Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2012-3-17

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

We Are Alive

SIAMO VIVI
(continua)
17/3/2012 - 22:44

Un Beau Mariage

Canzone française – Un Beau Mariage – Marco Valdo M.I. – 2012
Histoires d'Allemagne 63

Au travers du kaléidoscope de Günter Grass. : « Mon Siècle » (Mein Jahrhundert, publié à Göttingen en 1999 –
l'édition française au Seuil à Paris en 1999 également) et de ses traducteurs français : Claude Porcell et Bernard Lortholary.


Ah, Lucien l'âne mon ami, je t'invite à un mariage. Tu y rencontreras le marié... Il s'appelle Heiner, le bébé, ce sera une fille qui s'appellera Beate... et la mariée. Là, je ne sais pas comment elle s'appelle... Elle ne le dit pas. C'est elle qui raconte cette histoire. L'histoire de son mariage et tout ce qui s'ensuit. Ça se passe en mil neuf cent soixante-quatre, à Francfort ...

Donc, si je comprends bien, si je lis bien entre les lignes, le bébé est déjà là... C'est peut-être la cause du mariage...

En effet, tu lis bien entre les lignes. C'est un mariage... (continua)
Mil neuf cent soixante-quatre, à Francfort
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 17/3/2012 - 22:03
Downloadable! Video!

Osposidda

Si parta comunque dal principio di tutto. Un essere umano viveva in libertà, questa gli fu tolta da altri esseri in questo caso disumani. Si parta da questo per valutare Osposidda. Tutto il resto poi é discutibile ma la volontà di coartare profondamente un altro essere umano é un dato di fatto.
Roberto 17/3/2012 - 20:41
Video!

No TAV (Stop That Train)

Non basterà un'eternità
(continua)
inviata da adriana 17/3/2012 - 17:37
Downloadable!

It's a Message

[2007]
Lyrics & Music by Mandy Woods

"The song is about "the damage the human race is doing to the environment, and encourages people to take a stand and fight against the harm that is being done by those in power. I actually wrote it some time ago, but sadly it seems to have become more relevant as the years have gone by".
Look at the way that the wind is blowing,
(continua)
inviata da giorgio 17/3/2012 - 17:16
Video!

American Land

D'une chanson étazunienne de langue anglaise – American Land – Bruce Springsteen – 2006

Les paroles racontent une histoire d'immigration (en terre d'Amérique – réalité, aux Zétazunis) ; l'histoire des millions d'émigtrants qui ont construit les Zétazunis et que les Zétazunis ont remboursé en les tuant dans les chantiers tandis q'uils construisaient les chemins de fer, travaillaient dans les usines. Il faut souligner que le nom de Zerilli est le nom de la mère de Springstenn, fils d'un Irlandais et, d'une Italienne.
Les paroles sont inspirées du poème « He lies in the American land », d'Andrew Koval ; un immigrant polonais, mis en musique par Pete Seeger:

Bon Dieu ! Qu'est-ce que c'est ce pays d'Amérique ?
Tant de gens viennent ici
J'y vais aussi, car je suis encore jeune
Putain, Dieu me donnera ma chance ici.

Toi, ma femme, reste-là, attends de mes nouvelles
Quand tu recevras ma lettre,... (continua)
EN TERRE AMÉRICAINE
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 17/3/2012 - 16:17
Downloadable! Video!

Festa d'aprile

GREAT APRIL FEAST
(continua)
inviata da Alice Bellesi 17/3/2012 - 16:13
Downloadable!

TammorrAntiCamorra

[2008]
Album "Suburb"

Canta e recita Marcello Colasurdo, voce storica de 'E Zezi
Le strofe cantate sono tratte dalla canzone 'A camorra song’ io degli 'A67.
La parte recitata è tratta da "Gomorra" di Roberto Saviano.

