Language   

Le ragioni di Marini

Franco Trincale
Language: Italian


Related Songs

La povera Rosetta
(Anonymous)
Lettera del soldato
(Franco Trincale)
Mi 'nni vaju 'nta la luna
(Ciccio Busacca)


Testo ripreso da "La Musica de L'Altra Italia"
La classe dominante
vuole la confusione
si serve di Almirante
come caporione.

La strategia è sempre
quella della tensione
quella di Piazza Fontana
è l'arma del padrone.

Scorazzano i fascisti
alquanto indisturbati
a Reggio e a Salerno
dai boia capeggiati.

E dietro questo scudo
ci sta quello crociato
ci stanno i Fanfascisti
contro il proletariato.

Ci sta il capitale
che bombe fa scoppiare
perché tiene il potere
e non lo vuol mollare.

Nella città di Parma
fascisti in agguato
a un giovane compagno
il cuore gli han squarciato.

Ed ecco che a Salerno
dai fascisti armati
dei compagni inermi
vengono assaliti.

Cade ferito a terra
l'anarchico Mastrogiovanni
mentre vibra il coltello
il camerata Falvella.

L'anarchico Marini
difende il suo compagno
mentre i fascisti ancora
cercano di colpirlo.

E ancora il Falvella
che di colpire pensa
ma lui rimane vittima
della sua stessa violenza.

L'anarchico Marini
con tutto il falso tema
viene così rinchiuso
nel carcere sistema.

Marini era studente
studente proletario
studiava e lavorava
da rivoluzionario.

Innocente proletario
rinchiuso già da anni
nel carcere le lotta
sempre avanti porta.

Marini è innocente
aprite la prigione
perché all'Anarchia
la storia dà ragione.

Marini è innocente
aprite la prigione
perché all'Anarchia
la storia dà ragione.

Contributed by adriana - 2006/2/11 - 13:00



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org