Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2012-4-20

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

The Night They Drove Old Dixie Down

a Levon Helm (1940-2012)

“The night they drove old Dixie down” es una canción emblemática de la banda The Band. Robbie Robertson estuvo en los Estados del sur, y quedó impresionado por el dicho “nos levantaremos de nuevo” (we’ll raise again), percibiendo una cierta mezcla de orgullo y tristeza que quiso plasmar de alguna manera.

Y así escribió el relato sobre un soldado confederado en los últimos días de la guerra de Secesión estadounidense, que enfrentó a los Estados norteños, la Unión, bajo el gobierno de Abraham Lincoln, contra los Estados sureños, la Confederación, gobernador por Jefferson Davis. Ésta es una historia compleja que nunca se ha explicado demasiado bien, ni siquiera en los Estados Unidos –¿recordáis cuando en Los Simpson Apu se examina para obtener la ciudadanía y al intentar explicar las numerosas causas de la guerra, el examinador le dice “Diga sólo esclavitud”-, y... (continua)
LA NOCHE EN LA QUE HICIERON CAER LA VIEJA DIXIE *
(continua)
20/4/2012 - 19:27
Downloadable!

Soldier Children

[2008]
Lyrics & Music by Rodger Pegues
Album: The Historicity of Rodger Pegues [2009]

"War is evil.. Using children to fight wars… …is beyond evil.."
Flip flop footprints
(continua)
inviata da giorgio 20/4/2012 - 12:19
Video!

Mei ros che negher

La frase in bresciano a me risulta alla fine e non all'inizio del brano: così come è cantata nei video e come l'ho trovata su ildeposito.org
Braccia d'alberi mi spingono e mi seguono
(continua)
inviata da DoNQuijote82 20/4/2012 - 12:04
Video!

Addio io vado a lavorare

No ti prego stamattina non mi va di litigare
(continua)
inviata da DonQuijote82 20/4/2012 - 11:14
Downloadable!

War and America

[2012]
Lyrics and Music by Marc Malara
Album: War and America
Tommy laughed
(continua)
inviata da giorgio 20/4/2012 - 08:30
Downloadable! Video!

Northwest Passage

[2010]
Lyrics & Music by Roger J. Contardi

Guns proliferate through the world. Kids with guns. ..Not a good thing. Guns don't kill people?
In the dark green forest
(continua)
inviata da giorgio 20/4/2012 - 08:20
Downloadable!

Stalingrad

[2005]
Lyrics & Music by Joakim Brodén and Pär Sundström
Album: Primo Victoria

This track is about the Battle of Stalingrad.
Fresh from Moscow
(continua)
inviata da giorgio 20/4/2012 - 08:11
Video!

Non dirmi che è Enrico

Un giorno a mia madre hanno detto
(continua)
inviata da DoNQuijote82 20/4/2012 - 00:07

Amica guerra

Piu' che una canzone di intenti pacifisti "Amica Guerra" e' un brano contro l'incapacita'della razza umana descritta in un brano in cui la guerra e'vista come un'entita' umana che si trova a colloquio con un uomo che le racconta atroci cose che ha visto ed alle quali la guerra non puo' far altro che rispondere che la colpa di tutto e' soltanto della razza umana, incapace di trovare un modo diverso oltre la violenza per risolvere le proprie controversie ed incapace di gestire la propria sete di potere, di successo e di denaro. C'e' guerra perche' ci sono gli uomini e finche' ci saranno gli uomini la guerra ci sara' per sempre...
Amica guerra,
(continua)
inviata da Bobo Rosa 19/4/2012 - 22:30
Downloadable! Video!

Portuale

[Aprile 2012]
Testo di Gregor Ferretti
Musica di Benedetto Sironi
Lyrics by Gregor Ferretti
Music by Benedetto Sironi
Paroles de Gregor Ferretti
Musique de Benedetto Sironi
Video autoprodotto (€ 300)
Il sito di Gregor Ferretti



"Portuale" è il titolo della canzone che in questi mesi sta riscuotendo successo di pubblico e di critica.
Era il primo settembre del 2006 e il nome di Luca Vertullo, quel giorno, purtroppo divenne tristemente noto in tutta Italia.
Luca morì nella stiva di un traghetto mentre insieme a altri ragazzi neoassunti stava imbarcando il traghetto che da Ravenna dovevano raggiungere Catania. L’ultima motrice da imbarcare nella stiva lo travolse senza lasciargli via d’uscita.
Ma la morte di Vertullo fu anche una morte simbolica, forse troppo, tanto che in molti, a Ravenna e non solo, quel nome non vorrebbero più sentirlo. Ma quel vuoto è stato colmato da un testo... (continua)
Mio padre si lamenta da una vita:
(continua)
inviata da DoNQuijote82 19/4/2012 - 19:45
Video!

