Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2018-2-27

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Juste quelques flocons qui tombent

Testo italiano di Herbert Pagani
CADE QUALCHE FIOCCO DI NEVE
(continua)
inviata da Enzo Viscuso 27/2/2018 - 23:43

Les Chimpanzés

Pour ceux qui voudraient en savoir un peu plus sur les relations familiales dans la famille des Homos, je suggère cette petite explication scientifique :

Anatomie comparée de l'Homme et du singe

Ainsi Parlait
Lucien Lane
Lucien Lane 27/2/2018 - 15:36
Video!

Aquitania

Ogni volta che la sento, mi commuovo. Canzone bellissima.
27/2/2018 - 14:31

Die Erde war nicht immer so

Chanson allemande – Die Erde war nicht immer so – Cochise – 1984


Dialogue maïeutique

Évidemment, Marco Valdo M.I. mon ami, que la Terre n’a pas toujours été ainsi. Cela dit, je me demande ce que cette canzone peut raconter avec un titre pareil.

D’accord, Lucien l’âne mon ami, ce titre étrange est assez énigmatique et on peut en tirer grand-chose ou alors, au contraire, on peut en tirer tout ce qu’on voudra. Cependant, en dépit de ce titre ambigu, c’est une canzone fort intéressante et en quelque sorte, prophétique, sans pour autant invoquer des entités absurdes, évoquer des voix d’outre-tombes ou des prêches du néant.

Oh, dit Lucien l’âne en riant, il y a là comme un écho à la Ballade des Pendus de François Villon, du moins pour le ton et qui dirait « Frères humains, qui après nous vivez… », mais je te l’accorde et il faut le souligner, sans qu’il s’y trouve nulle référence aux jingles... (continua)
LA TERRE N’A PAS TOUJOURS ÉTÉ AINSI
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 27/2/2018 - 13:02
Video!

The Band: The Weight

1968

Probabilmente la più famosa delle canzoni della band canadese, una canzone evocativa, costantemente in equilibrio tra il sacro e il profano, tra versi evocativi, biblici. In continue allegorie, narra la storia di un uomo partito per portare qualcosa di buono, di portare un peso da togliere agli altri, ma trova ciò che no si aspetta: la diffidenza e la rassegnazione altrui. Così stanco decide di tornare a casa dove può sollevare questo suo peso, necessita di cambiamento. Per una lettura più attenta e dettagliata vedere questo link La filosofia della donnola

The Weight è una canzone del 1968 del gruppo canadese The Band, pubblicata come singolo, ed estratta dal loro album di debutto Music from Big Pink.
The Weight è una delle canzoni più conosciute del gruppo, e una fra le più celebri della controcultura della fine degli anni sessanta.

L'importanza del brano è stata testimoniata... (continua)
I pulled into Nazareth, was feelin' about half past dead
(continua)
inviata da Dave21 27/2/2018 - 00:27
Video!

Another Day in Paradise

Album: ...But Seriously - 1989

Così come il brano Man on the Corner, scritto da Collins ai tempi in cui faceva parte dei Genesis, Another Day in Paradise affronta il tema dei senzatetto, con uno stile musicale completamente diverso da quello utilizzato dal cantante fino a quel momento.
She calls out to the man on the street
(continua)
inviata da Dave21 27/2/2018 - 00:16
Downloadable! Video!

Đurđevdan / Ђурђевдан

anonimo
GIORNO DI SAN GIORGIO
(continua)
27/2/2018 - 00:10

Corri indiano

anonimo
Se non sbaglio questa è una delle canzoni inventate da Cataldo con altri ragazzi del reparto nel 1984 a isola del Gran Sasso
Massimo 26/2/2018 - 10:20
Downloadable! Video!

Crystal Blue Persuasion

He's doing rock rewind 1967 through 1969 on PBS and during a concert in Atlanta somebody handed him a poem titled crystal blue persuasion. Now how much of that poem is actually in the song he doesn't say.
David Mediate 26/2/2018 - 01:07

Sporco clandestino

(2017)

Testo e musica di Maldestro, pseudonimo di Antonio Prestieri

dall'album "I muri di Berlino"
Signor Capitano ricordi che sono un bambino
(continua)
inviata da Silva 25/2/2018 - 18:03
Video!

