.26 nella UK single chart...

S*M*A*S*H

Attualizzerei l'elenco dei personaggi da "far fuori" che gli inglesi S*M*A*S*H facevano nel 1994 con un noto criminale di guerra di casa loro, [[http://www.abc.net.au/reslib/201001/r505674_2699498.jpg
|Tony "Bliar"], quella faccia di cazzo dell'ex premier labourista che davanti alla commissione d'inchiesta sulla guerra all'Iraq ha detto: "onestamente, lo rifarei di nuovo" e "ne sento la responsabilità ma non il rimorso"...

"Gli S.M.A.S.H. nella grafica del nome si rifacevano al titolo del famoso film MASH di Robert Altman da cui poi fu tratto un telefilm di grande classe. Tra una lettera del nome e l’altra c’era una stellina. Il gruppo nasce nei primi anni novanta nel... (continua)
a statistician studies titian
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 10:57
Downloadable!

Free Bobby Now

[1971]
Scritta da Bill Calhoun, leader del gruppo che fu la “house resident band” del Black Panther Party.

Una celebre foto-manifesto del BPP: Bobby Seale (a sinistra) con Huey P. Newton

La canzone è dedicata a Bobby Seale, fondatore delle BP con Huey P. Newton. Nel 1968 Bobby Seal fu l’ottavo dei cosiddetti “Chicago Seven”, i militanti radicali (in testa a tutti Abbie Hoffman) imputati di cospirazione e incitamento alla ribellione per i disordini scoppiati durante la convention del partito democratico. Ma la posizione di Seale fu stralciata perché leader delle BP e perché subito si scagliò contro il giudice chiamandolo “cane fascista”, “porco” e “razzista”… la giustizia decise quindi di riservargli un trattamento “di riguardo”… A questo si aggiunse l’accusa – mai dimostrata – di essere il mandante del brutale omicidio di Alex Rackley, un presunto infiltrato dela polizia nel movimento…
He walked the streets and carried the gun,
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 09:47

No More

[1971]
Uno dei due brani più noti de The Lumpen, la “house resident band” del Black Panther Party.
From Watts to Brownsvllle, we find misery,
(continua)
inviata da Alessandro 1/2/2010 - 09:01
Downloadable! Video!

John Brown

non penso che la canzone si riferisse al john brown antischiavista.
prima di tutto perchè la sua biografia con corrisponde a quella di un ragazzo ferito in una guerra in un paese straniero; in secondo luogo il john brown antischiavista è una figura piuttosto discussa per i suoi metodi di lotta molto violenti.
credo che john brown sia solo un modo di indicare un nome generico tipo "mario rossi".
domenico 1/2/2010 - 08:30
Downloadable! Video!

Lamento

Chanson italienne – Lamento – Ratti della Sabina

La version française est, en fait, un peu composite; comme il y avait la chanson italienne et le poème allemand qui l'avait inspirée, et qu'il paraissait difficile d'ignorer Hermann Hesse, elle a tenu compte autant que possible des deux et s'est tenue au plus près tantôt de l'une tantôt de l'autre. Exercice périlleux, s'il en est.

Ainsi Parlait Marco Valdo M.I.
LAMENTO
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 31/1/2010 - 22:22
Video!

L'incendio

Chanson italienne – L'incendio – Ratti della Sabina
L'INCENDIE
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 31/1/2010 - 20:16
Downloadable! Video!

La solitudine dell'ape

[2008]
Album:"Album Rosso"

Ospite del brano - ma anche coautore dello stesso insieme a Paolo E. Archetti Maestri - Alessio Lega
Rosso come l’arancio spaccato.. sul muro
(continua)
inviata da adriana 31/1/2010 - 17:11
Downloadable!

Fly In The Soup

[2008]
Lyrics, music and performance by Doc Jazz.

"Ain't it a nuisance! The ad said 'Four star, top of the bill' - just false promises ... truth is, this song is a protest against the politicians who are slowly (and slyly) changing our democracies into police states..."
Well you can say what you wanna say
(continua)
inviata da giorgio 31/1/2010 - 08:55
Downloadable! Video!

Terry Whitmore

[2008]
Album: Soldier by soldier
Inspired and based-on Terry Whitmore's book "Memphis-Nam-Sweden". Terry Whitmore was a black GI who deserted the Vietnam War after being injured in a fire-fight. He denounced the American government strongly afterwards for it's racism and arrogance to invade a country to "liberate" it while blacks and others in the U.S. were being oppressed and murdered. He became a symbol in Europe of the American GI anti-war movement and the hundreds of thousands of soldiers who followed a similar path during what the Vietnamese call the "American War".
Terry Whitmore went off to war
(continua)
inviata da giorgio 31/1/2010 - 08:37
Downloadable!

