Language   

Nocnoautobusowa

Jacek Kleyff
Language: Polish

List of versions

Watch Video

In una straordinaria esecuzione di Ewa Błaszczyk



More videos...


Related Songs

Moria
(Jacek Kleyff)
Sny i sny
(Jacek Kaczmarski)
Źródło
(Jacek Kleyff)


[1984/2004]

Parole di Jacek Kleyff
Musica di Jacek Kleyff e ONZ (Orkiestra Na Zdrowie)
Dall'album uscito nel 2009 intitolato "Znaki"
da Poezja Spiewana

http://i.wp.pl/a/f/jpeg/22993/kleyff-j...

http://culture.pl/sites/default/files/...
Kochana, kochana, już kończy się wódka,
Nie tyle w butelce, co chory na serce ten świat,
Nie tyle w butelce, co chory na serce,
Złakniony powietrza i naszego serca,
Serca...

Ty wiesz jak,
Ty wiesz jak,
Więc i ja:

Chcę wierzyć dozgonnie,
Że śmierć to nie koniec,
Lecz to, co po niej, to pożywka
Dla nieumyślnych kłamstw.

Tak wielu mesjaszy
Wie wszystko o wszystkim,
No to czemu ich wizje
Skłócają wyznawców tak?

Tak wielu mesjaszy
Wie wszystko o wszystkim,
No to czemu ich wizje
Skłócają wyznawców tak?

A ja chcę wierzyć dozgonnie,
Że śmierć to nie koniec,
Lecz to co po niej, to pożywka
Dla nieumyślnych kłamstw.

Tak, tak,
Tak, tak,
Im wyżej nieznana,
Tym głębszy sens dla mnie
Śmierć ma.

Tak, tak,
Tak, tak,
Im wyżej nieznana,
Tym głębszy sens dla mnie
Śmierć ma.

Chcę żyć w świecie jednym,
Poza snem przyjemnym,
Że jest ziemski pasterz,
Co ze mnie rozliczy go Pan.

Tu każdy, a jakże
I ci inni także,
Konstantin Czernienko,
Bob Marley, Basieńka i ja.

Ja chcę żyć w świecie jednym,
Poza snem przyjemnym,
Że jest ziemski pasterz,
Co ze mnie rozliczy go Pan.

Bo tu każdy ma Swego,
Najbardziej Swojego,
odchodząc najwyżej
Pojmuje, że to Ten Sam.

Że Pan, to Jezus,
Że Pan to też i Jego śmierć,
Że Pan, to dziecko,
Że Pan, to Mojżesz,

I Mahomet też,
I że Pan to też to, co rani,
Że Pan, to właściwie dlaczego nie Pani?
Dlaczego nie Pani?

I że Pan, to ta struna,
I myśl, że to komunał,
I poczucie szczęścia nawet, gdy wichura,
Nawet, gdy wichura.

I przyczyna, że jest wdech,
I skutek, bo rodzi się na przykład pies,
I każdy Buddha...

Bo tu każdy ma Swego,
Najbardziej Swojego,
Odchodząc najwyżej
Pojmuje, że to Ten Sam.

Tak, tak,
Tak, tak,
Im wyżej nieznana,
Tym głębszy sens dla mnie
Śmierć ma.

Tak, tak,
Tak, tak,
Im wyżej nieznana,
Tym głębszy sens dla mnie
Śmierć ma.

Maleńka, malutka,
Kolejna pobudka
Ze świata, na przykład,
Tu do nas dociera już tuż...

...poranna piosenka,
Choć w nocy ciśnięta,
Spod powiek umysłu
W przesiadce wytryska i już...

Contributed by Krzysztof Wrona - 2015/11/2 - 17:52




Language: Italian

Traduzione italiana di Krzysiek Wrona
02.11.2015

Oggi è il mio compleanno, dai. Vorrei dividere questa canzone con il mondo intero. In un certo senso rispecchia anche il mio credo.
DELL’AUTOBUS NOTTURNO (VIAGGIANDO SULL’AUTOBUS DI NOTTE)

Amore, amore, sta finendo vodka
Non proprio nella bottiglia, ma sta soffrendo di cuore questo mondo
Non proprio nella bottiglia, ma sta soffrendo di cuore
Assetato d’aria e di nostri cuori,
Cuori…

E come, tu lo sai,
E come, tu lo sai,
Allora anch’io:

Voglio credere fino alla morte
Che la morte non sia la fine
Ma quel che viene dopo sia alimento
Per le bugie involontarie

Così tanti messia
Sanno tutto di tutto
Allora perché le loro visioni
Seminano zizzania tra i saguaci?

E io voglio credere fino alla morte
Che la morte non sia la fine
Ma quel che viene dopo sia alimento
Per le bugie involontarie

Oh sì, oh sì,
Oh sì, oh sì,
Più altamente sia ignota
Più profondo abbia il senso per me
La morte

Oh sì, oh sì,
Oh sì, oh sì,
Più altamente sia ignota
Più profondo abbia il senso per me
La morte

Voglio vivere in un mondo unico
Fuori dal piacevole sonno
Che esiste un pastore terrestre
Per il quale Signore farà i conti con me.

Ognuno qua, certamente
Anche quest’altri
Konstantin Černenko,
Bob Marley, mia cara Barbarina ed io

Io voglio vivere in un mondo unico
Fuori dal piacevole sonno
Che esiste un pastore terrestre
Per il quale Signore farà i conti con me.