Turna mia ‘ndré

Solo per precisazione:

"Bià Hcüra", è secondo me, tradotto in modo errato come “Bia Scura”, in realtà la bià (o biò a seconda) è la strada, quindi la traduzione corretta dovrebbe essere "STRADA SCURA".

"anvér a Harvé" si traduce verso CERVENO e non verso Cervino.

"al hanc la tèra la diènta róha" lo tradurrei "di sangue la terra diventa rossa"
Ivano 19/4/2012 - 16:05
Video!

Patrioti

Prodotta da Jack Sparra
Registrata all'Empireo Studio
Mixata da Jack Sparra nella Crimson Room
Mastering di Kique
Asthra Gubba - Antares - Primavera 2012

NONAME VIDEO PRODUCTION
Regia, montaggio e postproduzione: Federico Satta
Soggetto: Asthra Gubba
Sceneggiatura: Federico Satta e Asthra Gubba
Riprese: Valentina Spanu
Assistente di produzione: Antonio Fabrizio Meloni
Location: Pierluigi Carusillo

Cast:
Luca Darden
Ambrogio Nieddu
[Jack Sparra]
(continua)
inviata da DonQuijote82 19/4/2012 - 15:46

Le Papillon égaré

Le Papillon égaré

Canzone française – Le Papillon égaré – Marco Valdo M.I. – 2012
Histoires d'Allemagne 66

Au travers du kaléidoscope de Günter Grass. : « Mon Siècle » (Mein Jahrhundert, publié à Göttingen en 1999 – l'édition française au Seuil à Paris en 1999 également) et de ses traducteurs français : Claude Porcell et Bernard Lortholary.

Comme tu le supputes ou tu le sais, sans doute même, le sais-tu depuis bien plus longtemps que moi, la philosophie n'est pas un jeu d'enfants. Quoique à certains moments, dans certaines époques, dans certaines circonstances, elle ressemble fort à un passe-temps d'enfants gâtés. C'est un peu, de façon sous-jacente ce que sous-entend notre narrateur. Il suffit d'écouter le refrain de la canzone, pour percevoir le dilemme du philosophe – ou de tout autre « intellectuel » : la prudente retraite ou le dérangeant engagement. Nizan avait déjà dénoncé cette... (continua)
En ce début d'après-midi
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 19/4/2012 - 15:27
Downloadable! Video!

Canto dei sanfedisti

anonimo
caro gabriele, il popolo è sovrano, anche se è ignorante. la spinta anti-clericale dei repubblicani urtò la sensibilità della maggior parte del popolo napoletano, e non solo questo, ma anche le riforme andarono quasi tutte a discapito di quei ceti meno abbienti che poi andarono a ingrossare le fila dei sanfedisti. Non prendiamoci per i fondelli..la repubblica inoltre era uno stato fantoccio francese (infatti fallita l'esperienza i francesi subentrarono in prima persona con Bonaparte e Murat).
Resistere allo straniero era una cosa in ogni caso giusta, e successe ovunque nel periodo napoleonico.
Mi spiace che i giacobini abbiano in qualche modo assecondato le mire espansionistiche francesi, e sono convinto che lo fecero a "cuor leggero"..venendo poi traditi nel momento del bisogno. (i francesi non volevano una repubblica di napoli, ma mettere le mani sul regno, cosa che appunto fecero).
Non commento i giudizi sull'educare il "popolo" ho già espresso la mia opinione.
Critico 19/4/2012 - 13:34

The Continuing Story of Bungalow Bill

Dedicata al Bungaló King JuanCa che va a cacciare gli elefanti in Botswana e cade rompendosi l'anca il 14 aprile, anniversario della Repubblica spagnola.

