Language   

La casa vecchia

Oscar Prudente
Language: Italian


Related Songs

Otto ore
(Oscar Prudente)
Le madri alla guerra
(Oscar Prudente)


1974
album: Infinite Fortune
Testo di Ivano Fossati
Musica di Oscar Prudente

Infinite Fortune


Oscar Prudente – voce, chitarra acustica, tastiera
Umberto Tozzi – chitarra elettrica, cori
Guido Guglielminetti – basso, cori
Euro Cristiani – batteria, cori
Monica Glosser, Lucia Guglielminetti, Graham Jones, Marina Ceravolo, Tali Jackson – cori


Il disco "Infinite fortune", oggetto di una recente ristampa in CD (qui lo ascoltiamo nella versione vinile), è stato realizzato da Oscar Prudente nel 1974 come un concept album, dove i sette brani sono legati tra loro da un fil rouge rappresentato dal tema dell'immigrazione dal Sud a Nord. Altri fenomeni migratori erano allora praticamente sconosciuti. Le parti musicali sono molto belle, sostenute dalle robuste chitarre di Oscar e di Umberto Tozzi.

Verso la stratosfera
La casa vecchia non voleva cadere, si rivelava dura a morire
Non voleva spezzarsi in quel cortile diventato un cantiere
La sua caduta fu una nuvola di polvere bianca, gonfiata dal vento di mare
Ci entrò negli occhi e ci impedì di stare a guardare

E già sul treno che portava in città la vita nuova cominciava
Mia madre la respirava per la prima volta
Mio padre invece non parlava che della vita di città
"Sapete, è tutta un'altra cosa, ma vi piacerà"

Ed arrivammo finalmente davanti al sogno di mio padre
Per quarant'anni attanagliato al desiderio di una casa popolare
Periferia della città, tra fumo e scarichi industriali
Quartieri progettati male da chi non li va ad abitare

Nella mia mente non vuole cadere, la casa vecchia è dura a morire
E non la voglio ricordare trasformata in cantiere
Non ricordi la festa di primavera? Le barche e i fiori gettati a mare?
Padre... e tu che festa ci hai comprato qui?

Contributed by Alberto Scotti - 2020/7/29 - 22:56



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org