Perché qua ognuno abbia il Suo
Il più Suo
E andandosene su, su
Comprende che sia Questo Stesso

Che Il Signore sia Gesu
Che il Signore e anche la sua morte
Che il Signore sia un bambino
E che il Signore sia Mosè

E pure Maometto
E che Il Signore sia anche quello che ferisce
Che il Signore, ecco, ma perché non la Signora?
Perché non la Signora?

E che Il Signore sia questa corda qua
E il pensiero che sia un luogo comune
E il senso di felicità perfino in burrasca
Pure in burrasca

E la causa per cui c’è il respiro, inspiro
Ed effetto, perché nasce un cane per esempio
E ogni Buddha…

Perché qua ognuno abbia il Suo
Il più Suo
E andandosene su, su
Comprende che sia Questo Stesso

Oh sì, oh sì,
Oh sì, oh sì,
Più altamente sia ignota
Più profondo abbia il senso per me
La morte

Oh sì, oh sì,
Oh sì, oh sì,
Più altamente sia ignota
Più profondo abbia il senso per me
La morte

Piccola, piccolina
Un’altra diana
Dal mondo, per esempio
Sta arrivando qua da noi appena già..

…una canzone mattutina
Anche se tirata nella notte
Dal di sotto delle palpebre della mente
Nel trasbordo sgorga e già..

2015/11/2 - 22:11




Language: Italian

Nuova traduzione italiana di Krzysztof "Cernenko" Wrona

Ho cercato di migliorare un po' la mia traduzione di questo solenne canto e ho aggiunto anche la nota. Vorrei sostituire il testo precedente più che altro per la resa sbaglaita del verso: "Per il quale Signore farà i conti con me".

Ancora grazie a tutti
Krzysiek
DELL’AUTOBUS NOTTURNO (VIAGGIANDO SULL’AUTOBUS DI NOTTE)

Amore, amore, sta finendo vodka
Non proprio nella bottiglia ma sta soffrendo di cuore questo mondo,
Non proprio nella bottiglia ma sta soffrendo di cuore
Assetato d’aria e di nostri cuori,
Cuori…

E come, tu lo sai,
E come, tu lo sai,
Allora anch’io:

Voglio credere fino alla morte
Che la morte non sia la fine,
Ma quel che viene dopo sia alimento
Per le bugie involontarie.

Così tanti messia
Sanno tutto di tutto
Allora perché le loro visioni
Seminano così tanta zizzania tra i seguaci?

E io voglio credere fino alla morte
Che la morte non sia la fine,
Ma quel che viene dopo sia alimento
Per le bugie involontarie.

Oh sì, oh sì,
Oh sì, oh sì,
Più altamente è ignota
Più profondo ha il senso per me
La morte.

Oh sì, oh sì,
Oh sì, oh sì,
Più altamente è ignota
Più profondo ha il senso per me
La morte.

Voglio vivere in un mondo unico
Fuori dal piacevole sonno
Che esiste un pastore terrestre
Il quale dovrà dare conto di me al Signore.

Ognuno qua, certamente,
Anche quest’altri:
Konstantin Černenko,*
Bob Marley, mia cara Barbarina ed io.

Io voglio vivere in un mondo unico
Fuori dal piacevole sonno
Che esiste un pastore terrestre
Il quale dovrà dare conto di me al Signore.

Perché qua ognuno ce l’ha il Suo,
Il più Suo,
E andandosene su, su
Comprende che sia Quello Stesso.

Che il Signore sia Gesù,
Che il Signore e anche la sua morte,
Che il Signore sia un bambino,
E che il Signore sia Mosè.

E pure Maometto,
E che il Signore sia anche una cosa che ferisce,
Che il Signore, ecco, ma perché non la Signora?
Perché non la Signora?

E che il Signore sia questa corda qua,
E il pensiero che è un luogo comune,
E il senso di felicità perfino in burrasca,
Pure in burrasca.

E la causa per cui c’è inspiro,
Ed effetto, perché nasce un cane per esempio
E ogni Buddha…

Perché qua ognuno ce l’ha il Suo,
Il più Suo,
E andandosene su, su
Comprende che sia Quello Stesso.

Oh sì, oh sì,
Oh sì, oh sì,
Più altamente è ignota
Più profondo ha il senso per me
La morte.

Oh sì, oh sì,
Oh sì, oh sì,
Più altamente è ignota
Più profondo ha ilsenso per me
La morte.

Piccola, piccolina
Un’altra diana
Dall’mondo, per esempio
Sta arrivando qua da noi appena già…

…una canzone mattutina
Anche se tirata nella notte
Dal di sotto delle palpebre della mente
Nel trasbordo sgorga e già…
* Konstantin Ustinovič Černenko è stato un politico sovietico.Quando Andropov morì nel febbraio 1984, dopo soli due anni al potere, Černenko fu eletto per rimpiazzarlo nonostante fosse già malato. Černenko rappresentò il ritorno alla politica della fine dell'era Brežnev. Supportò il ruolo delle unioni dei lavoratori e riformò l'educazione e la propaganda. Nello stesso anno boicottò (e invitò i Paesi del blocco comunista a farlo) le Olimpiadi 1984 svoltesi negli Stati Uniti, a Los Angeles.

Contributed by Krzysiek - 2015/11/4 - 21:15


E ancora buon compleanno, Krzysztof, da tutti quanti!

CCG/AWS Staff - 2015/11/3 - 03:56


Un 'bbraccione

Krzysztof - 2015/11/3 - 04:04



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org