Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data
Video!

Let My People Go

in piece?
krzyś 27/4/2017 - 22:22
Downloadable! Video!

Almost Cut My Hair

Bellissime disquisizioni interpretative. Dall americano all italiano e sempre una sfida stimolante specie quando i testi sn avvincenti. Bravi, vero godimento.
27/4/2017 - 21:52
Video!

Let My People Go

[1974]
Scritta da William Daron Pulliam, in arte Darondo (1946-2013)
Una canzone del 1974 diventata celebre soltanto nel 2006, più di trent'anni dopo, quando il dimenticato soul e funk singer Darondo fu riscoperto e divenne internazionalmente famoso.
Singolo che dà il titolo all'album del 2006.
Testo trovato su Genius

Il ritornello fa chiaro riferimento alla celeberrima ottocentesca Go down, Moses, in cui dietro alla storia della fuga degli Ebrei dall'Egitto si raccontava l'“Underground Railroad” e la fuga degli schiavi neri dal Sud degli USA.
'Said you better let my
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 26/4/2017 - 21:37
Video!

I Saw the World

[1968]
Scritta da Tom Rapp
Nel disco “Balaklava”
I saw the world
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 26/4/2017 - 20:45
Downloadable! Video!

Angelita di Anzio

Ciao mi chiamo Angelita sono del 1970 adoro il mio nome grazie ai miei genitori e dietro il suggerimento di mio Zio che invece di chiamarmi Angela ha consigliato Angelita anche se nel cirso della mia vita ne ho incontrati di ignoranti.....ma io ne vado Fiera....:) :)
Angelita parisi 26/4/2017 - 19:44
Downloadable!

The Slaying and the Paying

When the Australian government wanted to introduce conscription to boost recruitments in 1916, the editor of the Australian Worker pointed out that workers volunteered in much greater numbers than either politicians or members of the Chambers of Commerce. Workers, whose wages were frozen, made double sacrifice in the war. They did the slaying and the paying, while their 'masters' stayed home and increased their profits.
In this bloody war my boys
(continua)
inviata da Tony Smith 26/4/2017 - 10:50
Downloadable! Video!

Achtung banditen!

2007
Grida

Il Titolo e la prima strofa rimandano all'occupazione nazista e alla Resistenza, però vista la provenienza della band (la Val di Susa) e una certa genericità del testo potrebbe anche riferirsi alla lotta alla TAV, probabilmente questa duplicità di significati è voluta.
Achtung! Achtung!
(continua)
inviata da dq82 26/4/2017 - 10:30
Video!

Cabudanni

[2017]

Album : Cabudanni
Su trexi 'e Cabudanni innoi est ancora meda basca,
(continua)
inviata da adriana 26/4/2017 - 09:55
Video!

Palestina

[2017]

Album : Cabudanni
Mia nonna ha una chiave lunga appesa al collo
(continua)
inviata da adriana 26/4/2017 - 09:45

Azadî bo Kurdistan

A OTTANTA ANNI DAL BOMBARDAMENTO DI GERNIKA AEREI FASCISTI TORNANO A COLPIRE UN POPOLO CHE LOTTA PER LA SUA AUTODETERMINAZIONE

(Gianni Sartori)

Con un drammatico appello l'Unione delle Comunità del Kurdistan (KNK) ha informato l'opinione pubblica che l'esercito turco sta attaccando i curdi yezidi e i villaggi del Rojava
Aerei da guerra turchi hanno bombardato Şengal (Sinjar-Iraq/Kurdistan) e Dêrik (Karaçokê-Rojava/Kurdistan).
Sarebbero almeno 26 gli aerei da guerra turchi che hanno attaccato Amûd e Geliyê Kersê di Şengal/Sinjar. In queste ore (tarda serata del 25 aprile) ill bombardamento è ancora in corso. Preventivamente, in vista dei bombardamenti, a Dêrik e nelle zone circostanti sono state completamente interrotte le reti di comunicazione. Molti civili e molti combattenti curdi sono rimasti uccisi e altri feriti a causa degli attacchi aerei.

La scorsa notte aerei da guerra turchi... (continua)
Gianni Sartori 26/4/2017 - 09:24
Downloadable! Video!

Quel giorno d'aprile

Bellissima!!
26/4/2017 - 08:42
Downloadable! Video!

Dust of Uruzgan

*fate
Marina 26/4/2017 - 07:19
Video!

