Language   

Strani giorni / Strange Days

Franco Battiato
Languages: Italian, English

List of versions


Related Songs

Ermeneutica
(Franco Battiato)
Delenda Carthago
(Franco Battiato)
Imago Mundi
(Banco Del Mutuo Soccorso)


[1996]
Testo di Manlio Sgalambro
Lyrics by Manlio Sgalambro
Musica di Franco Battiato
Music by Franco Battiato
La parte inglese è interpretata da Nicola Walker Smith
English lyrics performed by Nicola Walker Smith
Album: L'Imboscata

...(il cielo invece a volte ha qualche cosa di infernale)
...(il cielo invece a volte ha qualche cosa di infernale)


Una strana canzone, questa. Altrettanto strana dei giorni di cui parla, che sono i nostri, e che sono sempre più strani man mano che procedono. Due storie e una storia sola. La prima è la storia dell'umanità e del mondo di oggi, tra l'assordanza, l'inquietare, la voglia di pace, il pensiero di che cosa sia l'uomo (dato che quel che fu è guerra e solo guerra: gli uomini con le clave e le battaglie e i massacri di “uomini civili”) e il desiderio del passato e di antico amore. La seconda è una storia comune, qualcuno che entra a bere qualcosa, ed il sogno ad occhi aperti che si dissolve nel film della contemporaneità, dove tutti siamo al tempo stesso protagonisti e comparse. Il tutto, dato che proprio tutti siamo venuti al mondo nel 1945, è il racconto di ciò che si chiamava Era Atomica; e i due che stavano nell'angolo non dissero una parola. Siete voi, siamo noi. Ma sarà così? [RV]
In nineteen fortyfive I came to this planet

Ascoltavo ieri sera un cantante uno dei tanti
e avevo gli occhi gonfi di stupore
I've seen many things in this part of the world
nel sentire: "Il cielo azzurro appare limpido e regale"
let me tell you something
(il cielo a volte, invece, ha qualche cosa d'infernale).

Strani giorni,
viviamo strani giorni.

Cantava:
life can be short or long
sento un rumore di swing provenire dal Neolitico,
it depends
dall'Olocene.
where you go at night
Sento il suono di un violino
alone and walking alone through the grey Sunday streets
e mi circondano l'alba
looking for someone
e il mattino.
the place was clean well lit
Chissà com'erano allora
I went in and I said (I suppose I said)
il Rio delle Amazzoni
whisky please
ed Alessandria la grande
the place was clean well lit
e le preghiere e l'amore?
two men in a corner were waiting
chissà com'era il colore?
I saw it from their hands

You look at the hands
not at the face
if you want to stay out of trouble


Mi lambivano suoni che coprirono rabbie e vendette
di uomini con clave
ma anche battaglie e massacri di uomini civili.
looking for someone
L'Uomo Neozoico
where you go at night
dell'Era Quaternaria.

Strani giorni,
viviamo strani giorni.
strange days,
I lived through strange days


Nella voce di un cantante
si rispecchia il sole
ogni amata ogni amante.

Strani giorni,
viviamo strani giorni.

I've fallen into reverie
I dreamed a vague outline
the whisky flowed
sending me into the past
action roll the cameras
here comes a lighting tour of my life

the two in the corner didn't say a word.

Contributed by Riccardo Venturi - 2010/4/22 - 22:15



Language: Italian

Versione italiana della parte inglese
Di Riccardo Venturi, 22 aprile 2010

La soprano Nicola Walker Smith con il marito Geoff Smith.
La soprano Nicola Walker Smith con il marito Geoff Smith.


La grafica del testo è invertita: se nel testo italiano l'inglese è in corsivo, qui è in corsivo l'italiano originale e in caratteri normali la traduzione della parte inglese. (ndt)
STRANI GIORNI STRANGE DAYS

Nel 1945 sono arrivato su questo pianeta

Ascoltavo ieri sera un cantante uno dei tanti
e avevo gli occhi gonfi di stupore

Ho visto tante cose in questa parte del mondo
nel sentire: "Il cielo azzurro appare limpido e regale"
fammi raccontare qualcosa
(il cielo a volte, invece, ha qualche cosa d'infernale).

Strani giorni,
viviamo strani giorni.

Cantava:

La vita può essere breve o lunga
sento un rumore di swing provenire dal Neolitico,
dipende
dall'Olocene.
da dove vai la notte
Sento il suono di un violino
da solo, e camminando solo per le grigie strade domenicali
e mi circondano l'alba
cercando qualcuno.
e il mattino.
il posto era pulito e ben illuminato
Chissà com'erano allora
entrai e dissi (mi sembra d'aver detto)
il Rio delle Amazzoni
whisky per favore
ed Alessandria la grande
il posto era pulito e ben illuminato
e le preghiere e l'amore?
due uomini stavano a aspettare in un angolo
chissà com'era il colore?
Lo vedevo dalle loro mani

Tu guardi le mani
e non la faccia
se non vuoi avere problemi

Mi lambivano suoni che coprirono rabbie e vendette
di uomini con clave
ma anche battaglie e massacri di uomini civili.

cercando qualcuno
L'Uomo Neozoico
dove vai la notte
dell'Era Quaternaria.

Strani giorni,
viviamo strani giorni.

strani giorni,
ho passato strani giorni.

Nella voce di un cantante
si rispecchia il sole
ogni amata ogni amante.

Strani giorni,
viviamo strani giorni.


Mi sono messo a fare sogni a occhi aperti,
ho sognato un vago profilo
il whisky scorreva a fiumi
spedendomi nel passato,
ciac, azione!
ecco che comincia un giro di accensione della mia vita

i due che stavano nell'angolo non dissero una parola.

2010/4/22 - 22:47


Complimenti! Finalmente il testo completo della canzone, in italiano e in inglese. Grazie :)

Dario Tonesi - 2012/5/7 - 11:32


E ci puoi mettere la mano sul fuoco, Dario: qui i testi si mettono sul serio e come si deve, e completi per davvero. Non come sulle migliaia di "lyrics sites" fatti alla cazzo di cane, che riproducono tutti gli stessi errori... Saluti e grazie!

CCG/AWS Staff - 2012/5/7 - 13:00


A proposito di errori.. io capivo "rabbie e vendette di uomini IN CONCLAVE".. mi sa che avete ragione voi ma avrei preferito la mia versione! :D
Grazie di tutto! Ciao da Jimijimi

Jimijimi - 2013/1/21 - 03:19



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org