Idea nata prima dell’esplosione del "fenomeno" Gomorra (alle cui prime presentazioni gli 'A67 hanno prestato più di una volta la propria musica), pensando ad un brano che potesse farsi veicolo di messaggi. Dopo la collaborazione nel progetto Voglie 'e parlà, per mantenere l'impegno cominciato col precedente album "'A camorra song'io", qui la scelta di far parlare la musica popolare con la voce di Marcello Colasurdo. E laddove sembrano non servire altre parole, Saviano a ricordare Don Peppino Diana, il prete anti-camorra assassinato nel 1994 a Casal di Principe.
A proposito di questa collaborazione Roberto Saviano ha dichiarato: "Conosco gli 'A67 da quando scorrazzavo per... (continua)
Voce e popolo, voce e ddio,
(continua)
inviata da Bartleby 17/3/2012 - 13:51
Percorsi: Guerre di mafia

'a 67

[2005]
Album "'A Camorra song' io"

Le Vele di Scampìa, dove è stato in parte girato "Gomorra" di Matteo Garrone, dal libro di Roberto Saviano. Le Vele furono progettate dall'architetto Franz Di Salvo e realizzate tra il 1962 ed il 1975. Tre sono state abbattute circa dieci anni fa. Ne restano in piedi quattro. Il loro destino è ancora incerto.

"'a 67" - titolo della canzone e nome del gruppo che l'ha composta - significa "la 167", la legge che ha originato l’edilizia popolare d’Italia e ha edificato, tra gli altri , anche il famigerato quartiere di Scampìa, nella periferia nord di Napoli.
Chell' ca te dico mò
(continua)
inviata da Bartleby 17/3/2012 - 13:30
Percorsi: Guerre di mafia

Jesus

[2005]
Album "'A Camorra song' io"
Gesucristo o s'è scurdato
(continua)
inviata da Bartleby 17/3/2012 - 13:16
Percorsi: Guerre di mafia
Video!

Il testamento di Tito

Versione inglese di Jason McNiff

DonQuijote82 17/3/2012 - 11:57
Downloadable! Video!

Anarchico

R. Usai / P. Strazzera
Da Popolo di onesti
Mio comandante, se mi permette
(continua)
inviata da DoNQUijote82 17/3/2012 - 11:13
Downloadable! Video!

Galera

R. Usai

Da : Popolo di onesti

con la partecipazione di Francesco Fry Moneti
voce di Davide Morandi (Modena City Ramblers)
Un cartello alla frontiera attenti al pesce cane
(continua)
inviata da DonQuijote82 17/3/2012 - 11:11
Video!

Sarajevo

[2012]
Album: Nuvistasi
Testi di Lorenzo Petti
Musiche di Video Diva
Strade dissestate contemplo
(continua)
inviata da daniela -k.d.- e Riccardo Venturi 17/3/2012 - 10:41
Downloadable!

The Third War [Atomic Shell]

[1998]
Album: Killing Time Again
I'm sitting at the coast
(continua)
inviata da giorgio 17/3/2012 - 09:47
Video!

Welcome to Destruction

[2007]
Album: Aviator
Welcome to the war-zone
(continua)
inviata da giorgio 17/3/2012 - 08:58
Downloadable! Video!

Ciamel amuur

Davide è un grande, racconta le storie della gemte vera, della provincia italiana, la realtà di tutti i giorni e l'avventura eccezzionale. Chi tenta di inquadrarlo in uno schieramento o in quello opposto non ha capito niente, perchè l'Italia non è questo o quello, ma l'uno e l'altro e lui canta tutta la gente, anche quella che non sembra eroica per alcuni, e questa canzone è un chiaro esempio. Grazie per la sensibilità con cui, in questa canzone, hai reso la profondità di un sentimento prettamente femminile che a volte (spesso) non è stato riconosciuto dall'altra metà del cielo
paola 16/3/2012 - 23:10
Downloadable! Video!

L'Empereur Tomato-Ketchup

[1986]
Celebre singolo, inno nelle proteste studentesche che paralizzarono la Francia quell'anno.
Poi nell'album "Abracadaboum" del 1987.

Nel 1986 la destra francese tornò in sella con Jacques Chirac, che si trovò a coabitare con il vecchio Mitterand.
Uno dei primi atti del nuovo governo fu la "proposta di legge Devaquet" con cui il ministro dell'istruzione che l'aveva battezzata avrebbe voluto introdurre l'autonomia e la concorrenza fra atenei e un feroce sbarramento all'ingresso per gli studenti. Questi non potevano esserne certo contenti ma Devaquet fece pure il grave errore di rivolgersi solo al corpo docente e ai ricercatori, ignorando completamente le organizzazioni e le istanze degli studenti, che gli dichiararono guerra.

