Language   

Yours and Mine

Crosby, Stills & Nash
Language: English

List of versions


Related Songs

Chicago (We Can Change The World)
(Graham Nash)
Daylight Again
(Crosby, Stills & Nash)
War Games
(Crosby, Stills & Nash)


Scritta da Craig Doerge, David Crosby e Graham Nash nel 1990. Compare nel "Live it up" di CS&N. E' un bel pezzo contro la guerra diretto allo stomaco dell'opinione pubblica che si focalizza sulla triste realtà dei bambini-soldato.

Live It up
I see a boy of fourteen, he's got a rifle in his hand
He's dying to defend his desert land
He's got an arm around his father, another arm around his gun
Must the child in the father die so young?
There's a teenage girl in Belfast, playing in the street
Her brother plays a different game and he's turning up the heat
On the soldiers around the corner and the powers overseas
And who are they to ruin lives like these?

Because they're yours and they're mine, they're yours and mine
`Cos they're yours and they're mine, yours and mine

So you think that it's so easy just to let I pass you by
You watch TV and pretend it's all a lie
But you know there is no Third World, it happens to us all
There's just one world and the kids are the first to fall

And they're yours and they're mine, they're yours and mine
And they're yours an they're mine, yours and mine

He's every mother's son and she raised him for something better than a bullet
He's every mother's son and she raised him for something better than a bullet
He's every mother's son and she raised him for something better than a bullet
He's every mother's son, his life's hanging from a trigger and I won't pull it

`Cos they're yours and they're mine, they're yours and mine
`Cos they're yours and they're mine, yours and mine

Contributed by Enrico - 2012/3/21 - 09:02



Language: Italian

Versione italiana di Enrico

Non ho trovato una traduzione convincente dello "slang" o della licenza poetica "the child in the father". Qualcuno può aiutare a chiarirne il senso in italiano?
TUOI E MIEI

Vedo un ragazzo di quattordici anni, ha un fucile in mano.
Sta morendo per difendere la sua terra nel deserto,
ha un braccio attorno al suo padre, un altro braccio intorno alla sua arma.
Deve il bimbo nel padre (forse il figlio di Dio?) morire così giovane?
C'è una ragazza adolescente in Belfast, sta giocando per strada.
Suo fratello gioca un gioco diverso e sta facendo pressioni
sui soldati dietro l'angolo e le potenze d'oltremare.
E chi sono loro per rovinare vite come queste?

Perché sono tue e sono mie, sono tue e mie…
Perché sono tue e sono mie, tue e mie…

Così pensi che sia così facile lasciare che io ti passi solo a fianco, senza sfiorarti
Guardi la TV e fai finta che sia tutta una bugia
Ma lo sai? Non c'è un “Terzo Mondo”, ciò accade a tutti noi!
C'è solo un mondo ed i bambini sono i primi a cadere!

E sono tuoi e sono miei, sono tuoi e miei…
E sono tuoi, sono miei, tuoi e miei…

E’ il figlio di ogni madre e lei lo ha cresciuto per qualcosa di meglio di un proiettile!
E’ il figlio di ogni madre e lei lo ha cresciuto per qualcosa di meglio di un proiettile!
E’ il figlio di ogni madre e lei lo ha cresciuto per qualcosa di meglio di un proiettile!
E’ il figlio di ogni madre, la sua vita è appesa a un grilletto. E io non lo voglio premere!

Perché sono tuoi e sono miei, sono tuoi e miei…
Perché sono tuoi e sono miei, tuoi e miei…

Contributed by Enrico - 2012/3/21 - 09:08



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org