Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2021-1-19

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Amour dans le motu

(2013)
Album Psycho Tropical Berlin

Nel bellissimo videoclip il brano è unito allo strumentale Witchcraft

Il soldato giace a terra, coperto di sabbia e polvere. La corsa è una questione di vita e di morte, non ci sono regole. Tutto quello che può fare è piegarsi e correre, sparare colpi mentre i proiettili lo sfiorano con un fischio fortissimo. Sente il rumore di una bomba al napalm che si avvicina ma mentre corre più veloce, viene gettato a terra dall'esplosione. Striscia via, si fa spazio tra i cadaveri in cerca di un riparo. Nemici o fratelli, non riesce a distinguerli, ma non è più importante perché tutto ciò che può vedere è il volto della morte.

Quando trova riparo, vuole solo accendersi una sigaretta. Tira fuori il suo Zippo. "Non sta a noi fare o morire, dobbiamo fumare e sballarci." L'incisione in metallo sul suo accendino riflette i suoi pensieri più intimi. L'assurdità di questa... (continua)
Dans les plaines du Commodock, Acabour du règne animal
(continua)
inviata da Lorenzo 19/1/2021 - 22:47

Le Rêveur de la Plage

Le Rêveur de la Plage

Chanson française – Le Rêveur de la Plage – Marco Valdo M.I. – 2021


Dialogue maïeutique

Je pense, Lucien l’âne mon ami, que tu n’auras aucune peine à te remémorer la chanson dont on parlait tout récemment où au milieu de baigneuses et d’enfants se sont échoués comme le font les cachalots des migrants rejetés par la mer.

Oui, très bien, Marco Valdo M.I. mon ami, cette histoire m’est gravée dans la tête comme dans le cœur, tout comme l’est depuis des siècles celle d’Ulysse et de Nausicaa.

Alors, reprend Marco Valdo M.I., tu vas fort bien comprendre ce qui suit. Ainsi, alors que je préparais la version française L’ÉTÉ SUR UNE PLAGE BONDÉE de cette chanson italienne Summer on a spiaggia affollata, à l’endroit où il est dit :

« Une de ces femmes modernes crie fort :
« Ne dérangez pas monsieur ! Il dort. »,

il m’est revenu en tête un passage, deux vers d’Arthur Rimbaud.

Halte,... (continua)
C’est une plage l’été où la foule récupère
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 19/1/2021 - 22:00
Video!

L'Italiano

2007
Dall'altra parte del cancello

testo: Cristiano Minellono
musica: Toto Cutugno

In questa cover alcune parole del testo sono modificate in modo da accentuare l'idea, già presente nel testo originale, di una critica agli stereotipi italiani e ad una deriva verso la mediocrità dell'Italia. Il pezzo si apre con una strofa di Bella ciao cantata da un ex degente di una struttura manicomiale e si chiude modificandone l'ultima parola e dando un significato completamente diverso al pezzo.
Buongiorno Italia, gli spaghetti al dente
(continua)
inviata da Dq82 19/1/2021 - 20:25
Downloadable! Video!

Pauvre Rutebeuf, ou Complainte de l'amitié

Cover metrica. Uno splendido arrangiamento è stato quello del gruppo musicale Vaya con Dios.
POVERO RUTEBEUF
(continua)
inviata da Gianni Barnini 19/1/2021 - 11:02
Downloadable! Video!

Les Litanies de Satan

Cover metrica. Nei primi anni 70 del secolo scorso mi ero messo a musicare diverse poesie di Baudelaire fra le quali questa. La canzone che cantavamo fra amici finiva all'ultimo verso senza la preghiera che riporto qui da Federica Del Moro che ho anche conosciuto.
LE LITANIE DI SATANA (Les Litanies de Satan - CXX)
(continua)
inviata da Gianni Barnini 19/1/2021 - 10:45
Video!

Summer on a spiaggia affollata

Chanson italienne – Summer on a spiaggia affollata – Iosonouncane – 2010

Texte et musique de Jacopo Incani, à la scène Iosonouncane

Le titre fait référence au célèbre Summer on a Solitary Beach de Franco Battiato, mais ici la plage qui assiste au débarquement d’un bateau de migrants est bondée de vacanciers indifférents à ce qui se passe, ou tout au plus dégoûtés par le spectacle qu’ils suivent en direct à quelques pas d’eux.


Dialogue maïeutique

Je vais, Lucien l’âne mon ami, commencer par une explication rétrospective et parler de la chanson qui a servi de base à cette parodie et qui n’est pas celle qui est signalée par le commentaire italien qui évoquait Franco Battiato et sa chanson « Summer on a Solitary Beach ».

Il me semble pourtant, dit Lucien l’âne, que le titre « Summer on a spiaggia affollata » renvoie assez clairement à « Summer on a Solitary Beach ».

Sans aucun doute,... (continua)
L’ÉTÉ SUR UNE PLAGE BONDÉE
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 19/1/2021 - 10:23
Video!

