Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2016-3-27

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Where Have all the Flowers Gone

SERBO / SERBIAN / SERBE

La versione serba è sostanzialmente la versione croata 3 adattata alle caratteristiche fonetiche del dialetto ekavo (il dialetto sul quale si basa la lingua letteraria serba) e riportata in alfabeto cirillico. Abbiamo scelto per questa “operazione” la versione croata 3 in quanto sicuramente la più corretta e vicina all'originale.

The Serbian version is practically the Croatian version 3 which has been adapted to the phonetic characteristics of the Ekavian dialect (the dialect the literary Serbian languages is based upon) and transcribed into Cyrillic characters. We chose for this “operation” the Croatian version 3 as it is no doubt the one most correct and closest to the original. [CCG/AWS Staff]
КУД' ЈЕ ЦВЕЋЕ НЕСТАЛО
(continua)
inviata da CCG/AWS Staff 27/3/2016 - 22:16
Downloadable! Video!

Where Have all the Flowers Gone

PERSIANO (FÂRSI) / PERSIAN (FÂRSI) / PERSAN (FÂRSI)

La traduzione persiana è ripresa dalla pagina di fa.wikipedia. E' riportata in “forma schematica” per evitare le ripetizioni, una pratica generalmente aborrita in questo sito; ma in questo caso la manteniamo per le oggettive difficoltà di lettura.

The Persian (Fârsi) translation is reproduced from the relevant page of fa.wikipedia. It is reproduced in a “schematic” (abridged) form to avoid repetitions, something we don't really like in this site; but we kept this format due to objective reading difficulties. [CCG/AWS Staff]
اون همه گل کجا رفتند؟
(continua)
inviata da CCG/AWS Staff 27/3/2016 - 21:49
Downloadable! Video!

Песня о звездах [ Звёзды ]

Da wysotsky.com

Vorrei dedicare questo contributo a Marlena Zimna, la traduttrice di tantissimi testi di Vladimir Semënovič Vysotskij, nonché la persona che ha fondato una casa museo in memoria del bardo russo a Koszalin e un festival dei documentari sull'opera e la vita di Vysotskij che ospitava gli appassionati della sua arte da tutto il mondo. Marlena Zimna è scomparsa recentemente all'età di 47 anni.
PIOSENKA O GWIAZDACH
(continua)
inviata da Krzysiek Wrona 27/3/2016 - 21:15
Downloadable! Video!

Where Have all the Flowers Gone

DANESE / DANISH / DANOIS

La seguente versione danese appare dichiaratamente come una traduzione della versione russa di Oleg Nesterov, ma è comunque aderente alle linee base del testo. E' stata reperita da una pagina danese di Life Schools contenente un articolo intitolato Da Mikhail Sholokhov inspireret Pete Seeger til at skabe sange? (“Quando Mihajl Šolohov ha ispirato Pete Seeger a comporre canzoni?”) che contiene una storia della canzone che sembra palesemente la traduzione dell'introduzione alla pagina di questo sito.

The following Danish version is clearly declared as a translation of Oleg Nesterov's Russian version, but it is nevertheless close to the basic English lyrics. It is reproduced from a Danis Life Schools page including an article named Da Mikhail Sholokhov inspireret Pete Seeger til at skabe sange? (When did Michail Sholohov inspire Pete Seeger to compose songs?), including a history of the song apparently very close to the introduction to this site page. [CCG/AWS Staff]
HVOR ER BLOMSTERNE?
(continua)
inviata da CCG/AWS Staff 27/3/2016 - 20:13
Video!

Moment of Peace

featuring Melanie Fontana & Immortal Technique
Album: Ascension (2014)

Quando dico Mohammed non penso al Profeta ma a un bambino di Gaza lasciato senza alternative. Quando parlo di Jesus non parlo del Salvatore ma di un immigrato messicano. Non sono i talebani ma i banchieri che hanno ammazzato questo paese.

Per le note rimandiamo al completissimo genius
[Verse 1: Constant Flow]
(continua)
27/3/2016 - 16:24
Video!