Da questo momento gli studenti divennero solamente un problema di ordine pubblico.
Il ministro dell'interno Pasqua e il suo fido scudiero Pandraud diedero... (continua)
Avis à la Population !
(continua)
inviata da Bartleby 16/3/2012 - 21:50
Downloadable! Video!

(Walk Me Out In The) Morning Dew

Bonnie Dobson dichiarò che la sua "Morning Dew" le fu ispirata dalla visione da "On The Beach", un film del 1959 diretto da Stanley Kramer (con Gregory Peck, Anthony Perkins, Fred Astaire e Ava Gardner) e basato sull'omonimo romanzo distopico e fanta-apocalittico dello scrittore australiano Nevil Shute

Bartleby 16/3/2012 - 18:42
Downloadable! Video!

Et Hop!‎

‎[1987]‎
Album “Abracadaboum”
Les petites fleurs gazouillent
(continua)
inviata da Bartleby 16/3/2012 - 13:50
Downloadable!

Han' a Fascist on a Tree

[2008]
Lyrics & Music by Bob T. Guevara
Album: Live at the OpenAir Spontanz

"I'm a pacifist, so if someone makes me angry, I can't just punch him in the face. I still had to get rid of my anger somehow, so I wrote it down in a song ! "
Han' a fascist on a tree along the road
(continua)
inviata da giorgio 16/3/2012 - 12:21
Downloadable!

God Is Dead

God is going to die hideously in front of all of you, as you plead for more wars.. -What a man, what a God.
Jorsh S. 16/3/2012 - 11:12
Video!

Citizen Ship

‎[1979]‎
Album “Wave”‎
Scritta da Patti Smith e dal bassista Ivan Kral, rifugiato cecoslovacco negli Stati Uniti in seguito all'invasione sovietica.
Testo corretto da Patti Smith Collected Lyrics

Behold, you have driven me out this day from the face of the earth; and from thy face shall I be hid; and I shall be a fugitive and a vagabond in the earth - genesis 4:14

dedicated to ivan kral born in prague, czechoslovakia
nationality: stateless


“‘Citizen Ship’ is just a song talking about what it was like in 1968, when Ivan Kral escaped from Czechoslovakia to America and Patti Smith escaped from New Jersey to New York City. It’s when I met Robert Mapplethorpe ― I mean, it doesn’t matter what it’s about. We all have personal things from 1968, certain impressions ― at least some of us do… It’s just a reflection.
Patti Smith
It was nothing. It didn't matter to me
(continua)
inviata da Bartleby 16/3/2012 - 10:34
Downloadable!

Homeward Bound

[2008]
Lyrics & Music by Bob T. Guevara
Album: Live at the OpenAir Spontanz

"The chorus to that song I had in mind since we had to go on terrible exhausting marches in the army, years later I wrote a song around the chorus".
I've been far away
(continua)
inviata da giorgio 16/3/2012 - 08:35
Downloadable! Video!

If I Can Dream

Grazie grazie grazie ancora
16/3/2012 - 02:50
Video!

Feed the People

Questo brano è nel disco "Man Alive!" di Stephen Stills, non in un disco di CSN&Y.
(Enrico)

Grazie abbiamo corretto
16/3/2012 - 01:02

Partí

(habanera antimilitarista)
Album: "POR LA CAUSA" - 2006
Cutillas y los autónomos

Jesús Cutillas ha sido, y es, un militante activo de la insumisión –con todas sus consecuencias– y así lo deja claro en la "Habanera insumisa" a la que él y su hermano Pepe titulan "Partí".

Fernando Lucini
Partí una triste mañana
(continua)
15/3/2012 - 23:13
Percorsi: Disertori
Video!

Sott'à lu ponte

anche in Sardegna le canzoni popolari corse sono molto conosciute e cantate da numerosi cantanti. Tanto che si è creato un genere definito proprio ' alla corsicana'
Vittorio Falchi 15/3/2012 - 19:10
Video!