לאָמיר זיך איבערבעטן

anonimo
Agli amanti dei canti ebrei, dalle terre che gli ebrei hanno ospitato per i secoli, canti hasidim:

krzyś Ѡ 19/1/2021 - 03:35

L'esercito degli angeli

1995
Voglio Andare A Vivere In Campagna
Stiamo toccando il fondo
(continua)
inviata da Alberto Scotti 19/1/2021 - 01:27
Downloadable! Video!

Ho visto un re

C'è un uomo che mi ha inspirato per tutta la vita. Io l'ho visto da quando ero piccolo. Io l'ho visto da quando sono rimasto piccolo. Quel signore lì, che m'ha fatto sbagliare questo spettacolo informale entrando, è il maestro esimio ed eccellente Enzo Jannacci.
(continua)
18/1/2021 - 23:05
Downloadable!

Witness K

I have written thousands of letters to foreign governments and embassies about cases which Amnesty International has identified as issues of concern. I wish that the Australian government had a better record on human rights so that I might not be accused of inconsistency.
Oh tell me Witness K
(continua)
inviata da Tony Smith 18/1/2021 - 22:45
Downloadable! Video!

The Gunner's Dream

Roger Waters accompagna una nuova esecuzione della canzone tratta da ‘The Final Cut’ a un appello al disarmo, nel giorno dedicato negli Stati Uniti al ricordo di Martin Luther King



English
Italiano

Last night I watched the 2013 Documentary film
"The Man Who Saved The World”
The man’s name is Stanislav Petrov.
The year before Stanislav saved the World
In the year 1982 I wrote a song “The Gunner’s Dream”
It’s weird to think that had Stanislav not been
In the right place at the right time
None of us would be alive
No one under the age of 37
Would have have been born at all.
It is acknowledged by all but the cretins amongst us
That nuclear arms have no value
It is also acknowledged that
They are a ticking bomb
And we ignore them at our peril
Accidents happen
The Stanislavs of this world are a rare breed.
We’ve been extraordinarily lucky.
If I ruled the world, I would heed... (continua)
18/1/2021 - 22:20
Video!

L'amore è...

1991
album: Non è facile essere uomini
L'amore è... un albero verde
(continua)
inviata da Alberto Scotti 18/1/2021 - 18:39
Video!

Ehi, guarda che c'è!

1987
Mediterraneo
È proprio vero, non si sa dove s'andrà a finire!
(continua)
inviata da Alberto Scotti 18/1/2021 - 17:05
Downloadable! Video!

Volver no es volver atrás

The Pedro Faura songs i was playing them in my car with 2 friends in 1973,on the revolution park, in guadalajara i passed the disk to cassets and where drinking on the car so a police car stopped, i start the engine and a police chase began, i go to agriculure school, to the fields we where water crops the day before and i cross an irrigation channel, they crash the patrol car in the channel and we vanished, this could
have ended very bad, because possession of marxist music, guns, we where armed(i have a pump shotgun, a mauser carabine, a colt .45)that could cont me 10 years in prison, the goverment where fighting the dirty war against communism, we where anarchists not marxists, but they first shot questions later.
joe 18/1/2021 - 08:29
Downloadable! Video!

Birmingham Sunday

@ Gianni Barnini

Non è che, in questa canzone, Richard Fariña "fece riferimento" a I [Once] Loved a Lass, canzone popolare scozzese settecentesca: ne riprese proprio la melodia, tale e quale. Qui, in un impeto di ricordi personali, te la faccio ascoltare dai Tannahill Weavers. Il fatto è che l'ho ascoltata così proprio dai Tannahill Weavers (coi quali ho cantato assieme in una canzone), in piazza Santa Croce nel luglio del 1982.



I once loved a lass, I loved her sae weel
I hated all others that thought o' her ill
But noo she's rewarded me weel for my love
She has gone tae be wed tae another

I saw my love into the church go
Wi' bridegroom and brides maidens they made a fine show
And I followed on wi' my heart fu' o' woe
She was gone tae be wed tae another

I saw my love sit doon tae dine
I sat doon beside her and poured oot the wine
I drank tae that lassie that should hae been... (continua)
Riccardo Venturi 18/1/2021 - 02:18
Downloadable! Video!

Go Tell It on the Mountain

Cover metrica. Mi sembra di capire che ci sono più versioni ed anche con più strofe.
VAI LA’ SULLA MONTAGNA
(continua)
inviata da Gianni Barnini 17/1/2021 - 22:43
Downloadable! Video!

Hello In There

Cover metrica. Canzone di una tristezza immensa.
ANCORA UN CIAO
(continua)
inviata da Gianni Barnini 17/1/2021 - 22:41
Downloadable! Video!

Passing Through

Cover metrica. Il personaggio italiano è camuffato ma credo facilmente riconoscibile.
PASSERO’
(continua)
inviata da Gianni Barnini 17/1/2021 - 22:29
Downloadable! Video!

There But For Fortune


A renowned cover by Peter, Paul and Mary
SOLO PER CASO
(continua)
inviata da Gianni Barnini 17/1/2021 - 22:28
Video!