"Cazar un elefante: 37.000€. Operación de caderas 5.500€. Que el rey caiga el día de la República no tiene precio."
LA HISTORIA CONTINUA DE BUNGALO BILL
(continua)
19/4/2012 - 10:59
Downloadable! Video!

أناديكم (Unadikum)

Caro Riccardo, sono a vostra disposizione
DQ82 19/4/2012 - 09:14
Downloadable!

An I for an I

[2010]
Lyrics & Music by Roger J. Contardi

"Vengeance is mine", saith the Lord.. –
People should listen to this. A lot of wars would never have happened. Revenge and vengeance has wrecked havoc on this world..
The American he came down
(continua)
inviata da giorgio 19/4/2012 - 08:48
Downloadable!

Firestorm

[2008]
Music by Joakim Brodén and Pär Sundström
Album: The Art of War

"Firestorm" –Strategic bombing.
The track 12 corresponds with the Chapter 12 of The Art of War entitled The Attack by Fire (火攻). (see The Art of War)
[Spoken:]
(continua)
inviata da giorgio 19/4/2012 - 08:40
Downloadable!

The Nature of Warfare

[2008]
Music by Joakim Brodén and Pär Sundström
Album: The Art of War
http://www.antiwarsongs.org/img/upl/The_Art_of_War.jpg

The track 6 is an instrumental setup track, commenting on Chapter 6, Weaknesses and Strengths, (虛實,虚实) of The Art of War.
{~Instrumental~}
inviata da giorgio 19/4/2012 - 08:27

Tot farai una demanda

Un piccolissimo appunto: in Italiano l' "Auvergne" ha un suo bel nome tradizionale: "Alvernia" (che poi è quello latino). Anche la Chanson pour l'Auvergnat di Brassens in italiano si chiama "Canzone per l'Alverniate". Saluti!
Riccardo Venturi 19/4/2012 - 08:15
Downloadable! Video!

Il giorno di San Patrizio

Una tra le più belle canzoni sulla questione Irlandese. Sicuramente Bobby Sands l'avrebbe apprezzata. Altre canzoni degli Antica trattano l'Irlanda e nei loro testi non trovo espressioni razziste o schieramenti prettamente politici.
Francesco 18/4/2012 - 23:29
Downloadable! Video!

Liberare tutti

Dezuccherare tutto: La versione per diabetici
di Riccardo Venturi in crisi di golosità

Ci sono tanti dolci
di cui siamo privati
perché i pasticcieri
li fanno zuccherati

E sono fianco a fianco
sopra sugli scaffali,
torte e sfogliatelle
t'occhieggiano carnali

Ma noi abbiam deciso:
il saccarosio fuori
dalle pasticcerie,
da meringhe e pandori!

Per questo abbiam bisogno
di stevia a profusione,
forza a darci da fare
con la coltivazione

Dezuccherare tutto
vuol dir mangiare ancora
caterve di dolciumi
ad ogni ora!

Sennò si piscia dolce
e poi la nostra urina
si mette nel caffè
che si beve in tazzina

E tutto il saccarosio
lo butteremo via,
sennò vanno a dumila
glicata e glicemia!

Porco glucosio,
c'hai mandati a gallina,
ci tocca farci pere
con l'insulina!

Facciam vedere
che ne facciamo a meno,
con fonti alternative
di torte faremo il pieno!

Ci avrei una voglia cane
di... (continua)
Riccardo Venturi 18/4/2012 - 21:36
Downloadable! Video!

Rise Of Evil

L'ASCESA DEL MALE
(continua)
inviata da Andrea - andrea_aslan86@hotmail.it 18/4/2012 - 19:44
Downloadable! Video!

The Final Solution

LA SOLUZIONE FINALE
(continua)
inviata da Andrea - andrea_aslan86@hotmail.it 18/4/2012 - 19:41
Downloadable! Video!

Troppo Sole

(1995)
(David Riondino)

Capitanato da David Riondino, questo gruppo composto da personaggi famosi del mondo della televisione e della politica, ha accompagnato Sabina Guzzanti nell'esecuzione del brano Troppo sole, classificatosi in diciottesima posizione al Festival di Sanremo del 1995.