Ένα ουίσκι

Éna ouíski
[1976]
Στίχοι: Σταύρος Μελισσινός
Μουσική: Σπύρος Αργύρης
'Αλμπουμ: Ταξιδεύοντας (1976, ξαν. 2005)

Testo: Stavros Melissinós
Musica: Spyros Argyris
Album: Ταξιδεύοντας ("Viaggiando", 1976, ried. 2005)
Ένα ουίσκι, κυρά μου, άντε, κούνα τα χέρια,
(continua)
inviata da Andrea 25/2/2018 - 17:11
Video!

A Maria Teresa

[2011?]
Versi di Alfiere di Sabbia, pseudonimo di ???
Musica e voce e chitarra di Diego Turatto, cantautore di Este, Padova
Testo trovato su Rosso Venexiano

"17 Dicembre 1968 due balordi: Calleri e Rosso, entrarono per rubare in una stanza dell'abitazione di Pasquale Borgnino, a Villafranca d'Asti, vi trovarono inaspettatamente una ragazzina tredicenne, la rapirono ritenendo la famiglia molto più facoltosa di quanto fosse.
Si trattava di Maria Teresa Novara, di tredici anni, residente a Bricco Barrano, frazione di Cantarana, ma che nel periodo scolastico per comodità si trasferiva presso gli zii dato che nel suo paesino non c'erano le scuole medie.

Mentre gli inquirenti svolgevano indagini in modo inconcludente [...], i balordi nel frattempo avevano portato la ragazzina nell'abitazione di uno di loro, una cascina denominata Barbisa, a Canale d'Alba, in provincia di Cuneo, distante una... (continua)
Perdona quest’alba che nasce
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 25/2/2018 - 17:02
Downloadable! Video!

Un soldatin

E' un vero peccato che pochi si siano accorti e abbiano quindi potuto apprezzare come merita, l'opera compleata da cui è tratta questa canzone. "Ciamp Dai Perdûz Amôrs" è una Spoon-River carnica non meno bella di quella di Fabrizio de André. Certo, non c'è la sua voce e neppure le fantastiche orchestrazioni del Maestro Piovani, però i testi sono tutti opera originale del grande Giorgio Ferigo (che purtroppo ci ha lasciati oramai più di dieci anni fa, a soli 58 anni)e si tratta di una poesia indimenticabile, che con ironia e protesta, fuoco e tenerezza ti spella vivo. Solo a leggere la scaletta con i titoli tradotti in italiano, chi vuol capire capirà:

- Dal Colle
- Un Soldatino
- Un suicida
- La sua Donna
- Un Emigrante
- Un Incendiario
- Cantata degli Angioletti
- Una Madre

Purtroppo la gran parte di quello che questi testi (assieme a quelli del disco precedente ("Il Timp das... (continua)
Flavio Poltronieri 25/2/2018 - 12:12
Video!

Sole tra le dita

Dune rosse case vuote e silenti
(continua)
inviata da Francesco 25/2/2018 - 03:27
Video!

Aqualung

Uno dei miei primi album. L’altro giorno ho trovato in televisione, RAI5, un concerto per la BBC dei Jethro Tull: stupendo !
Mi son messo a cercare il testo originale di Aqualung. Ho visto il link alla tua pagina e, data la difficoltà oggettiva della traduzione di alcune parti, ci ho cliccato sopra.
Come per l’altra persona, anch’io ci ho messo circa 40 anni a capire il testo, ma alla fine sono arrivato.
Complimenti per la bellissima resa.
Ciro 24/2/2018 - 13:04
Video!

Guarda giù dalla pianura

Un interessante articolo riguardo alla storia di questa canzone
Dq82 24/2/2018 - 10:28
Video!

La macchina del tempo

2009
Bentornati nel paese dei mostri

Non inserisco la canzone in nessun percorso, ne cita talmente tanti che non avrebbe senso: da Bush alla Palestina, il muro di Berlino, gli eretici al rogo e la repressione Genova, l'emigrazione e i lager nazisti.
MR MADNESS
(continua)
inviata da Dq82 24/2/2018 - 10:10
Video!

Demandes aux femmes

Claude Reva
Chanson de Claude écrite pour Francesca Solleville.
Elles sont nées pour faire rêver, pour faire rêver
(continua)
inviata da Pascal BORTOT 23/2/2018 - 23:06
Video!

Come un cammello in una grondaia

E' un detto arabo.
23/2/2018 - 02:36

RISATE AMARE: VIGNETTE CONTRO LA GUERRA/ LAUGHING BITTERLY WITH ANTIWAR CARTOONS

E' morto oggi a 76 anni il vignettista spagnolo Antonio Fraguas de Pablo conosciuto come Forges.

