Language   

Baricentro di guerre

Dinamika
Language: Italian


Related Songs

Una stella a Betlemme
(Canzoni dello Zecchino d'oro)
Victory
(Diskarte Namin)
Palestine
(Yann Tiersen)


Il processo di pace ha nuovi confini…
un’alba brucia sotto il cielo del Sud
tra gli ulivi il silenzio che non ha tempo
baricentri di guerra che mutano
il processo di pace ha nuovi confini.
Religioni d’inganno non pregerò,
con il sole al tramonto ti cercherò
tra le grida si fa muto il silenzio
“Bahrunna! Bahrunna!..” il giorno se ne va
il giorno se ne va, se ne va.

Sei mediterraneo, sei mediterraneo:
“Jellah, jellah, jellah e vien’ cu mme!”
Sei mediterraneo, sei mediterraneo:
“Jellah, jellah, jellah e vien’ cu mme!”
Immagina… incontri un uomo diverso
senza piombo nel cuore
indipendentemente se ubicato ad est
oppure ad ovest di Gerusalemme.
Cos’ha di diverso il diverso viaggiare
nella mente della gente
se poi la strada è l’amore che ancora
e sempre unisce ma confini di Stato
a confini di Stato, a confini di Stato.
Sei mediterraneo, sei mediterraneo:
“Jellah, jellah, jellah e vien’ cu mme!”
“Jellah, jellah, jellah”
Il processo di pace ha nuovi confini.
Sei mediterraneo, sei mediterraneo:
“Jeòòah, jellah, jellah e vien’ cu mme!”
Sei mediterraneo, sei mediterraneo:
“Jeòòah, jellah, jellah e vien’ cu mme!”

Contributed by Dq82 - 2019/1/13 - 23:10



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org