Lacrime del sole

Chanson italienne – Lacrime del Sole – Gang – 2006

Il fut demandé aux Gang de composer un hymne pour le syndicat paysan C.I.A. - Confederazione Italiana Agricoltori. Voici le résultat :

La culture paysanne a été pendant des millénaires une culture lié aux saisons, à une scansion du temps cyclique et pas historique. Dans l'histoire, elle est entrée depuis peu de temps, peut-être un demi-siècle, plus ou moins Et de fait d'avoir été hors de l'histoire, ne doit pas être perdu de vue , il ne doit pas être oublié, car il est dans cette culture et aujourd'hui, il doit être repris et réévalué. L'être est une part de l'univers. De ce qu'est la vie et qui à la fois nous appartient et en même temps nous dépasse. Aujourd'hui, chanter ce sentiment, cette religiosité nous permet de donner une réponse à ce que nous sommes et à qui nous sommes. Pour ce faire, nous l'avons retrouvé une chanson gaélique,... (continua)
LES LARMES DU SOLEIL
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 15/3/2012 - 17:00
Downloadable! Video!

Candles for Giordano Bruno

"Welcome to a dramatic play bleed in these
(continua)
inviata da DoNQuijote82 15/3/2012 - 15:47
Video!

Ghetto

[1969]
Scritta da Delaney e Bonnie Bramlett, Bettye Crutcher ed Homer Banks
Album "Accept No Substitute"
If you ever live in a ghetto
(continua)
inviata da Bartleby 15/3/2012 - 15:47
Downloadable! Video!

Get Ourselves Together

[1968]
Scritta da Delaney e Bonnie Bramlett e Carl Radle
Album "Accept No Substitute" del 1969
Interpretata anche da The Staple Singers e The Flying Burrito Brothers.
We got to get ourselves together
(continua)
inviata da Bartleby 15/3/2012 - 15:32
Downloadable!

Lebanon

[2007]
Lyrics & Music by Barry Moore (Luka Bloom)
Album: Tribe
Things are looking bad now
(continua)
inviata da giorgio 15/3/2012 - 13:10
Downloadable! Video!

Ma il cielo è sempre più blu

"Risposta" molto, molto ironica a È la pioggia che va ;)
Alberta 15/3/2012 - 09:44
Downloadable! Video!

È la pioggia che va

[1966]
Testo di Mogol
Musica di Bob Lind e Shel Shapiro

"... il denaro ed il potere sono trappole mortali che per tanto e tanto tempo han funzionato..."

"È la pioggia che va" è il singolo preparato dai Rokes e dai loro produttori per tentare di ripetere il grande successo di "Che colpa abbiamo noi". Forse per andare in qualche modo sul sicuro venne scelta ancora una canzone del cantautore americano Bob Lind, del quale era stata presa "Cheryl's Going Home" come base per il brano "di protesta" del 1966 (inventando di sana pianta un nuovo testo).
Anche in questo caso al brano originale ("Remember The Rain", una bella canzone d'amore) venne sovrapposto un testo "di protesta", ispirato agli ideali della Linea verde, che Mogol sosteneva attivamente, in quel periodo.
Notissima la cover di Caterina Caselli, sempre del 1966.
((da Musica & Memoria)
Sotto una montagna di paure e di ambizioni
(continua)
inviata da Bartleby 15/3/2012 - 08:58
Downloadable! Video!

Cercate di abbracciare tutto il mondo come noi

[1967]
Scritta da Sergio Bardotti, Giuseppe Cassia e Shel Shapiro
Dall'album "The Rokes" del 1968

La canzone hippy dei Rokes. Sulla scia di All You Need Is Love dei Beatles e di We Love You dei Rolling Stones, anche Shel Shapiro scrive una canzone sull'amore universale, per i "figli dei fiori" che conquistavano il mondo nella "summer of love" del 1966. E che in America avevano trovato i loro inni con i Jefferson Airplane ("Somebody To Love"), i Lovin' Spoonful ("Summer In The City"), Scott McKenzie ("San Francisco (Be Sure to Wear Some Flowers in Your Hair)").
Il brano è molto ambizioso e anche ben riuscito, e utilizza strumenti inconsueti e innovativi, già sperimentati ad esempio dai Rolling Stones in We Love You (il piano acustico usato in modo percussivo) e dai Beatles (una sezione fiati). Per dare un tocco finale alla svolta flower power dei Rokes la copertina del 45 giri era imbevuta da un profumo di fiori (solo per i primi che si affrettavano a comprarlo, ovviamente).
(da Musica & Memoria)
Riderà
(continua)
inviata da Bartleby 15/3/2012 - 08:35
Video!

