Language   

Yankee tornatevene a casa

Canzoniere delle Lame
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Completamente libre
(José Agustín Goytisolo)
Bella Calabria
(Canzoniere delle Lame)
Quando il fronte era fronte
(Ivan Della Mea)


Testo e musica di Janna Carioli
[1° maggio 1967]
Testo ripreso da Il deposito
cdlame
La gioventù del mondo
ha scelto la sua strada
contro l'imperialismo
per una nuova società.

Brasile, San Domingo
America Latina
se giri per le strade
senti gridar così:

Yankee, yankee, yankee,
tornatevene a casa
yankee, yankee, yankee,
levatevi di qui.

I falchi americani
con bombe e chewing-gum
volevano piegare
la terra del Vietnam.

Ma il vecchio zio Sam
dovrà partir di qui
è troppo forte il vento
che viene da Quang Tri.

Yankee, yankee, yankee...

Nel Vietnam, in Cambogia
nel Laos, in Indocina
gli americani senton
che la fine è vicina.

La gioventù del mondo
ha scelto la sua strada
e fino alla vittoria
è al fianco del Vietnam.

Yankee, yankee, yankee...

Contributed by Riccardo Venturi


Yankee tornatevene a casa: parole e musica di Janna Carioli (co-fondatrice, con Gianfranco Ginestri - io - del Canzoniere delle Lame, di Bologna, il primo maggio 1967).

N.B. - Nell'anno 2000 tutto l'archivio storico del Canzoniere delle Lame è stato donato alla Scuola Popolare Musicale Ivan Illich, sita in Via Erbosa 22, a Bologna.

Ciao da Gianfranco Ginestri, Bologna, primo maggio 2005.

Gianfranco Ginestri - 2005/4/29 - 00:14


NOVITA' --- Dal sette novembre 2006 (sette novembre: data della rivoluzione d'ottobre) tutto l'ARCHIVIO STORICO-MUSICALE del CANZONIERE DELLE LAME di BOLOGNA è custodito in una apposita sala della BIBLIOTECA COMUNALE DELLE LAME del CENTRO CIVICO LAME, in Via Marco Polo, a BOLOGNA... Con mille dischi, mille libri, mille foto, mille documenti, ecc. ... (ciao da Gianfranco Ginestri e Janna Carioli)...

Ciao a voi, ragazzacci eterni (di cui uno, se ben ricordo, è dell'Isola d'Elba...), e grazie a voi per questa bellissima notizia che fa bene al cuore e alla memoria. Siccome a Bologna ultimamente ci vengo abbastanza spesso, non è escluso che vi venga a trovà'. E magari si fa anche una "lameggiata" assieme, perché no? Intanto inviterei Janna a vedere la sezione a lei appositamente dedicata. Saluti e auguri! [Riccardo Venturi]]

GIN e JAN - 2006/12/22 - 01:48


Cari compagni, contrariamente a quanto pubblicato la canzone fu scritta e musicata da me nel 1970 a Werbellinsee, nord di Berlino, in un campo internazionale dove conoscemmo dei pionieri vietnamiti. La cara Janna la cantò in un gruppo di giovani e poi, anni dopo, la FGCI la pubblicò in un disco con altre due canzoni vietnamite.
E' una piccola cosa ma se volete (e potete chiedere conferma a Janna) le cose sono andate così.
Un abbraccio.
Giuliano Boffardi
Genova

Giuliano Boffardi - 2010/8/12 - 17:31



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org