Language   

Himno de los guerrilleros de la Operación Reconquista de España

Anonymous
Language: Spanish


List of versions


Related Songs

Uno de aquellos (o Al soldado internacional caído en España)‎
(Joan Manuel Serrat)
Las siete de la tarde
(Barricada)
По долинам и по взгорьям
(Autori Vari / Different Authors / Différents Auteurs)


Inno anonimo dei guerriglieri repubblicani che nel 1944 tentarono di "riconquistare" la Spagna sperando in un intervento alleato contro la dittatura franchista. I guerriglieri riuscirono a conquistare per alcuni giorni la Val d'Aran, sui Pirenei al confine con la Francia, ma vennero poi sconfitti dall'esercito franchista.

Musica sconosciuta, forse quella dell'himno guerrillero (a sua volta ripresa da По долинам и по взгорьям)

Testo trovato qui: Himno de los guerrilleros de la “Operación Reconquista de España”, en la invasión del valle de Arán.

Vedi anche El maquis: la lucha antifranquista en España

Ines y la alegria, romanzo di Almudena Grandes che racconta la storia dell'invasione della Val d'Aran. Per la storia della foto di copertina vedi il video: La Foto de Ines y la alegria
Ines y la alegria, romanzo di Almudena Grandes che racconta la storia dell'invasione della Val d'Aran. Per la storia della foto di copertina vedi il video: La Foto de Ines y la alegria
Guerrillero, guerrillero ya te llama,
El clarín de la Patria a pelear.
Ten cuidado que tu pecho no decaiga,
En la lucha por nuestra libertad.

Con la unión de nuestro pueblo en la batalla,
Venceremos al franquismo traidor,
Somos hijos de la indomable España,
Y luchamos por su liberación.

¡Viva la unión, todos en pie!
Soy guerrillero
Y doy mi vida con gran placer.
Es mi deber
Nunca cesar en el combate,
Hasta que triunfe la libertad.

Nada pueden los verdugos falangistas,
Somatenes ni la guardia civil,
Con sus bárbaras crueldades terroristas,
Frente a un pueblo que sabe combatir.

¡A la lucha, guerrillas justicieras!
No dejemos descansar el fusil,
Mientras queden en esta noble tierra,
Criminales sin derecho a vivir.

De los bosques, montañas y praderas,
Llega un aire que alegra el corazón
Tras viriles canciones guerrilleras,
Que proclaman nuestra liberación.

Vienen hijos de nuestra tierra íbera,
Abrazados en unión fraternal,
Aprendieron a quererse en la refriega
Y a morir por un bello ideal.

2022/3/25 - 00:05



Language: Italian

Traduzione italiana di Lorenzo Masetti
INNO DEI GUERRIGLIERI DELL'OPERAZIONE RICONQUISTA DI SPAGNA

Guerrigliero, guerrigliero già ti chiama
La tromba della Patria a combattere
Fa' attenzione che il tuo petto non vacilli
nella lotta per la nostra libertà.

Con l'unità del nostro popolo nella battaglia
Vinceremo il franchismo traditore
Siamo figli dell'indomabile Spagna
e lottiamo per la sua liberazione.

Viva l'unità tutti in piedi!
Sono guerrigliero
e do la mia vita con grande piacere.
è il mio dovere
non smettere di combatiere
finché trionfi la libertà

Non possono nulla i boia falangisti
i somatenes [1] né la guardia civile
Con le loro barbare crudeltà terroriste
Contro un popolo che sa combattere.

Alla lotta, guerriglie giustiziere!
Non lasciamo riposare il fucile
finché rimangono in questa nobile terra
Criminali senza diritto di vivere.

Dai boschi, montagne e praterie,
arriva un'aria che rallegra il cuore
e poi virili canzoni guerrigliere
che proclamano la nostra liberazione.

Vengono i figli della nostra terra di Iberia
abbracciati in un'unione fraterna
Hanno imparato ad amarsi nella mischia
e a morire per un bell'ideale.
[1] corpo parapoliziesco franchista originariamente costituito in Catalogna ma poi diffusosi in tutta la spagna

2022/12/21 - 23:44



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org