Language   

Ch’è autu lu suli

Anonymous
Language: Sicilian

List of versions


Related Songs

Quannu moru
(Rosa Balistreri)
Amici amici chi 'n Palermu jiti
(Rosa Balistreri)
Bonagia
(MondOrchestra)


Incisa da Rosa Balistreri nell'album "Amore tu lo sai la vita è amara" del 1972.
Testo trovato sul sito ufficiale della grande cantante, cantautrice e cantastorie siciliana.

amoretulosailavitaeamara
Sant’Agata ch’è gavutu lu suli
fallu pi carità, fallu calari
tu nun lu fari no pi lu patruni
ma fallu pi li poviri jurnatàri.(*)

Sidici uri stari a l’abbuccuni
li rini si li mancianu li cani
iddu si vivi vinu a l’ammucciuni
a nui nni duna l’acqua di vadduni
unni si tennu a moddu li liàmi (**)
(*) jurnatàri: i braccianti ingaggiati per la giornata.
(**) liàmi: corde di erbe intrecciate che servivano per legare le fascine di grano.

Contributed by Alessandro - 2010/4/18 - 14:38



Language: Italian

Traduzione italiana da www.rosabalistreri.it
COM'È ALTO IL SOLE

Sant’Agata come è alto il sole
fallo per carità, fallo calare
tu non lo fare per il padrone
ma fallo per i poveri jurnatari.

Sedici ore [ci tocca] stare ricurvi
le reni [come] prese a morsi dai cani
Lui [il padrone] beve vino di nascosto
a noi dà l’acqua [sporca] del fiume
dove si tengono a mollo li liami.

Contributed by Alessandro - 2010/4/18 - 14:38


Perché le liami venivano tenute a mollo? Forse per frustare in maniera più efficace?

Matteo Consoli - 2021/5/2 - 23:51


Come spiegato in nota i liami servivano a legare il grano, probabilmente venivamo tenute a mollo per evitare che si seccassero e diventassero troppo rigide

Dq82 - 2021/5/3 - 14:08



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org