Language   

Il piccolo Fadh

Giulio Stocchi e Gaetano Liguori
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Il giorno della terra
(Alessandro Bono)
Closure (War Crimes)
(Doc Jazz)
La cantata rossa
(Giulio Stocchi e Gaetano Liguori)


Dalla Cantata rossa per Tall el Zaatar (testo completo)

Cantata Rossa
«Ci sono momenti in cui si fa fatica a scrivere di musica. Ci sono momenti in cui la musica neanche la si vorrebbe sentire, per stare fermi e meditare. Questo è un momento così. Ma la potenza della musica è infinita e anche sull'orlo di una tragedia riesce a farsi strada, ad arrivare fino a te e a parlarti con i suoni e le parole giuste. E allora come lo si deve leggere se non come un segno del destino (beffardo? Benevolo? A voi la scelta) il fatto che proprio da quest'estate sia finalmente disponibile in cd un disco seminale?

"La cantata rossa per Tall El Zaatar" con cui Gaetano Liguori (jazzista, autore delle musiche) e Giulio Stocchi (poeta-operaio, autore dei versi) hanno voluto nel lontanissimo 1977 celebrare la tragedia del popolo palestinese, ricordando la strage del 1976, l'epilogo di un processo di vera e propria "pulizia etnica" portata avanti delle milizie falangiste cristiane, in Libano, per eliminare dalla parte orientale di Beirut qualunque presenza palestinese, musulmana, progressista.»
(dalla recensione su Bielle)


Gli interpreti sono
Concetta Busacca - canto
Giulio Stocchi - voce recitante
Pasquale Liguori - batteria
Roberto Del Piano - fender bass
Gaetano Liguori - pianoforte
Demetrio Stratos - vocalist

Demetrio Stratos canta nel brano "Amna"


Il brano precedente della cantata è Amna, il successivo è La madre
A occhi spalancati
entrò il piccolo Fadh nella morte
ricordando solo di questo mondo
la mano improvvisa ed il lampo
che dalle radici recise
e con un grido lungo
il cristallo segreto
dei suoi anni e del suo passo

2004/11/20 - 11:14



Language: English

LITTLE FADH

With staring eyes
little Fadh crossed the threshold of death
of this world only remembering
the sudden hand and the flash
severing from the roots
and with a long cry
the secret crystal
of his years and his path

2004/11/20 - 11:16



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org