Language   

Barrel of Pain

Graham Nash
Language: English

List of versions


Related Songs

Right Between the Eyes
(Crosby, Stills, Nash & Young)
Oh! Camil (The Winter Soldier)
(Graham Nash)
Prison Song
(Graham Nash)


(1980)
Album: Earth & Sky
Earth & Sky

La proporrei per la sezione anti-nucleare.
Scritta, se non sbaglio, sull'onda della notizia dello sprofondamento nelle acque della baia di S. Francisco di alcuni barili di scorie radioattive (all'epoca Nash abitava a S. Francisco). Non ho verificato la notizia, ricordo solo di averla letta molto tempo fa.
I can see the writing on the wall
I can hear the axe before it falls
I can really feel it through me

I can see the sea begin to glow
I can feel it leaking down below
I can barely stand it
What you're doing to me

And in the morning will you still feel the same?
How you going to stop yourself from going insane
With glowing children and a barrel of pain
I don't want to hear it

I can feel the heat begin to rise
I can see the vapors in my eyes
Anyway you look at this
It's hard to take

I can feel my skin begin to peel
I can see the dollar and the deal
I can see the companies
That are on the make

And in the morning will you still feel the same?
How you going to stop yourself from going insane
With glowing children and a barrel of pain
I don't want to hear it!
No, no, no, no ...!

Contributed by Enrico - 2012/2/24 - 00:33



Language: Italian

Versione italiana di Enrico
BARILE DI SOFFERENZA

So già come va a finire…
Riesco a sentire la scure prima che si abbatta,
posso davvero sentirla mentre mi attraversa!

Riesco a vedere il mare che inizia a risplendere…
Lo sento fuoriuscire là sotto…
Riesco a malapena a sopportare
quello che mi state facendo…

E al mattino vi sentirete ancora gli stessi?
Come farete a smettere di impazzire
con i bambini fosforescenti e un barile di sofferenza?
Non voglio sentirne parlare!

Riesco a sentire il calore che comincia a salire…
Posso vedere i vapori nei miei occhi…
In ogni modo la si giri
è difficile da accettare!

Riesco a sentire la mia pelle che comincia a staccarsi…
Riesco a vedere il dollaro e l'affare…
Posso vedere le aziende
in cerca di profitto!

E al mattino vi sentirete ancora gli stessi?
Come farete a smettere di impazzire
con i bambini fosforescenti e un barile di sofferenza?
Non voglio sentirne parlare!
No, no, no, no ...!

Contributed by Enrico - 2012/5/25 - 16:11



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org