Language   

Cosa lasciamo

Stefano "Cisco" Bellotti
Language: Italian



Related Songs

Welcome to the green land
(Anemamé)
Popolo sovrano
(Stefano "Cisco" Bellotti)
L'Internationale
(Eugène Pottier)


2021
Canzoni dalla soffitta
canzoni

Il secondo brano dedicato alle nuove generazioni, in cui si mette a confronto ciò che abbiamo ricevuto e ciò che lasciamo a chi verrà dopo di noi. Nel coro voci di bambini, figli di musicisti e amici dell’artista riuniti in un improvvisato «Coro di Capitan fagiano» che rende la canzone divertente e leggera.
Cosa volete mai, ho mille figli
Passo il tempo a fare cose da bambini
Favole, play station, disegni sopra i muri
E ovviamente mille pannolini
E cambio sempre mille pannolini

Passo a loro le cose più importanti
Tutte le storie con cui sono cresciuto
Libri, fumetti, racconti partigiani
E ogni tanto qualche calcio in culo

E per gli altri, cosa lasciamo?
E per gli altri tra dieci cento anni, non sappiamo
Per tutti quegli altri che un bel giorno arriveranno
A camminare in questa terra che noi viviamo
A camminare su questa terra che noi viviamo

Lasceremo distese di cemento
Sacchetti di plastica nel mare
Milioni e milioni di selfie e di faccine
Salvati su vecchi cellulari
In mezzo a scorie nucleari

Mia nonna mi ha lasciato in un baule
Il testo dell’Internazionale
Da mio nonno ho ricevuto un orologio d’argento
Che ancora continua a funzionare
Che funziona e continua a camminare

E per gli altri, cosa lasciamo?
E per gli altri tra dieci cento anni, non sappiamo
Per tutti quegli altri che un bel giorno arriveranno
A camminare in questa terra che noi viviamo
A camminare su questa terra che noi viviamo

Contributed by Dq82 - 2021/11/12 - 15:44



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org