Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2012-5-21

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Non più andrai farfallone amoroso

veramente non era considerato un pazzo mozart, solo che la condizione in generale degli artisti nella storia è sempre stata abbastanza miserabile...ma anche quello contribuiva a rafforzare il valore dei loro lavori
SimoneDAMS 21/5/2012 - 19:59
Video!

Fila la lana

Ελληνική μετάφραση από τη Καίτη Μαράκα




In realtà, Ketty Maraka canta la canzone in italiano; prima, però, legge la sua traduzione greca (quella che presentiamo sotto). La registrazione è stata effettuata dal vivo da Nikos Zoïopoulos il 28 ottobre 2011 a Makari, in una serata dedicata alla canzone contro la guerra greca e di altri paesi. Alla chitarra Nikos Manitaràs.

Στην πραγματικότητα, η Καίτη Μαράκα τραγουδάει το τραγούδι στα Ιταλικά, αλλά πρώτα διαβάζει τη μετάφρασή της στα Ελληνικά. Το βίντεο τράβηξε ο Νίκος Ζωιόπουλος σε ζωντανή εμφάνιση στο Μακάρι, στις 28 Οκτωβρίου 2011, αφιερωμένη στο Ελληνικό και Ξένο Αντιπολεμικό Τραγούδι.

τραγούδι του Fabrizio de Andre'
τραγούδι: Καίτη Μάρακα
κιθάρα: Νίκος Μανιταράς
ΥΦΑΙΝΕ ΤΟ ΜΑΛΛΙ
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 21/5/2012 - 19:33
Downloadable! Video!

Τα παράλογα

Da segnalare che Ο εφιάλτης της Περσεφόνης (L'incubo di Persefone), il primo pezzo di questo album, è stato recentemente interpretato Da Daniele Sepe e la sua band (voce: Floriana Cangiano) nell'album Canzoniere Illustrato. La bravissima (e assai giovane) cantante la canta nell'originale greco, debbo dire con una pronuncia invidiabile.

La canzone, come informa [gpt] sembra essere stata ispirata a Gatsos da una famosa fotografia del poeta surrealista Andreas Embirikos, che aveva ripreso nel 1955 le rovine di Elefsina (l'antica Eleusi dei riti misterici) con, sullo sfondo, una deturpante ciminiera che fumava (da ricordare che la prima raccolta surrealista di Embirikos, scritta provocatoriamente in "katharevusa", si intitolava proprio Ὑψικάμινος, vale a dire "ciminiera"). Siamo riusciti a ritrovare la foto in rete (che viene riprodotta anche nel corpo del testo originale e della traduzione):

Quali... (continua)
CCG/AWS Staff 21/5/2012 - 18:52

Dite a Laurea che l'amo (I thoni të Laurea se unë e dua atë)

[2012]

Dustin Hoffman gli fa una sega, al Trota: da qualche tempo il Laureato più famoso della storia è lui, Renzo Bossi, figlio prediletto del Grande Capo Padano. La prestigiosa università "Krystal" di Tirana (Albania) non si è lasciata sfuggire l'occasione per annoverare tra i suoi accademici questa cima, questo cervello in fuga. E come travolti da una tempesta di cervelli si devono essere sentiti anche i 99 Bosse (i cantori der Cerchio Màggico), coadiuvati in questa occasione dal nostro Riccardo Scocciante. Ne nasce così, sull'aria di Dite a Laura che l'amo di Michele, questo immortale capolavoro che celebra un luminare della nostra curtùra. [CCG/AWS Staff]]

Trota e Laurea s'amavano
(continua)
inviata da Dott. Ahmed de Lavavetris, Esq. 21/5/2012 - 14:53
Downloadable! Video!

Ciuri di campo

d'après la version italienne FIORE DI CAMPO d'une chanson sicilienne – Ciuri di campi – Peppino Impastato
Musique et interprétation : Carmen Consoli e i Lautari

Je reprends ici le commentaire de la chanson Cent Pas (I cento passi) des Modena City Ramblers :

La lutte de Peppino Impastato, assassiné par la mafia car il avait le don d'être courageux, honnête et cohérent avant tout avec lui-même pour être généreux avec les autres. (fragment du dialogue du film Les Cent Pas de Marco Tullio Giordana).

« Entre la maison de Peppino Impastato et celle de Gaetano Badalamenti, il y a cent pas. Je les ai parcourus pour la première fois un après-midi de janvier, avec un sirocco glacé qui lavait les trottoirs et gonflait les vestes. Je me rappelle le ciel oppressant et la route blanche qui coupait en deux le village dans toute sa longueur, de la mer jusqu'aux premières pierres du mont Pecoraro. Cent... (continua)
FLEUR DES CHAMPS
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 21/5/2012 - 14:41
Video!

