Language   

Unto Gesù

Riccardo Venturi
Language: Italian


Related Songs

Se il cielo fosse bianco di carta
(Ivan Della Mea)
Η κρίσις
(Riccardo Venturi)
Luoghi comuni (Una cantata irrisolta)
(Riccardo Venturi)


Un'altra canzone, scritta stasera, che deve (forse) trovare la sua musica. Chissà. E' figlia di una bizzarra serata, quella tra il 24 e il 25 marzo 2006.
[parlato]

"Cristo", come tutti sanno, vuol dire "unto". E’ l’aggettivo verbale del verbo greco χρίω, che vuol dire "ungere", e traduce esattamente l’ebraico "Messia". "Unto", poi, è anche una preposizione: vuol dire "a, verso" in inglese arcaico.

[cantato]

Ci ho un miraggio questa sera,
è la mia fata morgana,
è un miraggio che mi dura oramai indefesso, stravolto e maestoso
da circa una settimana.

Vedo un òmo che cammina
sopra le acque d’un mare,
ed è un mare talmente salato che in confronto il Mar Morto sembra
acqua fresca da sorseggiare.

Dice "Pace". Dice "No"
ai signori e alle signore
di cinquemila guerre, di undicimila patrie, di centosettemila
militi del terrore

E non cammina ieràtico,
ma inciampa ad ogni passo
sputando bestemmie e incazzandosi nero pronunciando all’aria
parole più pese d’un masso.

Ci avrebbe anche un bell’aspetto,
non fosse per mille frustate
che in parte gli hanno già ammannito e che in parte ancora
gli devono essere date.

E’ nato disturbatore.
Arrivano coi torpedoni.
arrivano coi carrarmati coi FAL coi machete e gli puntano
addosso i cannoni.

Beve vinaccio da un fiasco,
lo sputa nel mare ed un’acciuga
esce fuori dal suo pallone e beve quel bizzarro lìquido
dormendosi nel bagnasciuga

E poi ci sono bandiere,
con stelle con lune con croci,
i tiri s’incrociano ràpidi ed il sangue si mèscola insudiciato
morendo le voci

Morendo le voci
s’ignorano idiote già a terra
si sfaldano si decompongono inerti ed innalzano muri armati
alla putrida guerra

Ma quello cammina e cammina,
nessuno lo fermerà più.
Lo adorano e lui non adora, lo esistono e lui non esiste,
quell’unto Gesù.

2006/3/25 - 00:26



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org