On Remembrance Day

(2014)

The video with Vincent Burke's On Remembrance Day is a timeline for Britain's 100 years of endless war. Since 1914 and the 'war to end all wars', there has not been one year when Britain was not at war somewhere, always with the support of the Church of England.

Stop The War Coalition
On Remembrance Day
(continua)
27/3/2016 - 16:13
Video!

Good Morning Britain

(1990)
Album: Stray
feat. Mick Jones (The Clash)

Scritta dalla band scozzese e con la partecipazione di Mick Jones dei Clash, un ritratto di personaggi nella Gran Bretagna degli anni '90 con riferimenti ai Troubles in Irlanda del Nord e al razzismo e all'omofobia della polizia.
Jock's got a vote in parochial
(continua)
27/3/2016 - 16:07
Video!

War Crime

(2014)
Crime EP

Captain Ska's War Crime is an instant classic with a brilliant video reminding us that the war criminals, especially Tony Blair, are still free to roam the world promoting ever more war.
Stop The War Coalition
There's been a war crime, war crime
(continua)
27/3/2016 - 15:56
Video!

The Attack

(1986)

dalla colonna sonora del film "When the Wind Blows"
Vedi anche Towers of Faith.
Rock a bye baby
(continua)
27/3/2016 - 15:48
Video!

A Life of No Regrets

(2015)
Words Heathcote Williams
Music Martin Wilkinson
Video Claire Palmer
Testo da Stop The War Coalition






Legendary French singer, Edith Piaf, born 100 years ago, aided the French resistance to Nazi occupation in World War Two. She sheltered Jewish friends. Photographs of her performances for French prisoners in Germany were used to make fake passports, enabling many prisoners to escape.
Born on a pavement in Paris on the rue de Belleville,
(continua)
27/3/2016 - 15:37
Downloadable!

Breakfast in Mayfair

vorrei intervenire per segnalare due punti ai lettori del sito.

Il primo punto riguarda la disponibilita' per l'ascolto dell'intero album "John Babbacombe lee" all'indirizzo
http://www.radio.rai.it/podcast/Awr6v2-v2_29033.mp3
Nella registrazione, tratta dal Web (Visioni Rock su WR6) sono presenti quasi tutti i brani del disco. Ogni brano e' preceduto dall'ottima presentazione a cura di Stefano Poggelli. Un ulteriore valore aggiunto e' la presenza in voce della cantante Sandy Denny proprio nel brano oggetto di questa pagina.

Il secondo punto riguarda invece il (a mio avviso) pessimo funzionamento di WR6, del quale iniziai l'ascolto tempo fa, dopo aver digitato nel motore di ricerca la parola magica "Folkoncerto" (n.b. senza la "c" centrale) ed il Grande Fratello mi rispose rimandandomi a WR6 da cui stava terminando un ciclo di trasmissioni sulla musica celtica, e stava per iniziare la... (continua)
27/3/2016 - 10:32
Downloadable! Video!

(R)Esistenza

E proprio bello vedere che appena ho fatto traduzione di un qualche brano italiano, il proprietario del video ha tolto la possibilità di proporrlo nell'ambito di altri siti. Meno male che si può ascoltarlo ancora direttamente da YT. Ma temo un processo per i diritti di autore :)
Ebbé, tanto semo fretelli...
Pace e amore libero
krzyś 27/3/2016 - 00:20
Downloadable! Video!

Tombino

Chanson italienne – Tombino – Areamag – 2010

Les enfants de rue de Bucarest sont moins nombreux qu’autrefois. Mais seulement parce qu’ils ont grandi.

de notre envoyé Alessandro Ursic

Station de métro Costin Giorgeanu, à la périphérie est de Bucarest. D’énormes blocs communistes, tous gris, comme la moitié de la capitale reconstruite selon les canons gigantesques du régime de Ceaușescu. Derrière un carrefour perpétuellement saturé, le long des rails abandonnés d’un ancien chemin de fer, s’étend une brousse inculte. « Viens, viens à l’intérieur. Je te montre où je vis », dit Cătălin, 15 ans. Après une centaine de mètres dans les mauvaises herbes, une lampe éclaire une baraque délabrée. Ici vivent une quinzaine de jeunes, de 14 à 30 ans. Ils dorment à terre, sur les matelas en commun. De petits hommes, mais avec encore une âme d’enfant, comme le mettent en évidence quelques grandes peluches... (continua)
TOMBINO
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 26/3/2016 - 20:49
Video!

