Language   

Goat Head

Brittany Howard
Language: English


Related Songs

Siam tutti per uno
(Rita Pavone)
We Gotta Pray
(Alicia Keys)
L’Internationale des enfants
(Sébastien Faure)


[2019]
Parole e musica di Brittany Howard, musicista e cantautrice, front woman degli Alabama Shakes
Nel suo primo disco solista, intitolato "Jaime"
Testo da Genius

Jaime

Un disco autobiografico, non a caso intitolato alla sorella maggiore, morta di retinoblastoma nel 1998. Brittany stessa fu vittima della malattia, riportando una parziale cecità da un occhio.

Nella famiglia di Brittany la mamma era bianca e il babbo era nero. Ad Athens, Alabama, la cosa non passava inosservata. "Goat Head" racconta di quando qualcuno vandalizzò l'auto della famiglia, lasciando sul sedile posteriore la testa mozzata di una capra...

Verso la fine della canzone, il verso "I'm one drop of three-fifths" si riferisce a due dei fondamenti razziali degli USA. Il primo è addirittura costituzionale: i Padri Fondatori, per stabilire il numero di seggi di ciascun Stato al Congresso, decisero che gli schiavi contavano per tre quinti. Gli schiavi neri servivano quindi non solo a produrre la ricchezza ma legittimavano anche le istituzioni, benchè non avessero diritto di voto e nessun altro diritto civile... Il secondo fondamento era invece popolare, radicato nel profondo Sud ai tempi della segregazione: "One Drop Rule", cioè puoi sembrare anche un bianco, ma se hai nelle vene anche una sola goccia di sangue negro, allora resti un negro...
See, tomatoes are green
And cotton is white
My heroes are black
So why God got blue eyes?

My daddy, he stayed
My grandmama's a maid
My mama was brave
To take me outside
'Cause mama is white
And daddy is black
When I first got made
Guess I made these folks mad
See, I know my colors, see
But what I wanna know is...

Who slashed my dad's tires and put a goat head in the back?
I guess I wasn't s'posed to know that, too bad
I guess I'm not 'posed to mind 'cause I'm brown, I'm not black
But who said that?
See, I'm black, I'm not white
But I'm that, nah, nah, I'm this, right?
I'm one drop of three-fifths, right?

Goat head in the back
Goat head in the back
Goat head in the back
Goat head in the back
Goat head in the back
Goat head in the back
Goat head in the back
Goat head in the back
Goat head in the back

Contributed by Bernart Bartleby - 2020/6/22 - 22:30



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org