We Love You

[1967]
Ai cori John Lennon, Paul McCartney (echi infatti di All You Need Is Love) e Allen Ginsberg.



La canzone, che è percorsa dai rumori dei passi e dei clangori di una prigione, fu scritta da Mick Jagger e Keith Richards in occasione dell'arresto per droga subìto dalle due "pietre rotolanti" da parte della polizia del Sussex... L'arresto giunse al culmine di una feroce campagna di stampa ordita contro i Rolling Stones (ma anche contro altri artisti di primo piano, come Donovan, Pete Townshend de The Who e Ginger Baker dei Cream) dal giornale scandalistico "News of The World", già, proprio quello al centro del recentissimo scandalo di "phone hacking" corredato da clamorosi suicidi ed arresti (quello della ex direttrice Rebekah Brooks è di qualche giorno fa) e che il patròn Rupert Murdoch ha definitivamente chiuso nel luglio del 2011...

"Non ci importa se ci perseguitate e ci imprigionate...... (continua)
We don't care if you’d only love "we"
(continua)
inviata da Bartleby 15/3/2012 - 08:26
Downloadable!

Diamond Mountain

[1994]
Lyrics & Music by Barry Moore (Luka Bloom)
Album: Turf
Voices cry out
(continua)
inviata da giorgio 15/3/2012 - 08:20
Video!

Yo Yo Mundi: Io & il mio Asino

Chanson italienne – Io e il mio Asino – Yo Yo Mundi – 1996

Chanson des petites choses qui font bouger le monde. Mon Âne et moi sommes une seule chose, mon âne est Dieu. Dédié à la Ligue Antivivsection...

En honneur de Lucien l'âne.

*

Voilà bien une jolie chanson. Elle me plaît beaucoup et pas seulement car on l'a insérée en mon honneur, dit Lucien l'âne ; ce pourquoi, je remercie le CCG et Don Quichotte.... Mais elle me plaît aussi, car on dirait notre histoire... à Marco valdo M.I. et à moi....
On dirait que Marco Valdo M.I. se met à chanter... On dirait une chanson de Brassens... Oh le voilà qui parodie encore... C'est une manie chez lui...

« Auprès de mon âne, je vivais heureux,
Je ne pourrai jamais m'éloigner de mon âne,
Auprès de mon âne, je vis toujours heureux,
On marche ensemble tous les deux... »,

chante Marco Valdo M.I., reprenant en parodie, en effet, une chanson de Brassens,... (continua)
MON ÂNE ET MOI
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 14/3/2012 - 22:13
Video!

Little Big Horn

Tam kde leží Little Big Horn je indiánská zem
(continua)
inviata da DoNQuijote82 14/3/2012 - 19:48
Downloadable!

Battle of Little Big Horn

Have you ever heard the story of the pride of Little Big Horn
(continua)
inviata da DoNQuijote82 14/3/2012 - 19:42
Downloadable! Video!

Curse You, Salem

Back in 1692
(continua)
inviata da DonQuijote82 14/3/2012 - 19:32
Percorsi: Streghe
Downloadable!

Stones Upon the Warlock

Dall'album Salem 1962

A dreadful wizard he be
(continua)
inviata da DoNQuijote82 14/3/2012 - 19:22
Video!

The Crucible and the Cross

Dall'album Salem 1692

(Salve, mortis, salve)
(continua)
inviata da DonQuijote82 14/3/2012 - 19:20
Percorsi: Streghe
Video!

Burn the Witch

Album: "Lullabies to Paralyze" (2005)

Altro riferimento al rogo delle streghe di Salem
Wikipedia

Holding hands
(continua)
inviata da DonQuijote82 14/3/2012 - 19:11
Percorsi: Streghe
Video!

Salem '76

This town's pretty cool around Halloween
(continua)
inviata da DoNQUijote82 14/3/2012 - 19:06
Percorsi: Streghe
Video!

Under a Killing Moon

The air my lungs first loved
(continua)
inviata da DonQuijote82 14/3/2012 - 18:58
Percorsi: Streghe




hosted by inventati.org