Un ricordo da:

Cultura inquieta

El País, giornale in cui l'umorista rappresentava una delle ultime voci libere e lucide.
CCG Staff 22/2/2018 - 10:39
Video!

Le Mantellate

Risposta per @FRED

Il testo descritto non appartiene a "Le Mantellate", bensì ad una latro brano che si chiama "a Tocchi a Tocchi" o "Alla Renella" ...

Testo ROMANESCO
..."a tocchi a tocchi sona 'na campana,
li turchi so' sbarcati alla marina,
chi c'ha le scarpe rotte l'arisola,
le mie l'ho risolate 'sta matina."...

Testo ITALIANO
a tocchi ("din don" della campana) una campana suona
I turchi sono sbarcati sulla spiaggia
chi ha le scarpe rotte le risuola
le mie le ho risuolate questa mattina

SIGNIFICATO
Significa che sta suonando una campana che avvisa che sono arrivati i Turchi e dovete avere scarpe buone per scappare.
Alex 22/2/2018 - 05:49
Video!

Let's Work Together Now

Album: Lady of the Night - 1974
Different faces other races
(continua)
22/2/2018 - 03:45
Video!

Tear Down These Walls

1992
Album: Body, Mind, Soul
On the voice of equality
(continua)
22/2/2018 - 02:16
Video!

Dios Patria y Rey

(1984)

dall'album Zona Especial Norte (split con un altro gruppo punk basco, i R.I.P.).
Originariamente doveva essere inserita in un album solo degli Eskorbuto "De interés nacional" che però non credo venne mai pubblicato
¿Os cuento un cuento?
(continua)
21/2/2018 - 23:49
Video!

Antimilitar

Album: Zona Especial Norte - 1984
split con un altro gruppo punk basco, Eskorbuto
Izquierda izquierda izquierda derecha izquierda
(continua)
21/2/2018 - 23:45
Video!

Terrorismo Policial

(1984)
Album: No Te Muevas!
Un cañón acaricia tu espalda
(continua)
21/2/2018 - 23:41
Video!

Harrowdown Hill

canzone che rasenta la perfezione, sia nella forma lirica che nella composizione musicale (vedi il live con gli atoms for peace). Complimenti per averla aggiunta
alessio 21/2/2018 - 22:59
Video!

La Vieille

La Vieille

Chanson française – LA VIEILLE – Patrick FONT – 1983


Dialogue maïeutique

Mon ami Lucien l’âne, au chapitre des événements qui constituent l’actualité de la Guerre de Cent Mille Ans que les riches et les puissants font aux pauvres, on oublie souvent que les plus nombreux de ces faits-divers sont considérés comme des événements civils qui se déroulent en temps de paix. Du moins, c’est ce que la doxa prétend.

Oh, Marco Valdo M.I. mon ami, tu fais bien de rappeler que nous vivons à l’ère de la Guerre de Cent Mille Ans et que ce sont les riches qui font la guerre aux pauvres et non l’inverse. Les pauvres n’ont jamais voulu que se défendre contre l’oppression et l’esclavage, contre la domination et l’appropriation des biens communs par le privé. À ce propos, la privatisation par les riches n’est rien d’autre que la privation pour les pauvres.
Certes, Lucien l’âne mon ami, et comme... (continua)
« Je n’ai pas besoin de vous pour ranger mes vêtements,
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 21/2/2018 - 17:31
Video!

Patridiotas

(2014)

Per testi a simili a questo, il rapper maiorchino Josep Miquel Arenas conoscuto come Valtonyc è stato condannato oggi nella democraticissima Spagna a tre anni e sei mesi di carcere per "apologia del terrorismo" (per i riferimenti a ETA e GRAPO) e vilipendio della Casa Reale. Ecco le frasi per cui lo hanno condannato.
La rabia del oprimido tiene que estar al caer,
(continua)
21/2/2018 - 00:09
Video!

Hapishane Şarkısı V (ya da Aldırma Gönül)

Vorrei dedicare al caro Occitano Bernart un'altra meravigliosa canzone musicata da Livaneli su testo di Sabahattin Ali: Mia Leyli Ley (me la fece ascoltare tanto tempo fa per primo al saz il Maestro Francois Rabbath a casa sua un pomeriggio parigino di pioggia con alla voce Tülây German)

Flavio Poltronieri 20/2/2018 - 20:48

Αρκαδία IX [Η μητέρα του εξόριστου]

A youtube clip with the song, sung by Mikis (and a MIDI version by Stathis Gotsis):

Takis Papaleonardos 20/2/2018 - 14:36




hosted by inventati.org