Rivolta di classe

Comitato proletario Fabrizio Ceruso di Tivoli e Comitati autonomi operai di Roma
[1974]
Fatta pervenire da Daniele Sepe


Credevamo che alle lotte per la casa a San Basilio e all'assassinio di Fabrizio Ceruso, nel settembre 1974, fosse stata dedicata soltanto una canzone, o perlomeno una sola canzone ancora reperibile. Ad essa naturalmente si rimanda per l'introduzione (ripresa da Reti Invisibili) contenente il resoconto delle giornate tra il 5 e l'8 settembre a San Basilio, la “domenica di sangue” in cui fu ucciso il diciannovenne proletario di Tivoli Fabrizio Ceruso e l'assalto della polizia fu respinto dai proletari del quartiere. Il seguente testo, di autore imprecisato e per ora senza un titolo proprio, ci proviene ancora da quelle giornate di lotta e ci è stato fatto avere da Daniele Sepe, che sembra lo abbia ritrovato casualmente in casa sua e ce lo ha affidato; lo pubblichiamo immediatamente, ringraziando Daniele che, oramai da anni, fa come parte dello “Staff”... (continua)
La casa compagni si prende
(continua)
inviata da Daniele Sepe & CCG/AWS Staff 21/5/2012 - 14:19
Video!

La Buca

LA BUCA è un brano facente parte dell'album ARRIVEDERCI ITALIA, a firma di Ennio Rega, pubblicato in Italia nell' ottobre 2011. www.enniorega.com
LA BUCA
(continua)
inviata da Elisa 21/5/2012 - 13:42
Downloadable! Video!

Ciuri di campo

gli uzeda siciliani sunu (ddî catania)
(petru)

Grazie, abbiamo corretto!
21/5/2012 - 09:31
Video!

Il barbiere

Chanson italienne – Il barbiere – Stormy Six - 1977

Une chanson du temps où on pouvait encore devenir fou ou mourir... du service militaire … Une chanson, qui par moments, rappelle la splendide Emigrato su in Germania de Gianni Nebbiosi.
LE BARBIER
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 20/5/2012 - 21:31
Downloadable!

Jerusalem (No War - Stop War)

[2010]
Lyrics & Music by Tengik Brothers
Album: Wanted High Bounty
Menetes sudah air mata darah
(continua)
inviata da giorgio 20/5/2012 - 20:25
Video!

Canzone al lavoro

[2012]
Album : Vagando Dentro
Lavoro di noia, lavoro di fame
(continua)
inviata da adriana 20/5/2012 - 16:36
Video!

Il tic

Version française – LE TIC – Marco Valdo M.I. – 2012
Chanson italienne – Il Tic – Giorgio Gaber – 1968

Texte de Walter Valdi

Mort au Travail !
LE TIC
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 20/5/2012 - 16:23
Downloadable! Video!

The Occupation

[2010]
Lyrics & Music by Johnny Punish
Album: A Daring Escape from the Empire

"I wrote and recorded this painful sad song to bring more attention to what's going on in the Holy Land.

The future of our soul is at stake. We simply cannot look the other way while U.S. Taxpayers continue to fund this mess. The children of Palestine are people too!

I've also dedicated this song to the late Rachel Corrie, a true blue American Hero. She stood up and gave her life for all of us…..

We need to start a movement to get a monument to her made in D.C. so that millions of Americans can learn what a hero she truly is for her people and everyone around the world who supports liberty, freedom, and the right to self-determination. So I kindly urge you to learn more about Rachel.

Finally, if you feel compelled, please pass it around and post it on your social networking sites. After 60 years, it's time to end this…"
Your trail of tears
(continua)
inviata da giorgio 20/5/2012 - 15:29
Downloadable! Video!

Sin libertad

[2009]
Letra de Miguel Ferreiro
Música de M. Ferreiro, C. Contreras y N. Mejorado
Torturado y maltratado
(continua)
inviata da giorgio 20/5/2012 - 13:21
Downloadable! Video!