What Goes Around Comes Around

[2008]
Album: Government is War
What goes around comes around, that's a time-tested fact
(continua)
inviata da giorgio 31/1/2010 - 08:20
Downloadable! Video!

Stato sociale

Vorresti scrivere una canzone
(continua)
inviata da Patrizia Muzzi 30/1/2010 - 22:17
Downloadable! Video!

Guernica

[2008]

Album: La Società dello Spettacolo
Dal cielo senza avviso
(continua)
inviata da adriana 30/1/2010 - 14:32
Downloadable! Video!

I Don't Want To Die

[1993]
Album: Get Me Out Of Here [2006]

"It's a story about a someone who has been cast aside by society and how we tend to ignore people who are different from us. The ending can be seen as happy ending or a sad ending depending on your point of view. I prefer a sad ending. This is a song I wrote in 1993. I have recently come back to it and rewritten it changing the chords, structure and half of the lyrics. I added some harmonica to it towards the end too. I am much happier with this song now."
There goes a man looking for an answer
(continua)
inviata da giorgio 30/1/2010 - 12:43
Downloadable!

I'm Not Ready To Quit

[2006]
Lyrics & Music by Oliver Southgate
Album: Step Back

"This is a song about not giving up. It is always easier to quit than persevere. If you have stuck at something and really achieved something then no one can take that away from you.
Thanks to my brother Alex Southgate for some nice hammond organ sounds on this song."
Some will fall at the start
(continua)
inviata da giorgio 30/1/2010 - 12:40
Downloadable! Video!

Suspicious Times

[2006]
Lyrics & Music by Oliver Southgate
Album: Step Back
Another bomb on the news today
(continua)
inviata da giorgio 30/1/2010 - 11:38
Downloadable!

Seventy Virgins

[2003]
Lyrics & Music by Polar Levine

Seventy Virgins refers to the fantasy that suicide bombers believe, that they will be martyrs, greeted in Heaven by 70 virgins. The song lays out the crisis in the Middle East and how all sides base their actions on some sort of fantasy.
The song was written after seeing Pakistani rock band, Junoon http://en.wikipedia.org/wiki/Junoon_(band). They're known all over the world for their activism for peace between India and Pakistan and are speaking out on the issues of the post Sept. 11 situation.
A blue sky is dripping red
(continua)
inviata da giorgio 30/1/2010 - 10:21
Downloadable!

They're Crazy

[1983]
Lyrics and Music by Charles C. Tyler

"A song written when Russia and the USA were still threatening to annihilate each other with nuclear weapons.
I grew up like all my generation in a world in which the possibility of an all-out nuclear war between the USA and Russia seemed like a real possibility. The Cuban missile crisis – Dr. Strangelove – fallout shelters. I wrote several songs around these nightmare themes, but this one seemed to sum up the madness best. It may seem a little less likely now - but the weapons are still there and are still just as dangerous. And they are in more hands than ever and growing. This is no time to be complacent and this song is still relevant. I made this recording about 1983 on a very simple cassette deck in the house I rented in Mendocino, playing on the old piano that came with the house. A rare example of my piano playing… :-) "
Oh they're crazy
(continua)
inviata da giorgio 30/1/2010 - 09:35
Downloadable!

Da-Da: War is On (If The War is On Then The Head is Off)

[2005]
Lyrics and Music by Chris Diurni
Album: Da-Da

"A great head-bashing anarchic punk track by Chris Diurni in which Bonnie and I scream our lungs out...
Bonnie's amazing scream and my ripped throat are the things I remember most from this 'bash it out quick and get it down while it's hot' session at the Mendocino Community School studio.. Tony and John drive the song along brilliantly - a club favourite with Da-Da fans..."
You wanna kill? You wanna fight?
(continua)
inviata da giorgio 30/1/2010 - 09:22
Downloadable! Video!

Οι Ελεύθεροι Πολιορκημένοι

ΔΖ· Δεν Ζορίζομαι;
Gian Piero Testa 30/1/2010 - 06:44

Crapoeuf

Crapoeuf

Canzone léviane – Crapoeuf – Marco Valdo M.I. – 2010
Cycle du Cahier ligné – 83

Crapoeuf est la huitante-troisième chanson du Cycle du Cahier ligné, constitué d'éléments tirés du Quaderno a Cancelli de Carlo Levi.