El sacrificio de Tupac Amaru

JOSÈ GABRIEL CONDORCANQUI ENGENDRO LA REVOLUCIÓN FRANCESA Y ES EL PRIMER HOMBRE QUE ABOLIÒ LA ESCLAVITUD EN EL MUNDO
Dr. Godofredo Arauzo
Para adquirir identidad nacional hay que conocer nuestra historia; conocemos la historia oficial más no la historia real, que empieza a reescribirse El 4 de Noviembre de 1780 se inició la revolución de José Gabriel Condorcanqui Noguera Túpac Amaru II con el apresamiento y posterior ejecución del corregidor sanguinario Antonio de Arriaga; que resquebrajó los cimientos del imperio español en las Indias y trazó el camino de la independencia de América Latina.
En nuestra patria, PERÜ, José Gabriel Cordorcanqui Tupac Amaru II engendró la Revolución francesa al decretar la abolición de la esclavitud el 16 de Noviembre de 1780 en el Santuario de Tungasuca.; en Estados Unidos por Abraham Lincoln en 1863 y en Perú por Ramón Castilla en 1854; 83 años y 74 años... (continua)
Godofredo 26/4/2017 - 00:48
Downloadable! Video!

L'estaca

SARDO [Dr. Drer & Crc Posse]

dal nuovo disco "Cabudanni" del 2017

La versione sarda di L'estaca. Spero abbiamo reso bene lo spirito forte della canzone. Il testo tradotto è molto fedele, ho mantenuto tutte le parole di orgine catalana che ci sono in Sardo, oppure quelle simili magari derivanti da origine comune. Sesetu tra l'altro è un nome comune nel Sud Sardegna.



Spotify
SU PALU
(continua)
inviata da dr.drer 25/4/2017 - 23:52
Video!

La guerra di Piero

L'interpretazione di Moni Ovadia

25/4/2017 - 21:00
Downloadable! Video!

Translucent Carriages

Mi sembra che nel retrocopertina ci sia anche una frase di Santayana: "Solo i morti hanno visto la fine della guerra".
Francesco64 25/4/2017 - 16:09
Video!

The Lament Of The Border Widow

anonimo
Nella versione di Martin Carthy che ha rielaborato il testo di Child integrandolo con alcuni frammenti di The Lament of the Border Widow,gli orrori delle razzie dei Border Rivers sono trasfigurati nella fiaba e la parte del cattivo spetta alla madre o matrigna della protagonista: come la regina cattiva di Biancaneve, manda i suoi sgherri a uccidere la famiglia della figliastra, non è ben chiaro come la fanciulla riesca a salvarsi (forse lasciata volutamente in vita come una raffinata forma di crudeltà), ma marito e figlioletto vengono massacrati e lei, sola, li piange e seppellisce.

Ed ecco che arriva la parte magica: mentre il re si trova a caccia, una cerva bianca (vedi) lo guida nel folto della foresta presso le tombe e un uccello (una colomba bianca) gli racconta tutta la storia. Il re così rimette le cose a posto, sposa la fanciulla e manda al rogo la matrigna.
Terre celtiche
IL FIOR FIORE DEI SERVITORI
(continua)
inviata da Cattia Salto 24/4/2017 - 15:57
Downloadable! Video!

Era una notte che pioveva (La sentinella)

anonimo
Ecco un riadattamento di “Era una notte che pioveva”; canzone contro la guerra tratta della tradizione popolare che fa risuonare tutta la struggente malinconia della sentinella che, di guardia, aspetta il cambio mentre immagina di essere altrove con la sua innamorata (Francesco Camattini chitarra e voce, Gregorio Buti, violoncello).

Francesco Camattini 24/4/2017 - 14:03
Downloadable! Video!

Pour toi Arménie

Aida, Alberto Radius, Alberto Solfrini, Alessandra Mussolini, Angelo Giordano, Antonella Bucci, Antonella Roggero, Bernardo Lanzetti, Bravo, Christian, Contourella Family, Cristiano Malgioglio, Daiano, Dario Baldan Bembo, Decibel, Dori Ghezzi, Enrico Musiani, Enzo Jannacci, Eugenio Finardi, Fabioelisa, Francesco Baccini, Franco Simone, Franz Di Cioccio, Gazebo, Gepy, Gianfranco Manfredi, Gianni Bella, Gianni Dei, Gigliola Cinquetti, Gilda Giuliani, Gino De Stefani, Gino Paoli, Camaleonti, Iva Zanicchi, Strana Società, Lara St. Paul, Lorella Cuccarini, Luciano Rossi, Manuel De Peppe, Maria Pia Fanfani, Maria Scicolone, Marina Barone, Mario Castelnuovo, Mark Fontaine, Massimo Boldi, Mauro Lusini, Meccano, Memo Remigi, Mia Martini, Michele Pecora, Mietta, Milva, Mimmo Cavallo, Mino Reitano, Nilla Pizzi, Orietta Berti, Pierangelo Bertoli, Pino D'Angiò, Ricky Gianco, Rodolfo Grieco, Sabrina, Scarlet, Scialpi, Sergio Conte, Sergio Endrigo, Stefano Rosso, Tony Dallara, Tullio De Piscopo, Vittorio Gassman, Vivien Vee
PER TE ARMENIA
(continua)
inviata da Dq82 23/4/2017 - 21:15
Video!