The Rolling Stones: (I Can't Get No) Satisfaction

The Rolling Stones always get what they want
La Habana, 25 marzo 2016

26/3/2016 - 10:49
Video!

Ball and Chain

(2015)
Album: Love Is All Or Love Is Not At All

Testo da Stop The War Coalition
Don’t we all rise to the same sun?
(continua)
26/3/2016 - 00:19
Video!

That's Why (We Don't Comply With Your War Cry)

Words and music Steve Ashley 2014
Album This Little Game (2015)

That's Why by Steve Ashley is a reflection on Remembrance Day, red poppies and the innocent victims of war.
There are no poppies for the children
(continua)
26/3/2016 - 00:13
Video!

Empire

I'm looking at your soul, your soul, your soul, your soul
(continua)
26/3/2016 - 00:03

Train on the Move

Album: "Durga Rising" (1997)
Train on the move
(continua)
25/3/2016 - 23:58
Video!

Chiedo scusa

[2016]
Chiedo scusa per le nostre invidie,
(continua)
inviata da Paola 25/3/2016 - 21:01
Video!

გაფრინდი შავო მერცხალო

Ehi, sono un po' deluso per il fatto che non avete dato più risalto al video proposto da me nel contesto della versione polacca. A parte le belle immagini della Georgia, sarete pure d'accordo con me che a prescindere dal valore letterario di questa poesia fatta vistosamente in un tempo assai breve, non capità spesso di sentire cantare i georgiani in un polacco pressoché perfetto :)
E poi, se qualcuno non capisce, c'è la traduzione a posta.
Vi ringrazio comunque e risaluto cordialmente
Krzysiek
Krzysiek Wrona 25/3/2016 - 20:23
Video!

I Won't Support Your Wars

(2016)
I’m not proud at all
(continua)
25/3/2016 - 19:33
Video!

The White Rose

2011
The white rose
Munich in the year of 1943,
(continua)
inviata da dq82 25/3/2016 - 19:14

Flora Sandes

2014
England green and England grey

Flora Sandes (22 January 1876 – 24 November 1956) was a British woman who served as an officer of the Royal Serbian Army in the World War I. She was the only British woman officially to serve as a soldier in the WWI. Initially a St. John Ambulance volunteer, she travelled to the Kingdom of Serbia, where, in the confusion of war, she was formally enrolled in the Serbian army. She was subsequently promoted to the rank of Sergeant major, and, after the war, to Captain. She was decorated with seven medals.
She was born to God’s disciple she was born to hold a rifle
(continua)
inviata da dq82 25/3/2016 - 19:02
Downloadable! Video!

Stagioni

IL “CHE” E' VIVO!

una vecchia intervista con
Harry Antonio Villegas Tamayo (“POMBO”) risalente agli anni novanta

Gianni Sartori

Premessa. Non ho alcuna intenzione di stare ad aspettare il 50° anniversario per ricordare la figura del “CHE”. Prima di tutto perché “non si sa mai”...e poi perché sinceramente mi ricorderebbe troppo l'età, ormai quasi venerabile, del sottoscritto.
Tra l'altro (coincidenza sincronica ?) l'8 ottobre 1967, giorno della cattura del Che*, rappresenta anche il mio “battesimo del fuoco”, diciamo così. Quel giorno infatti, quindicenne, partecipai (forse l'intenzione iniziale era soltanto di assistere, per curiosità) alla mia prima manifestazione con cariche, durissime, della Celere 2 di Padova. L'immagine di alcune ragazze scaraventate e terra e picchiate con i manganelli (non ricordo più se sul cavalcavia di San Pio X o addirittura già allo stadio Menti, a un paio... (continua)
Gianni Sartori 25/3/2016 - 18:57
Video!