Counterstrike

[2005]
Lyrics & Music by Joakim Brodén and Pär Sundström
Album: Primo Victoria

This track deals with the Six-Day War.
With the 45th anniversary of the Six-Day War of June 1967 coming early next month, pro-Israel pundits like syndicated columnist Charles Krauthammer are again promoting Israel's faux narrative on the reasons behind Israel's decision to attack its neighbors.
The Krauthammers of our domesticated, corporate media seem bent on waging pre-emptive war against an accurate historical rendering of the actual objectives behind that Israeli offensive that overwhelmed Arab armies and seized large swaths of Arab territory, land that hard-line Zionists refer to as "Greater Israel", i.e. rightly theirs.
With its surprise attacks on June 5, 1967, Israel rapidly defeated the armies of its Arab neighbors. It gained control of the Gaza Strip and the Sinai Peninsula from Egypt, the... (continua)
Kickstart fighter launch throttle set to full
(continua)
inviata da giorgio 20/5/2012 - 09:45
Vogliamo semplicemente dedicare questa canzone a Melissa Bassi, 16 anni, uccisa oggi a Brindisi nell’orrendo e vile attentato di cui tutti sappiamo, e a tutte le sue compagne rimaste ferite.

Melissa rimarrà per sempre giovane e credo che anche noi tutti abbiamo il dovere di restarlo, chi lo è ancora biologicamente e chi non lo è più, perché gioventù è sinonimo di coraggio, di energia, di voglia di cambiare, di capacità di opporsi alla putrescenza, alla corruzione, all’orrore ed al terrore di questo Potere che vorrebbe vederci tutti vecchi o morti. (Bartleby)
Lorenzo Masetti 19/5/2012 - 22:22
Video!

Et moi, et moi, et moi

ED IO, ED IO, ED IO
(continua)
inviata da Bartleby 19/5/2012 - 22:01
Downloadable! Video!

Liberté

Liberté nasce in realtà dalla fusione di ben tre canti risalenti all’ultimo decennio del 1700, che rappresentano le opposte tensioni che dividevano la popolazione romana (ma anche del resto della penisola) negli anni tumultuosi successivi alla rivoluzione francese.

A partire dal 1789 le idee di libertà e di uguaglianza si diffondono anche negli stati italiani, e si comincia a parlare di Italia come unica entità politica. Anche sull’onda delle vittorie militari di Napoleone, movimenti di stampo patriottico sorgono in Piemonte e nel Regno di Napoli, per diffondersi ovunque. Le nuove idee, che agli occhi delle classi popolari rappresentano l’opportunità di una vita migliore, sono sostenute da borghesi e intellettuali e contrastate da re, nobiltà e clero, interessati a mantenere lo status quo. Prendendo a pretesto l’assassinio del generale Duphot, consigliere militare dell’ambasciatore francese... (continua)
Liberté, égalité, fraternité
(continua)
inviata da DonQuijote82 19/5/2012 - 19:45

Canzone per Ustica

Sono con voi, questo paese è sempre fascista fin nelle radici. Viva le persone libere e oneste.Abbasso i fascismi.
Lucio.
gersonluc@libero.it 19/5/2012 - 19:05
Downloadable!

Heroe de guerra

[2009]
Letra de Miguel Ferreiro (Mike)
Música de Mike, Carlos Contreras (Caras) y Neil Mejorado
Luchas por tu país
(continua)
inviata da giorgio 19/5/2012 - 15:03
Percorsi: Eroi
Downloadable!

Napalm

[2008]
Flyin' low across the trees
(continua)
inviata da giorgio 19/5/2012 - 14:54
Downloadable! Video!

Il fannullone

'U SKUALZACHEJNE
(continua)
inviata da CARL 19/5/2012 - 11:09
Downloadable! Video!

Cuore

Brindisi, 19 maggio 2012, ore 7.45.

Uno o due potenti ordigni sono esplosi davanti ad un istituto professionale intitolato alla moglie di Giovanni Falcone, Francesca Laura Morvillo, morta con lui e tre agenti di scorta, Schifani, Montinaro e Di Cillo, a Capaci, Palermo, il 23 maggio 1992...

Questa volta sembra che a morire sia stata una studentessa, una ragazzina, e che diversi altri studenti investiti dall'esplosione siano in gravi condizioni...

Sono 20 anni dalla strage di Capaci e proprio oggi deve transitare per Brindisi la Carovana della Legalità contro tutte le mafie...

Gli inquirenti dicono che è prematuro fare ipotesi, ma a me sembra abbastanza chiaro: la mafia continua ad uccidere la gente, oggi come allora...

Ricordo le parole della vedova di uno degli uomini della scorta di Falcone, pronunciate durantei funerali del 1992:
"Io, Rosaria Costa, vedova dell'agente Vito Schifani... (continua)
Bartleby 19/5/2012 - 09:47
Downloadable!

Liar!

