Language   

Glen Hansard: Song of Good Hope

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Language: English

List of versions


Related Songs

Society
(Eddie Vedder)
No More
(Eddie Vedder)
Wheels on Fire
(Glen Hansard)


(2012)
Parole e musica di Glen Hansard
Spesso interpretata dal vivo insieme a Eddie Vedder
dal disco "Rhythm And Repose"

Glen Hansard & Eddie Vedder


Una bellissima canzone di buona speranza, che ci servirà in questo 2021.
Well if we're gonna make it
Cross this river alive
You need to think like a boat
And go with the tide
And I've known where you've been
Has really left you in doubt
Of ever finding a harbour
Of figuring this out

And you're gonna need
all the help you can get
So lift up your arms now
and reach for it
and reach for it...

And take your time babe
It's not as bad as it seemed
You'll be fine babe
It's just some rivers and streams in between
you and where you want to be

Watch the signs now
You'll know what they mean
You'll be fine now
Just stay close to me
And may good hope
walk with you through everything

La da la...

Take your time babe
It's not as bad as it seems
You'll be fine babe
It's just some rivers and streams in between
you and where you want to be

Watch the signs now
You'll know what they mean
You'll be fine now
Just stay close to me
And may good hope
walk with you through everything
May the song of good hope
walk with you through everything.

Contributed by Lorenzo Masetti - 2021/1/1 - 01:31



Language: Italian

Traduzione italiana di Lorenzo Masetti
CANZONE DI BUONA SPERANZA

Se vogliamo farcela
a attraversare vivi questo fiume
devi pensare come una barca
e viaggiare con la marea
E so che dove sei stato
ti ha davvero lasciato a dubitare
di trovare mai un porto
di capire tutto questo

E avrai bisogno
di tutto l'aiuto che puoi avere
allora alza le braccia ora
e raggiungilo,
raggiungilo...

E prenditi il tuo tempo
non è così terribile come sembrava
starai bene
Ci sono solo dei fiumi e torrenti in mezzo
tra te e il posto dove vuoi essere

Guarda i segni ora
capirai cosa vogliono dire
starai bene
Semplicemente stammi accanto
e che la buona speranza
possa camminare al tuo fianco sulla strada

La la la...

Prenditi il tuo tempo
non è così terribile come sembra
starai bene
Ci sono solo dei fiumi e torrenti in mezzo
tra te e il posto dove vuoi essere

Guarda i segni ora
capirai cosa vogliono dire
starai bene
Semplicemente stammi accanto
e che la buona speranza
possa camminare al tuo fianco sulla strada
Possa la canzone di buona speranza
camminare al tuo fianco sulla strada.

2021/1/1 - 14:18


In questa intervista Glen Hansard racconta l'ispirazione per la canzone, che ha scritto per un amico a cui era stato diagnosticato un tumore e che ha dovuto lottare contro la malattia, ma ce l'ha fatta. Good Hope fa proprio riferimento al Capo di Buona Speranza, uno dei posti più pericolosi dove navigare come raccontano i marinai protagonisti del documentario Deep Water.

2021/1/1 - 14:25


A memoria di Agitu Ideo Gudeta

k - 2021/1/1 - 03:55


Agitu Ideo Gudeta (01.01.1978 – 29.12.2020)

Agitu Ideo Gudeta

Łukasz Kulig (2020)
inedito

PRZENOŚNIE

Jak posłużyć się przenośnią,
By się wynieść stąd z godnością,
Słów trafnością do was trafić,
Ten co tutaj nie potrafi, nie potrafi?

Że uczyłem wszystkiego się w biegu,
Bo nie chciałem mieć zaległości,
A zadane prace domowe
Odrabiałem chodząc wciąż w gości.
A do domu miałem daleko,
Bo tak chciałem, nawet wolałem,
Dom za górą, za lasem, za rzeką
Jest, bo w bajkach o tym czytałem.
Że wierzyłem słowom na słowo,
Jak się słońcu wierzy w poranki,
Z pochyloną otwarcie głową
W kłamstw stroiłem ją dla was wianki.

Że mnie pamięć nie myli pomimo,
Że dość miejsca ciągle pomiędzy,
Że przez grzeczność nie chciałem wam zginąć,
Korzystałem, by wam oszczędzić.
Że wyszedłem nie ścieląc łóżka,
Że nie wziąłem na drogę kanapek,
Że poeta tak nie opuszcza
Własnych wierszy, dzieci, matek.
Że pożegnać się nie potrafił
Jeden taki, który zrozumiał:
Jak coś trafić się ma – to szlag trafi,
Bo przenośni trzeba znać umiar.

***

TRASLATI

Come usare la metafora,
Per andarsene da qua con dignità,
Come può trovarvi con la giustezza delle parole,
Uno che qua non ci sta, non è capace?

E che dovevo imparare tutto in corsa,
Perché non volevo restare indietro,
E i compiti a casa da fare
Gli sbrigavo facendo le visite.
E la casa era lontano,
Perché lo volevo io, mi stava bene così,
Una casa oltre la montagna, oltre il bosco, oltre il fiume
C’è, ne sono sicuro, ho letto nelle favole.
Che credevo nelle parole sulla parola,
Come si crede al sole quando giunge il mattino,
Con la testa apertamente abbassata
Che ornavo per voi di corone delle bugie.

E che non mi frega la memoria nonostante,
Che c’è ancora abbastanza spazio nel framezzo,
Che per la gentilezza non volevo morirvi,
Approfittavo per farvi risparmiare.
Che sono uscito senza fare il letto,
Che non ho preso manco un panino per viaggio,
Che un poeta non lascia mica così
Le proprie poesie, i bambini, le madri.
E che non sapeva salutare
Questo qua, che ha capito:
Se capita qualcosa di buono – si andrà a benedire di certo,
Perché bisogna conoscere la misura del traslato.

k - 2021/1/7 - 22:12



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org