Language   

Land of the Free

Sonata Arctica
Language: English

List of versions


Related Songs

Replica
(Sonata Arctica)
What Did You Do in the War, Dad?
(Sonata Arctica)
The Power of One
(Sonata Arctica)


Il testo non è affatto di immediata interpretazione, ma il titolo (un verso dell'inno nazionale americano: "Does that star spangled banner yet wave o’er the land of the free and the home of the brave?") ne suggerisce una lettura in chiave politica. La strofa che comincia con "One flash of light...", ad esempio, potrebbe fare riferimento a una guerra nucleare, dalla quale purtroppo gli uomini non imparerebbero niente: dopo il grande "lampo di luce" il cerchio riprenderà da capo, nuove guerre seguiranno.
From the shadows of the stars
Comes a man with no face, soul of million scars
An evil Count, The End of Days
There are many ways to

Take full advantage when we cannot see
Make us live in a part-time reality

To get a hold of the only seed
We must make them all see bloodshed that is he
Splitting hairs is not the key
Water or fire

Take full advantage when we cannot see
Make us live in a part-time reality

One flash of light and for good we are gone
No-one to wonder what we have done
New breed of ignorance, new circle will start
Unless we try real hard

When you wake up, was it a dream
All the sick paradoxes all around the world
In the mean time, Count, he leaves
From the land of the free

Take full advantage when we cannot see
Make us live in a part-time reality
So they take full advantage if we cannot see
Make us live in a full-time insanity

Contributed by Alberto - 2007/12/4 - 16:16



Language: Italian

Traduzione presa dal sito www.sonataarctica.it (con qualche correzione).
Dalle ombre delle stelle
Viene un uomo senza volto, anima di mille cicatrici
Un conte cattivo, la Fine dei Giorni
Ci sono molti modi per...

Approfittarne quando noi non possiamo vedere
Farci vivere in una realtà part-time

Per afferrare l'unico seme
Dobbiamo far in modo che tutti
vedano il massacro che lui é
Sottilizzare non é la chiave
Acqua e fuoco

Approfittarne quando noi non possiamo vedere
Farci vivere in una realtà part-time

Un lampo di luce e ce ne saremo andati per sempre
Nessuno rimarrà per pensare a ciò che abbiamo fatto
Una nuova razza d'ignoranza, un nuovo circolo comincerà
A meno che non proviamo con tutte le nostre forze

Quando ti svegli, era un sogno
Tutti i malati paradossi attorno al mondo
Nel frattempo, il Conte è partito
dalla terra del libero

Approfittarne quando noi non possiamo vedere
Farci vivere in una realtà part-time
Così lui ne approfitta quando noi non riusciamo a vedere
Ci fa vivere in una completa pazzia

Contributed by Alberto - 2007/12/4 - 16:23



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org