Language   

Gira e volta...

A. Gaccione
Language: Italian



Chi gettò le bombe a Milano, chi le gettò?
Per provocare casino, chi le gettò?
L'uomo scemo risponde: ”Valpreda!”, chi dice: ”mah...”
Io sono tanto sicuro
che certamente Freda lo sa.

Gira e volta se vuoi girar
gratta e scava se vuoi scavar
e il fascista continuerai a incontrar.

Chi gettò Pinelli in cortile, chi lo gettò?
Chi lo colpì dietro il collo e lo suicidò?
L'uomo scemo risponde: ”Lui stesso!”, chi dice: ”mah...”
Io sono tanto sicuro
che Calabresi certo lo sa.

Gira e volta se vuoi girar
gratta e scava se vuoi scavar
e il fascista continuerai a incontrar.

Feltrinelli è morto a Segrate, chi l'ammazzò?
A quel famoso traliccio chi lo portò?
L'uomo scemo risponde: ”I cinesi!”, chi dice: ”mah...”
Io sono tanto sicuro
che certamente la CIA lo sa.

Gira e volta se vuoi girar
gratta e scava se vuoi scavar
e il fascista continuerai a incontrar.

E Calabresi un mattino morto cascò,
Al giovane commissario, chi gli sparò?
L'uomo scemo risponde: ”I trotzkisti!”, chi dice: ”mah...”
Io sono tanto sicuro
Che il sicario di Stato lo sa.

Gira e volta se vuoi girar
gratta e scava se vuoi scavar
e il fascista continuerai a incontrar.

Bertoli dall'Israele zitto arrivò,
la bomba dell'attentato chi gli portò?
L'uomo scemo risponde: ”Gli anarchici!”, chi dice: ”mah...”
Io dico che l'anarCIA
con sicurezza dirvelo sa.

Gira e volta se vuoi girar
gratta e scava se vuoi scavar
e il fascista continuerai a incontrar.

Il ventinove maggio [1] a Brescia avvenì [2]
una tremenda esplosione che uccise e ferì.
L'uomo scemo stavolta non parla, chi dice: ”mah...”
Io ci scommetto...il cappello
che questa volta anche Rumor lo sa.

Gira e volta se vuoi girar
gratta e scava se vuoi scavar
e il fascista continuerai a incontrar.

Sai chi provoca tanti casini, sai chi lo fa?
Per invocare poi ordine e tranquillità
L'uomo stronzo risponde: ”Il Piccì!”, chi dice: ”mah...”
Io vi rispondo sicuro
che il terrorismo di Stato lo sa.

E se libero vuoi restar
una scopa devi pigliar
la catena del cesso devi tirar.
[1] Così nel testo riportato da Catanuto / Schirone. La strage di Piazza della Loggia a Brescia avvenne però, come è noto, il 28 maggio (1974).

[2] Sic. La "fantasiosa" forma di passato remoto è quasi sicuramente una sorta di licenza poetica.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org