Language   

Brandi Carlile: The Mother

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Language: English

List of versions


Related Songs

Cover Stories. An Album to Benefit War Child
(Brandi Carlile)
The Joke
(Brandi Carlile)
Roberto Vecchioni: Figlia
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)


(2017)
Secondo singolo che antiipava dall'album di Brandi Carlile "By the Way, I Forgive You" del 2018

Dei cantautori che dedicano canzoni alle figlie e ai figli, abbiamo ampiamente parlato presentando Figlia di Vecchioni, forse la più bella almeno qui in Italia.

Per quanto riguarda le mamme cantautrici... non saprei... certo c'è Questa Piccola Magia di Carmen Consoli ma, non me ne voglia Carmen, questa "The Mother" mi è piaciuta molto di più e per due ragioni.

Brandi Carlile The Mother


La prima è che è una canzone onesta che racconta anche la fatica e le rinunce che inevitabilmente si accompagnano alla gioia di diventare genitore, quello che nel mondo delle famiglie da mulino bianco non si vede (lo spiega bene e in modo divertente la stessa Brandi nel video dal vivo in Texas).

La seconda è che Brandi è una mamma un po' particolare, perché non ha un marito ma una moglie... e questa canzone dedicata alla piccola Evangeline racconta anche della battaglia che devono combattere - contro i pregiudizi e contro le leggi antiquate di molti stati - le persone omosessuali per poter diventare genitori.
Welcome to the end of being alone inside your mind
You're tethered to another and you're worried all the time
You always knew the melody but you never heard it rhyme
She's fair and she is quiet, Lord, she doesn't look like me
She made me love the morning, she's a holiday at sea
The New York streets are as busy as they always used to be
But I am the mother of Evangeline

The first things that she took from me were selfishness and sleep
She broke a thousand heirlooms I was never meant to keep
She filled my life with color, canceled plans, and trashed my car
But none of that was ever who we are

Outside of my windows are the mountains and the snow
I hold you while you're sleeping and I wish that I could go
All my rowdy friends are out accomplishing their dreams
But I am the mother of Evangeline

And they've still got their morning paper and their coffee and their time
And they still enjoy their evenings with the skeptics and the wine
Oh, but all the wonders I have seen, I will see a second time
From inside of the ages through your eyes

You are not an accident where no one thought it through
The world has stood against us, made us mean to fight for you
And when we chose your name we knew that you'd fight the power too

You're nothing short of magical and beautiful to me
Oh, I'll never hit the big time without you
So they can keep their treasure and their ties to the machine
'Cause I am the mother of Evangeline

They can keep their treasure and their ties to the machine
'Cause I am the mother of Evangeline
Ooh, ooh
Ooh

Contributed by Lorenzo - 2020/7/20 - 23:23



Language: Italian

Traduzione italiana di Lorenzo Masetti
LA MADRE

Benvenuta alla fine della solitudine nella tua mente
Sei legata ad un'altra persona e sei sempre preoccupata
Hai sempre saputo la melodia ma non l'hai mai sentita rimare
è bionda ed è tranquilla, Dio, non mi assomiglia per niente
Mi ha fatto amare la mattina, è una vacanza al mare
Le strade di New York sono affollate come sempre
Ma io sono la madre di Evangeline

Le prime cose che mi ha portato via sono state l'egoismo e il sonno
Mi ha rotto un migliaio di cimeli di famiglia che non avrei mai dovuto conservare
Mi ha riempito la vita di colori, piani annullati, e ridotto la macchina a un porcile
ma niente di questo è mai stato quello che siamo

Fuori dalla finestra ci sono le montagne e la neve
Ti tengo in braccio mentre dormi e vorrei poter uscire
Tutti i miei amici casinisti sono fuori a realizzare i loro sogni
Ma io sono la madre di Evangeline

E hanno ancora il loro giornale del mattino, e il caffè e tempo per loro
E si godono le serate, con gli scettici ed il vino
Oh, ma tutte le meraviglie che ho visto, le vedrò una seconda volta
dal dentro delle età attraverso i tuoi occhi

Non sei stata un incidente a cui nessuno pensava
Il mondo si è messo contro di noi, ci ha costrette a lottare per averti
E quando abbiamo scelto il tuo nome sapevamo che anche tu avresti combattuto il potere

Sei a dir poco magica e bellissima per me
non sfonderò nello spettacolo senza di te
Allora si possono tenere i soldi e le catene del loro sistema
perché io sono la madre di Evangeline


Si possono tenere i soldi e le catene del loro sistema
perché io sono la madre di Evangeline
Ooh, ooh
Ooh

2020/7/23 - 22:34


Ciao Lorenzo, bel brano.

E' un po' che non contribuisco e non intervengo sulle CCG/AWS, troppo preso da altri aspetti, più o meno dolorosi, più o meno belli, della vita...

Però vorrei dire la mia sui figli delle coppie che non possono avere figli naturali. Mi riferisco quindi non solo a quelle omosessuali ma anche a quelle eterosessuali.

Penso che, in entrambi i casi, i figli, se li vuoi veramente, li devi adottare tra quella miriade di orfani abbandonati che esistono sulla faccia della Terra.

Ritengo invece che sia immorale che due persone che si amano - omo o eteresessuali - non potendo avere figli, se li "costruiscano", coartando la Natura.

Tutta sta gente - omosessuale o eterosessuale - che rivendica un proprio capriccio come diritto, io davvero non la tollero. Ritengo che sia una delle tante forme di egoismo dell'uomo moderno.

Se con la persona che ami non puoi avere figli naturalmente, o ti metti il cuore in pace e ti dedichi ad altro (giri del mondo, sport estremi, sesso tantrico,...) oppure li adotti tra gli orfani, dando una possibilità a chi già esiste in sofferenza incolpevole.

Questo è ciò che penso della questione.

Saluti

B.B. - 2020/7/21 - 14:40


Già, in linea di principio sarei d'accordo con te. Io almeno avrei fatto così in quel caso. Però ho due o tre obiezioni:

1) chi sono io per dire agli altri che fare della loro vita?

2) l'adozione non dovrebbe essere un ripiego per chi non può avere figli, perché ha tutte delle problematiche che rendono il compito dei genitori adottivi più difficile di quello dei genitori biologici, tanto che ci vuole una dose ancora più grande di altruismo e coraggio.

3) allo stato attuale è difficilissimo per gli omosessuali adottare dei bambini, tanto che è più facile (soprattutto per due donne, ovviamente) ricorrere alla riproduzione assistita

Lorenzo - 2020/7/21 - 14:54


E' solo una questione di regole sbagliate, immorali ed egoiste, tutte pro-etero, innestate sui soliti pregiudizi contro i cosiddetti diversi.

Agli orfani dovrebbe essere data ogni priorità, altro che procreazione assistita e bambini in provetta...

Egotismo a profusione, da ogni parte.

Per me, è immorale.

Proseguendo nella provocazione, è per me immorale quanto comprare a caro prezzo un cucciolo di razza (magari di quelli su cui i trafficanti fanno un sacco di soldi) anzichè andarselo a prendere in un canile...

B.B. - 2020/7/21 - 15:09



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org