Language   

The United States of Amnesia

Robert Wyatt
Language: English

List of versions


Related Songs

The Here And The Now: Mob Rule
(Robert Wyatt)
The Wind of Change
(Robert Wyatt)
My White Bicycle
(Tomorrow)


Dall'album Mid-Eighties (1993): ma la canzone è precedente, però non conosco l'anno preciso in cui è stata incisa. [Renato Stecca]

Mid Eighties è una raccolta di brani di Wyatt degli anni ottanta. US of Amnesia è uscita per la prima volta sull'album (bellissimo) "Old Rotten Hat" del 1985.
(Giovanni Battista)
There are degrees of amnesia, ways to forget
ways to remember all the good that you've done
and if you can't get a witness remind yourselves
nobody's just perfectly good all the time
and if you killed all those redskins long, long ago
well, they'd all be dead now anyway, anyway
don't let that ghost disconcert you (the) lord will provide
(a) nice little headstone for the brave Cherokee
(so let's have) not reservations let's have a clean sweep
clearing the way for the land of the free
let's hear it for civilisation once more
build your aryan empire in peace

Contributed by Renato Stecca - 2006/10/25 - 18:34



Language: Italian

La traduzione è in "Robert Wyatt" di Gigi Marinoni, edito da "Stampa Alternativa" anni fa
GLI STATI UNITI DELL'AMNESIA

Ci sono diversi gradi di amnesia, modi di dimenticare
modi di ricordare tutto quello che di buono avete fatto
e se proprio non riuscite a trovare un testimone cercate di ricordare voi stessi
nessuno è poi così perfetto per tutto il tempo
e se avete ucciso tutti questi pellerossa tanto, tanto tempo fa
beh, oramai saranno [sarebbero ?] tutti morti comunque, comunque
non lasciate che questo fantasma vi infastidisca (il) signore provvederà
(una) piccola graziosa pietra tombale per il prode Cherokee
(e allora non tenete) riserve, prendete una bella ramazza
e tenete pulita la via per la terra della libertà
ascoltatela ancora una volta per la civilizzazione
costruite il vostro impero ariano in pace

Contributed by Renato Stecca - 2006/10/26 - 22:13



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org