[2006]
Lyrics & Music by Kevin Stringer
Album: Living Twice As Hard [2007]

Kevin wrote this song after his brother-in-law was killed in Iraq. He says: "I wrote this song in his honor and in disgust to the government at that time... to speak the truth!"
Here in my world it's not that crazy – at is used to be
(continua)
inviata da giorgio 19/5/2012 - 08:38
Downloadable! Video!

Hanging in the Wire

basata in parte su quella di indie translations e con qualche dubbio.
Mi sembra però chiaro il riferimento a Hanging On The Old Barbed Wire.
APPESI AL FILO SPINATO
(continua)
18/5/2012 - 23:27
Downloadable! Video!

The Glorious Land

Nelle note di copertina è riportato che alcuni testi sono ispirati a canzoni popolari russe (raccolte in un libro intitolato "Russian Folk Lyrics)". Questa è la traduzione inglese della canzone che ha ispirato "The Glorious Land". Sarebbe interessante trovare l'originale russo.
da The Garden Forum:

I recently read. In the LES liner notes, it is mentioned that parts of The Glorious Land and In the Dark Places were inspired by excerpts from a book called Russian Folk Lyrics. I was curious so I checked the book out of the library. I found quite a bit!
How is our glorious land being ploughed?
(continua)
18/5/2012 - 22:57
Downloadable! Video!

In the Dark Places

da The Garden Forum:

I recently read. In the LES liner notes, it is mentioned that parts of The Glorious Land and In the Dark Places were inspired by excerpts from a book called Russian Folk Lyrics. I was curious so I checked the book out of the library. I found quite a bit!
ST GEORGE'S SONGS
(continua)
18/5/2012 - 22:55
Downloadable! Video!

Le chasseur (Les oies sauvages)‎


TORINO 3 GIUGNO 2012 ore 15,30
Manifestazione Nazionale
Restituiteci il Referendum e la Democrazia

Referendum caccia

Con un atto liberticida e antidemocratico il Consiglio Regionale del Piemonte e la Giunta presieduta dal leghista Cota hanno abrogato la Legge sulla caccia, cancellando di fatto il Referendum regionale, fIssato per il 3 giugno.
Questo è avvenuto a trenta giorni dalla data della consultazione, quando la macchina referendaria era già attiva da mesi e aveva già coinvolto migliaia di volontari. L’arma utilizzata per raccogliere consenso intorno a questo scippo senza precedenti è stata quella crisi economica che questa stessa classe politica ha contribuito a generare!
Così, tramite uno scientifIco ribaltamento della realtà, i referendari sono stati dipinti come coloro che volevano sperperare 22 milioni di Euro (cifra, peraltro, campata per aria) mentre in Giunta tutti si dichiaravano... (continua)
IL CACCIATORE (LE OCHE SELVATICHE)
(continua)
inviata da Bartleby 18/5/2012 - 22:34
Downloadable! Video!

We're All Human Beings

[2010]
Lyrics & Music by Johnny Punish
Album: A Daring Escape from the Empire

Inspired by the fate of the Gaza Peace Flotilla as Israel attacked the Mavi Marmara Rachel Corrie Peace Ship on its way to provide aid to the needy in the occupied and oppressed prison camp that is the Gaza strip, Johnny Punish rips open a wound and exposes it the anti-septic light.
Exposed and without clothing, Johnny declares that We're All Human Beings and Peace, Freedom and Justice for all means just that, for all, and not just the chosen few..
We must be careful what we project
(continua)
inviata da giorgio 18/5/2012 - 16:00
Downloadable! Video!

We Are the 99%

[2011]
Lyrics & Music by Martha Maria
We are the 99%
(continua)
inviata da giorgio 18/5/2012 - 15:53
Downloadable! Video!

Erich Mühsam: Der Revoluzzer



Dal volume: Erich Mühsam: C'era una volta un rivoluzionario, Chersi Libri, Brescia 2010, pp. 47-48. Leonhard Schäfer, che ho il piacere di conoscere personalmente, porta in giro in centri sociali e altri liberi spazi, assieme a Patricia Creati e al gruppo dei Causa, un "quasi-spettacolo teatrale" di poesia-canzone basato sui testi e sulle sue traduzioni da Erich Mühsam. [RV]
IL RIVOLUZIONARIO
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 18/5/2012 - 12:41
Downloadable! Video!

