Language   

La preghiera dei banditi

Atarassia Gröp
Language: Italian



Nati noi non fummo per esistere, ma dati al mondo per resistere con nuovi nomi al volto.
Si cambiò l'orgoglio in desiderio, le sconfitte in determinazione, il pianto in lacrime di piombo.
Così, nei dintorni dell'otto settembre, fummo pronti a fare a pugni con la vita…
Così, senza mai piegarci alla fatica, affrontammo una salita che non finiva mai.

Quando ribellarsi non assomigliava affatto al vanto di una sera ci scegliemmo la bandiera.
Signore dei banditi, oltre alla pelle non abbiamo altro da dare se non questa preghiera:

Fa' che i figli del nostro sacrificio portino nel cuore sangue e libertà…
Fa' che ancora tra cent'anni ci sarà chi curerà questa ferita che non guarisce mai.

Fa' che non sia mai una bugia
il nostro sangue sulla neve,
che non si chiami nostalgia
l'urlo delle camice nere.
E se cadremo fa' che un fiore, o una poesia,
nasca per farci compagnia.

PER SEMPRE BANDITI!
PER SEMPRE BANDITI!
PER SEMPRE BANDITI!
BANDITI!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org