For Sophie (This Beautiful Day)

Reg Meuross was commissioned to write a song on an extraordinary subject; on 18th February 1943, Sophie Scholl, her brother Hans and their friend Christoph were arrested having been found distributing anti-war leaflets at the University of Munich. They were tried and four days later on February 22nd convicted of High Treason and executed by guillotine on the same day. Sophie was 21 years old when she died for her role leading dissent and active resistance to the rule of Nazi Germany. Their tools of revolution were words, paper and a printing press. After the students’ death the sixth leaflet of the movement was smuggled out of Germany and used by the Allied Forces, who showered millions of copies of Sophie’s work over Germany just a few months after her execution.

Sophie’s story is a true lesson in dissent and serves to remind us that we have a responsibility to ensure that we never sleepwalk... (continua)
You walk the university your suitcase in your hand
(continua)
inviata da dq82 25/3/2016 - 18:51
Video!

Ora et Labora

2015
A un passo da te
Ora et labora
(continua)
inviata da dq82 25/3/2016 - 15:42

Murales contro la guerra e di lotta da tutto il mondo / Antiwar and Militant Murals Around the World

Graphic novel sulla vicenda di Blu:

Chi ha aiutato #Blu a #Bologna e perché l’ha fatto? Un reportage a fumetti di Graphic News
(da Giap)

Graphic News ha appena pubblicato «Perché ho aiutato Blu a cancellare i suoi murales», un reportage a fumetti di Brochendors Brothers. L’azione del 12 marzo è raccontata dal punto di vista della comunità informale che vi ha preso parte. Ci sono le discussioni dei giorni precedenti, gli inconvenienti di quella notte, le contraddizioni aperte dal gesto, le polemiche dei giorni successivi. C’è anche un po’ di docufiction, e c’è una domanda: tu da che parte stai?

Dimenticavamo: ci siamo pure noi.
daniela -k.d.- 25/3/2016 - 13:50
Video!

La Bucarest che cambia

Chanson italienne – La Bucarest che cambia – UltimoBinario – 2014

Voici l’histoire de Miloud Oukili, un Clown Franco-algérien qui à vingt ans est allé à Bucarest comme artiste de rue et là, il a connu les enfants de rue, complètement abandonnés à eux-mêmes, seuls dans la rue, destinés à une vie de privations, vécue dans les égouts de la ville ; qui, pour combattre le froid, la faim et la tristesse, s’étourdissent en respirant la colle… Miloud les prend en amitié et va vivre avec eux et lentement, il les initie à l’art du cirque et au métier du clown, pour qu’ils puissent trouver une occasion de vie digne. Naît Parada, une association qui en peu de temps, est connue dans le monde entier donnant la possibilité à un grand nombre de personnes abandonnées d’apprendre un métier et d’en vivre. À ce projet, ont collaboré en studio avec nous, les amis Alzamantes, un band folk-rock milanais vraiment Fantastique ! !

De Miloud Oukili déjà on parlait dans Tombino
LA BUCAREST QUI CHANGE
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 25/3/2016 - 11:12
Video!

Song for Marcella

CANZONE PER MARCELLA
(continua)
inviata da Io non sto con Oriana 25/3/2016 - 10:59
Downloadable! Video!

Lettera ad Angela

Un saluto a te Marella e grazie per il tuo commento. Grazie perché mi fa sempre un gran piacere quando vedo che questa canzone di Ivan viene apprezzata e cercata, la considero una della più belle che abbia mai scritto. Mi spiace davvero di non essere ancora riuscito a trovare da qualche parte la versione italiana che a volte cantano i Suonatori Terra Terra, e dire che li ho visti anche pochi giorni fa a Piadena e mi sono scordato per l'ennesima volta di chieder loro il testo. Un episodio molto bello successe qualche anno fa mentre i Suonatori si esibivano al CPA Firenze Sud cantando anche questa canzone, e dicendo che (essendo di Pontassieve), ne avevano fatto il testo in italiano perché non se la sentivano di cantarla in milanese. Ma alla fine della canzone gli acchiappai il microfono e la cantai io, l'ultima strofa, in un milanese da far pietà (sono di Firenze pure io). Vabbè, solo per ricordare Ivan e questa meravigliosa canzone d'amore operaio. Ciao Marella e torna a trovarci!
Riccardo Venturi 25/3/2016 - 02:37




hosted by inventati.org