Fabrizio De André: Amico fragile

Ciao! Volevo solo segnalare quella che credo sia una piccola svista nel testo. L'inizio del secondo verso dovrebbe essere: E poi SOSPESO tra i vostri "Come sta" (o forse "Come stai").
Colgo anche l'occasione per ringraziarvi del magnifico lavoro che sta dietro questo sito, grazie davvero!
(Giordano)

Giustissimo, Giordano. Abbiamo corretto. E grazie!
23/4/2017 - 18:54
Video!

All I Need

2007
In Rainbows

In support of the MTV EXIT anti-human trafficking campaign, Radiohead released a music video for "All I Need", directed by Steve Rogers, which premiered on May 1, 2008. The clip, which contrasts the lives of two young boys—an average, well-off child from a developed environment, and a sweatshop worker—received critical acclaim and won numerous awards.
I’m the next act
(continua)
inviata da dq82 23/4/2017 - 18:41
Video!

Ballada o spalonej synagodze

1982
Carmagnole
Żydzi, Żydzi wstawajcie płonie synagoga!
(continua)
inviata da dq82 23/4/2017 - 18:19
Downloadable! Video!

Millenovantanove

Io credo che questa sia una delle più belle canzoni d'amore scritte...condivido la guerra fa solo da sfondo ad un amore difficile ...
23/4/2017 - 15:16
Downloadable! Video!

Refugees

Sono stato un ragazzo fortunato come il bambino Riccardo di nove anni. A 15 anni ho sentito questo pezzo dopo aver conosciuto i VDGG ad un concerto a Napoli nel 1971 e non l'ho più abbandonato.La magia della musica è ancora presente oggi insieme alla dolcezza della voce di Peter Hammill e non c'è settimana che non sono in loro compagnia. Le preoccupazioni e le difficoltà quotidiane vanno ancora via quando ascolto questa struggente melodia di una speranza che è ancora presente, ma con la malinconia della memoria di quello che è andato via.
Lello 23-4-2017
23/4/2017 - 00:03
Video!

Señora libertad

2011
Estoy Aqui

Esta canción esta dedicada a todos los presos políticos del mundo, a todos los prisioneros de conciencia,a todos a los que sistemáticamente les violan o les han violado sus derechos como humanos en cualquier época o sistema.A los que padecieron cárcel y a los que hoy padecen prisión o detención por el crimen de pensar diferente,por querer sobremanera a la distinguida ,
preciosa ,inmaculada y mil veces violada Señora Libertad . Hay millones de nombres por decir, entre ellos hay uno que destaca y al que va dedicada especialmente esta canción: Doctor Oscar Elías Biscet.
Pesando el tiempo
(continua)
inviata da dq82 22/4/2017 - 19:32

Oh welche Lust Soldat zu sein

CHE GODURIA FARE IL SOLDATO
(continua)
inviata da Francesco RAUCEA 22/4/2017 - 19:18
Video!

Lumpenlied

Non tra le cose migliori del grande Eric: non mi piace la dichiarata manifestazione d'invidia finale. [FR]
CANTO DEGLI STRACCIONI
(continua)
inviata da Francesco RAUCEA 22/4/2017 - 19:15
Downloadable! Video!

Prohibido prohibir

1991
Si somos gente
No se puede prohibir ni se puede negar
(continua)
inviata da dq82 22/4/2017 - 19:10
Video!

Gesang der Arbeiter

La traduzione di Schäfer è ritmica e - per tale ragione - s'è presa forse troppe libertà. La seguente è molto più vicina all'originale
Popoli, s'insorga e combatta per i vostri diritti,
(continua)
inviata da Francesco RAUCEA 22/4/2017 - 19:07

Lebensregel

incuriosito ho dissezionato 'neugierig' (intendi: curioso, ma non mi piaceva) nella sua etimologia 'gierig' = ' avido' e 'neu' = nuovo' , (dalla cui somma 'avido di nuovo' = 'curioso');

ora 'avido di nuovo' – che corrisponde abbastanza ad 'affamato' – reclamava una delimitazione del nuovo, e da qui l' 'avido di soluzioni';

e quest'insieme reclamava la scelta giusta per quel 'Leiden' = sofferenze, tormenti, affanni e quindi estensivamente anche 'problemi, problematiche'
Slappate tutti i frutti non pericolosi,
(continua)
inviata da Francesco RAUCEA 22/4/2017 - 18:50
Video!