Ah, Lucien l'âne mon ami, je suis – comme toujours - très content de te voir... Georges Brassens, d'ailleurs, se plaisait à chanter un refrain qui n'était pas de lui ( mais de W.Heyman-J.Boyer) - et qui disait : « Avoir un bon copain / Voilà ce qu'il y a de meilleur au monde... » ( il n'y a d'ailleurs pas grand chose de plus dans cette savonnette)... Donc, fermons la parenthèse, et découvrons ensemble cette canzone que je viens de terminer et qui sort tout droit de la méditation du prisonnier. Elle est construite, comme tu le découvriras sur deux comptines enfantines : une parle du cochon, l'autre de l'œuf; à la fin, les deux s'emmêlent. Mais tu sais comme tout le... (continua)
Voilà le porc
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 29/1/2010 - 21:45
Downloadable! Video!

La nuova Auschwitz

wau!come si fa presto a giudicare...vabbè questo succede alle persone incapaci di vedere oltre il loro naso...forse è bene k molta gente si tolga il sale dagli okki e impari a guardarsi intorno...potrebbe scoprire molte cose prima nascoste...forse prima di giudicare sarebbe meglio dire:"tutta questa gente sarà tanto stupida da seguire una cosa del genere??o forse ne vale veramente la pena??"...forse il più integralista è proprio ki giudica senza conoscere omologandosi alla massa...xò ognuno è libero di vivere e pensare come vuole...io ho scelto di stare a questa compagnia k mi è stata donata da Qualcuno più grande di noi!ciao!!!XDXDXD
kammamuri 29/1/2010 - 21:43
Downloadable!

Harriet Tubman

[1970]
Testo trovato su Broadside Magazine n.109 del settembre/ottobre 1970.

Come Follow the Drinking Gourd e Go down, Moses, una canzone dedicata alla cosiddetta “Underground Railroad”, la rete di cammini e case di accoglienza segrete che nella prima metà dell’800 consentì a decine di migliaia di schiavi afroamericani di mettersi in salvo negli Stati liberi del nord e nel Canada. La “regina” della “Ferrovia Sotteranea” fu Harriet Tubman, una schiava del Maryland che, dopo essere stata quasi uccisa dal proprio padrone bianco, fuggì e dedicò la vita a far fuggire altri schiavi. Sulla sua testa fu pure posta una taglia, ma non la presero mai. Morì quasi centenaria nel 1913.
I am Harriet Tubman, people,
(continua)
inviata da Alessandro 29/1/2010 - 13:27
Video!

Ma Noi No!

MAIS NOUS, NON !
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 29/1/2010 - 09:53
Downloadable!

Slavery In The Delta

[1982]
Album “For Your Immediate Attention!”, Folkways Records

Nel 1977 Eddie Carthan fu il primo afroamericano a diventare sindaco di Tchula, Mississippi.
A Tchula il 90% della popolazione era nera, ma la minoranza bianca imponeva da sempre la segregazione. Carthan non si fece intimidire dai “landlords” e dai loro sgherri del KKK e avviò un coraggioso ed avanzato piano di superamento della segregazione razziale e di miglioramento della qualità di vita della comunità nera. I bianchi gliela giurarono, e fin dal suo insediamento lo boicottarono e intimidirono, un vero linciaggio politico che si concluse nel 1981 con una falsa accusa di aggressione ad un poliziotto: Carthan fu costretto a dimettersi per sostenere il processo, dove fu condannato a tre anni di carcere. Per fortuna, dopo soli otto mesi, la pena fu revocata perché era evidente che si era trattato di un giudizio farsa e che Carthan era assolutamente estraneo ai fatti imputatigli.
Tchula, Mississippi
(continua)
inviata da Alessandro 29/1/2010 - 09:33
Downloadable!

What Happened To The Red Man?

[1982]
Album “For Your Immediate Attention!”, Folkways Records

Scritta da Jaribu e Ngoma Hill, una coppia di afroamericani newyorkesi che costituiva il nucleo dei Serious Bizness.

(B.B.)
What happened to the Red Man
(continua)
inviata da Alessandro 29/1/2010 - 09:31
Downloadable!

Registration

[1982]
Album “For Your Immediate Attention!”, Folkways Records
Goin to war
(continua)
inviata da Alessandro 29/1/2010 - 09:30
Downloadable!

The No Nuke Song

[1982]
Album “For Your Immediate Attention!”, Folkways Records

Sul tema si vedano anche No More Three Mile Island e All Clear in Harrisburg.
The same thugs
(continua)
inviata da Alessandro 29/1/2010 - 09:29
Downloadable!

Undocumented

[1982]
Album “For Your Immediate Attention!”, Folkways Records
Once you've been used
(continua)
inviata da Alessandro 29/1/2010 - 09:28
Downloadable!

Where is the Justice?

[1982]
Album “For Your Immediate Attention!”, Folkways Records
Where is the Justice?
(continua)
inviata da Alessandro 29/1/2010 - 09:28




hosted by inventati.org