Στρατιώτης

Può interessare questa nota di Αθανάσιος Μαράντης che l '11/02/2010 ha "postato" il testo della canzone nelle pagine di Kithara:

"Θέλω να πω στο σημείο αυτό πως το σωστό είναι φασιστικό αλλά επειδή το τραγούδι γράφτηκε επί δικτατορίας και υπήρχε λογοκρισία η Μητροπούλου αναγκάστηκε να το διορθώσει και να το κάνει μονότονο"

(Voglio dire a questo punto che la lezione corretta è "fascistico" (rif. a "marcia" , o "embaterio", come traduce RV - gpt), ma poiché la canzone fu scritta sotto la dittatura ed esisteva la censura, la Mitropoulou fu costretta a correggere e a scrivere "monotono".)
Gian Piero Testa 18/5/2012 - 10:50
Downloadable! Video!

L’augmentation

‎[1968]‎
Album “Il est cinq heures” (ou “Comment elles dorment?”)‎
Parole di Jacques Lanzmann e Anne Ségalen
Musica di Jacques Dutronc

Secouez-vous, réveillez-vous
(continua)
inviata da Bartleby 18/5/2012 - 10:46
Video!

Hippie Hippie Hourrah

‎[1968]‎
Album “Il est cinq heures” (ou “Comment elles dorment?”)‎
Parole di Jacques Lanzmann e Anne Ségalen
Musica di Jacques Dutronc

J´aime les fleurs et la fumée,
(continua)
inviata da Bartleby 18/5/2012 - 10:39
Downloadable! Video!

L'avant-guerre c'est maintenant‎

‎[1980]‎
Album “Guerre et pets”‎
Parole di Serge Gainsbourg
Musica di Jacques Dutronc
L'avant-guerre, c'est maintenant
(continua)
inviata da Bartleby 18/5/2012 - 10:11
Downloadable! Video!

Fantasia

Version française – IMAGINATION – Marco Valdo M.I. – 2012
Chanson italienne – Fantasia – Don Backy – 1971
Texte et musique : Aldo Caponi (Don Backy)

L'Impératrice fut appelée Imagination. Ce n'est pas par hasard si en 68, nous la voulions au pouvoir.. Baguette magique contre grands pouvoirs. Université sans frontières qui pénètre « l'intériorité » de la pluie et du temps. Prêtresse qui célèbre le mariage de l'eau et du feu. Énergie qui transforme le matériel en plume-voyageuse dans le cosmos, et même au-delà, sans limites. Poussée transformatrice des jambes et des bras déshabitués de monter. Fée qui convainc le rouge-gorge de ne pas fuir quand l'homme s'approche. Intermédiaire avec le dieu des arbres qui agit au près de lui, pour qu'il offre de l'amitié et montre la naissance d'un lilas. Couronne d'une tristesse plus populaire et symbole des tristesses en voyage. Compagne qui devient maladie:... (continua)
IMAGINATION
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 18/5/2012 - 09:51
Downloadable! Video!

Les cactus

‎[1966]‎
Album “Jacques Dutronc” (ovvero “Et moi, et moi, et moi”)‎

L'apparente légèreté des textes de Dutronc (souvent co-écrit avec Jacques Lanzman dans les années 60) et la musique rock semblent ne pas l'inscrire dans les artistes « rive-gauche » engagés comme Mouloudji, Montant ou bien entendu Ferrat, en somme dans une sorte « d’école » de la chanson réaliste française, mortifère, ennuyeuse, adressée à l'élite culturelle, dont Coluche se moquera d’ailleurs quelques années plus tard (« Misère, misère »).

Et pourtant il suffit de se pencher sur certaines chansons même très connues pour se rendre à l'évidence: Dutronc critique les conventions bourgeoises tout azimut dont la chanson les cactus est finalement la synthèse. Cette chanson résume tout l’égoïsme et l’individualisme du capitalisme.

Le dazibao dialectique
Le monde entier est un cactus
(continua)
inviata da Bartleby 18/5/2012 - 09:41
Video!

Métissage

‎[2008]‎
Album “Afrikya”‎

J'ai envie de Métissage pour des hommes vrais
(continua)
inviata da Bartleby 18/5/2012 - 09:19
Video!

One Shot

‎[2005]‎
Album “Dans le décor”‎

Inserisco il brano come se fosse solo in lingua francese, ma in una strofa il francese è mescolato ad ‎un’altra lingua, forse quella berbera (tamazight)…‎
One Shot! blood! Another killa'
(continua)
inviata da Bartleby 18/5/2012 - 09:05
Downloadable!

Peacemakers

[2010]
Lyrics & Music by Johnny Punish
Album: A Daring Escape from the Empire

How do we become true peacemakers? How do we bring real peace to an often troubled world? Have we lost the vision of peace? Who were the real Peacemakers ?
Mahatma Gandhi's won't do, -he was a Peace-maker
(continua)
inviata da giorgio 18/5/2012 - 08:59




hosted by inventati.org