Il gruppo vedeva la presenza di personaggi quali Sandro Curzi (col nome Sioux di "Grande Capo Vento Nei Capelli"), Nichi Vendola (con il nome di "Alce e Martello"), Mario Capanna, Remo Remotti, Bruno Voglino, Daria Bignardi, Antonio Ricci, Ermete Realacci e Milo Manara.
Cosa vedi amico mio, solo la solita vecchi pentola
(continua)
inviata da QUES 18/4/2012 - 10:37

Never Enough Time

[2006]
Lyrics & Music by Brandon Tyler Margison
Album: Never Enough Time [2007]

Anti-war, anti-government, political song about the unfortunate people that die when bombed, especially the innocent ones.

"Being somewhat of a hippie and member of the Green Party, and listening to how corrupt our government is becoming, I decided to write a song describing how sad it must be to be those children and those people that did nothing to America, and yet have to suffer the consequences that people decide to make their lives a living Hell.."
Rockets flying higher into the sun
(continua)
inviata da giorgio 18/4/2012 - 08:30
Downloadable! Video!

Unbreakable

[2008]
Lyrics & Music by Joakim Brodén and Pär Sundström
Album: The Art of War

The Chapter 5 in The Art of War, Energy/Directing (兵勢,兵势), explains the use of creativity and timing in building an army's momentum..
It's under crimson skies Hell's horizon
(continua)
inviata da giorgio 18/4/2012 - 08:20
Downloadable! Video!

Wooden Ships

UPS dovrebbe essere "Uninterruptible Power Supply", ossia "gruppo di continuità".

Non avendola mai sentita, resta il dubbio se "only" sia effettivamente riferito al legno o, trasposto a capo, alle "libere felici folli persone..." (nel qual caso dopo "legno" andrebbe una virgola).
(gruppo di continuità) TERRA, luglio 1975
(continua)
inviata da Enrico 17/4/2012 - 23:57
Video!

Work For Nero



La Brigata Cretinetti presenta

WORK FOR NERO

(o work in nero...)


Il secondo editoriale canoro degli alter ego sindacalisti degli Oblivion
To be continued..





Trovare lavoro è un impresa
(continua)
inviata da CCG/AWS Staff 17/4/2012 - 22:36
Video!

Lo boièr

anonimo
April 17, 2012

“The text of this Cathar hymn contains an encoded message, Joana being the medieval cathar church, which has been weakened and finally eliminated in Southern France (Occitanie) through the horrible Albigensian crusade. The spiritual essence of the cathars is still vibrating in caves and waters.”
THE COWHERD
(continua)
17/4/2012 - 17:57
Downloadable! Video!

Imagine

ROMENO / ROMANIAN - Călin Hentea

Versione rumena da questo articolo di historia.ro. L'autore dell'articolo, Călin Hentea, è presumibilmente anche l'autore della traduzione.

Romanian version from this historia.ro article. The author of the article, Călin Hentea, is probably also author of the translation.

„Imagine“ este cel de-al doilea album solo al lui John Lennon apărut în 1971, album pe care revista „Rolling Stone“ l-a clasificat în 2003 pe poziţia 76 în topul celor mai bune albume pop. Bucurându-se de un imens succes încă de la lansare, cântecul „Imagine“ exprimă poate cel mai bine gândurile şi perspectiva lui John Lennon asupra lumii aşa cum şi-ar fi dorit-o el, un luptător visător pentru pace. Trecând peste religii, politici, interese şi sisteme, Lennon i-a ofensat pe unii dogmatici, dar majoritatea tinerilor din anii ’70 şi-a recunoscut astfel idealurile.
IMAGINEAZĂ-ŢI
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 17/4/2012 - 14:37
Forse qualcuno si sarà accorto che le CCG/AWS hanno raggiunto i 5000 autori presenti. Praticamente una cittadina, o perlomeno un grosso paesotto. Con abitanti che hanno tutti scritto e cantato la storia dell'umanità, delle sue tragedie, delle sue speranze e delle sue rabbie per qualcosa di migliore e di diverso. E siamo fieri di aver messo a loro disposizione un luogo dove stare tutti assieme.
Riccardo Venturi 17/4/2012 - 14:13




hosted by inventati.org