Language   

Il sordo e la leggenda

Enzo Maolucci
Language: Italian



Ogni sordo è una campana!... Allarme, figli di puttana!...

Sono sordo, sono sordo, non ci sento da un orecchio
ma l'altro è sempre attento, amico, non mi perdo dentro il mucchio!

... Sordo ai sordidi grugniti delle demoipocrisie, ai guaiti delle masse addestrate alle bugie.
Ai belati degli imbelli rassegnati ai nuovi boia, io rispondo "sono sordo" ('sto rumore mi dà noia).
...Al trionfo dei mediocri, al ghignare dei potenti, al disastro intellettuale di 'sti geni deficienti
Io rispondo "sono sordo" ai pentiti e ai latitanti, io rispondo "sono sordo" (ma mi sto curando i denti).

Sono sordo, sono sordo, non suonate a questa porta
ho sepolto la pazienza e la rabbia mi è risorta!

...Alle narcolitanie che ci spaccia il Vaticano, al bofonchiare mistico, ai profeti del digiuno
Ai pacifici starnazzi garantisti e senza sorte, ai singhiozzi di paura per i barbari alle porte.
Tutti i sordi son cattivi e non sentono ragioni quando trattano coi servi che si sentono padroni
In un mondo che ha cambiato chi diceva di cambiarlo, il potere (e il sedere)...
È meglio prenderlo che darlo.

Sono sordo, sono sordo, dalla parte del mio torto
mille torti contro uno, non ce n'è più per nessuno!

...Ora è tempo dell'ingiuria, dell'orrore e dei rimorsi.
Sono sordo alla politica, ai suoi luridi discorsi
E detesto chi non vuole mai vedere e mai svegliarsi per difendere il cervello a pugni, schiaffi e morsi.
Sono sordo a questi ciechi che difendono lo stato, sono sordo ai visionari che lo vogliono castrato.
Lo stato è come un medico che non capisce niente, vende care le speranze (io lo pago, son demente).

A casa cialtroni! Tutti a casa incapaci! Io vi aspetto all'inferno e preparo le braci.
Sono sordo, sono sordo, ho una pulce nell'orecchio
però mi sento bene, amico, non mi perdo dentro il mucchio!

E se non basta più il coraggio di un pensiero bello e forte, mi serve la pazzia, l'audacia della morte.
Ho ancora tante frecce da lanciare contro il cielo. La mia anima sinistra...
Si destreggia con un volo.
E se non l'hai capito ancora, questa musica è cambiata.
Un'assurda fantasia sta invadendo la tua vita.
Guarda controluce questa immagine tremenda:
senza Dio e senza Patria...
E' già scoppiata la leggenda!

Ogni sordo è una campana!...Allarme, figli di puttana!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org