Language   

Las ollitas

Quilapayún
Language: Spanish


Related Songs

Provincias (I y II)
(Patricio Castillo)
Todo cambia
(Julio Numhauser)
Victor Jara
(Arlo Guthrie)


[1977]
Album “La marche et le drapeau - Anthologie de chansons inédites”
Scritta da Sergio Ortega

lamarcheetledrapeau

Questa canzone, scritta dal compositore e pianista cileno Sergio Ortega, ironizza sui “cacerolazos” (protesta di piazza fatta percuotendo pentole e tegami) che la destra cilena (Democrazia Cristiana e i fascisti del Partito Nazionale e di Patria e Libertà) organizzavano ad ogni piè sospinto contro il governo di Allende.
Quella che in tempi più recenti, in America Latina ma anche in Islanda, per esempio, è diventata una forma consueta di espressione del dissenso popolare per la politica economica di questo o quel governo, fu inaugurata in Cile nel 1971 proprio dalla destra che – come dice la canzone – se in piazza batteva sulle pentole vuote, a casa le pentole più grosse le aveva ben piene di ogni bendiddio, con riferimento al boicottaggio contro Allende attuato dalla borghesia e dagli oligarchi dell’industria e del latifondo…
Populismo e demagogia non sono mai mancati alla destra più retriva, ed è per questo che le continue chiamate alle adunanze di piazza che anche in questi ultimi giorni continuano a fare soggetti come Berlusconi e Bossi sanno tanto di “cacerolazos” in salsa fascista con un pizzico di golpismo, tanto per insaporire la zuppa...
La derecha tiene dos ollitas
una chiquita, otra grandecita.
La chiquitita se la acaba de comprar,
esa la usa tan sólo pa' golpear.

Esa vieja fea
guatona golosa
como la golpea
gorda sediciosa.
Oye vieja sapa
esa olla es nueva
como no se escucha
dale con la mano.

La grandecita la tiene muy llenita
con pollos y papitas, asado y cazuelita.
Un matadero clandestino se las da
de Melipilla se la mandan a dejar.

La derecha tiene dos ollitas
una chiquita, otra grandecita.
La chiquitita se la acaba de entregar
un pijecito de Patria y Libertad.

Óigame señora
no me agarre papa
con eso que dice
esa vieja sapa.

Contributed by Bartolomeo Pestalozzi - 2010/8/18 - 11:26



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org