L'alba di Piero

Come promesso vi aggiorniamo sulle novità, ne abbiamo una molto importante a nostro avviso:
saremo presenti al concerto del 1 Maggio in piazza San Giovanni; ringraziamo tutti coloro vorranno supportarci in qualsivoglia maniera ( moralmente, chiaro) .
Grazie a tutti per l'interessamento.

https://www.youtube.com/channel/UCr_fVbK75TwIlmzIvglJlhw

https://www.facebook.com/Destir-605971586278790/
DESTIR 22/4/2017 - 15:23
Video!

Amazzonia

1989
Totò

Cosa lasceremo a chi verra’ dopo di noi?
(continua)
inviata da Dq82 22/4/2017 - 11:47

Rebibbia

1989
Totò

Rebibbia è uno delle carceri romane
Fisso questi due pensieri
(continua)
inviata da Dq82 22/4/2017 - 11:43
Video!

Repubblica Italiana

Promesso, cercherò di trovare il tempo per farlo...spero al più presto. Riascoltando ci sono parti che sono completamente saltate , più o meno a metà canzone. Devo dire che canta così velocemente che è difficile seguire le parole. Forse questo spiega l'irreperibilità dei versi del brano. Roba da ascoltare al rallentatore. Buona giornata a tutti voi, e complimenti per il sito semplicemente superlativo!!!
Raf 22/4/2017 - 08:18
Video!

La Grèce

22-04-2017 00:54
LA GRECIA
(continua)
22/4/2017 - 00:54

Je suis venue quand même (Grèce des colonels '67)

22 aprile 2017 00:23
SONO VENUTA LO STESSO
(continua)
22/4/2017 - 00:23
Downloadable! Video!

Los Dinosaurios

I DINOSAURI
(continua)
inviata da Dq82 21/4/2017 - 21:39
Video!

Io ti racconto

Suite au commentaire de Marco Valdo M.I., nous avons retrouvé une version « poétique » de la canzone. La conséquence est que le commentaire renvoie à une version du texte qui n’est plus visible et qui était la suivante :

In seguito al commento di Marco Valdo M.I. abbiamo ritrovato una versione "poetica" della canzone (dividendo i versi secondo le rime). Di conseguenza il commento rinvia a una versione del testo che era la seguente:

« Io ti racconto lo squallore di una vita vissuta a ore, di gente che non sa più far l'amore.
Ti dico la malinconia di vivere in periferia, del tempo grigio che ci porta via.
Io ti racconto la mia vita il mio passato il mio presente, anche se a te, lo so, non importa niente.
Io ti racconto settimane, fatte di angosce sovrumane, vita e tormenti di persone strane.
E di domeniche feroci passate ad ascoltar le voci, di amici reclutati in pizzeria.
Io ti racconto... (continua)
CCG Staff 21/4/2017 - 21:28
Downloadable! Video!

Μπήκαν στην πόλη οι οχτροί

21 aprile 1967 - 21 aprile 2017

In realtà si tratta della traduzione di Giuseppina Dilillo solo leggermente modificata, ma forse un po' più aderente al testo originale. E' un mio personale ricordo per il cinquantesimo anniversario del golpe militare fascista in Grecia.

I NEMICI ENTRARONO IN CITTA'
(continua)
21/4/2017 - 21:25
Ἀποφασίζομεν καὶ διατάζομεν, “Decidiamo e ordiniamo”: alle ore 2,30 del 21 aprile 1967, cinquant'anni fa, scatta il Golpe militare fascista in Grecia e inizia la “Dittatura dei Colonnelli” che durerà fino al luglio del 1974. Per sette lunghi anni, la Grecia è un lager e anche il campo di addestramento del neofascismo europeo (e italiano in primis). Un argomento molto trattato dal nostro sito, che ha un apposito percorso che invitiamo a rileggere e riascoltare.
Riccardo Venturi 21/4/2017 - 19:31




hosted by inventati.org