Diego libre dans sa tête

[1981]
Parole e musica di Michel Berger
Album: Tout pour la musique
Ripresa nel 1990 da Johnny Hallyday e nel 1999 da Véronique Sanson

"Diego libre dans sa tête" è un inno alla libertà. La canzone si scaglia contro le dittature sudamericane, che negli anni 80 governavano in Cile e Argentina. La canzone racconta la storia di Diego, imprigionato per "poche parole che pensava così forte".
Derrière des barreaux
(continua)
17/1/2021 - 21:51
Video!

Clandestino

2002
Testo e musica di Toto Cutugno
da "Il treno va..."
Clandestino, ratatatata, dimmi che destino avrai
(continua)
inviata da Alberto Scotti 17/1/2021 - 21:18
Downloadable! Video!

Generale

Sono una settantenne giovane dentro, fuori non molto vissuta con le " poesie" di Francesco...si le poesie piene di amore, di fatti veri, mai nulla è troppo...tutto dosato ...tutto tatuato nel cuore, nel mio
Rossella gallori 17/1/2021 - 20:56
Downloadable! Video!

Imagine

Phil Spector è morto per complicanza da Covid. Il produttore, che aveva 80 anni, stava scontando una condanna per l'assassinio di Lara Clarkson.

√ È morto Phil Spector

17 gen 2021 - Il musicista, una carriera leggendaria alle spalle, aveva 81 anni. Fu lui ad inventare la tecnica del “muro del suono”. Aveva contratto il Covid-19.
CCG Staff 17/1/2021 - 17:48
Downloadable! Video!

Walls Of Red Wing

@ Gianni Barnini

Nella vita pensavo di averle viste oramai tutte o quasi, ma Bob Dylan a Sollicciano mi mancava! ;-) Scherzi a parte, complimenti veramente da uno che abita piuttosto vicino a Sollicciano...mi sembrava di avere incrociato una volta Bob Dylan all'inizio della FI-PI-LI, non ci volevo credere ma evidentemente era lui!
Riccardo Venturi 17/1/2021 - 14:51
Downloadable! Video!

Everybody Knows

Cover metrica. Canzone profetica. Sappiamo che stiamo andando a sbattere contro un muro ma continuiamo la corsa sfrenata. Tutto sempre di più.
TUTTO IL MONDO SA
(continua)
inviata da Gianni Barnini 17/1/2021 - 13:01
Downloadable! Video!

Bob Dylan: Forever Young

Cover metrica. Bella canzone che avrei voluto scrivere io.
LA GIOVENTU’
(continua)
inviata da Gianni Barnini 17/1/2021 - 12:55
Video!

My Back Pages

Cover metrica. Benigni una volta ha detto che se la poesia definisce, svilisce o qualcosa di simile, Dylan lo capì e decise di voltare pagina.
PAGINE PASSATE
(continua)
inviata da Gianni Barnini 17/1/2021 - 12:48
Downloadable! Video!

It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding)

E' una cover metrica. Ho trovato molte difficoltà a fare questa cover dove Dylan fa quasi una apoteosi della rima. Ho dovuto accettare troppi compromessi per rifarla anche io.
VA TUTTO BENE MAMMA
(continua)
inviata da Gianni Barnini 17/1/2021 - 12:34
Video!

Rina Sawayama: STFU!

(2020)



STFU! (Shut the fuck up! cioè chiudi il becco, chiudi quella cazzo di bocca) è il potente singolo di Rina Sawayama con sonorità nu-metal che si discostano dal sound pop di molte altre sue canzoni. E' dedicata a tutti gli stereotipi che Rina deve sopportare in quanto donna di origine giapponese in Gran Bretagna. Stereotipi solo apparentemente innocui, commenti dettati dall'ignoranza totale della cultura di origine mediata solo dai film occidentali tipo Kill Bill, l'aspettativa che la ragazza giapponese debba rispondere all'immagine della "Asian" nelle categorie di YouPorn.

Nel video l'attore Ben Ashenden impersona perfettamente l'esempio del ragazzo occidentale che al primo appuntamento spara una serie impressionante di frasi fuori luogo, riesce a risultare talmente insopportabile che la risposta della protagonista è un momento assolutamente catartico!
BEN ASHENDEN: So you're a singer. Yeah, no, I looked you up. I was, like, oh. I didn't realize - I was quite surprised you sang in English.
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 17/1/2021 - 12:32
Video!

Alveari

(2020)
Testo e musica di Antonio Diodato
dall'album "Che vita meravigliosa"

Gli alveari sono i palazzoni delle città dove viviamo, ognuno rinchiuso nella piccola cella esagonale del proprio mondo che può anche sembrare perfetto se ignori quel che succede fuori da questo sputo di strade. Fuori c'è la guerra, certo, quella metaforica, ma anche quella reale, a due passi dalle gabbie operose del nostro mondo occidentale, ma che ci riguarda tutti, siamo tutti soldati anche se non ce ne accorgiamo.

Cadere non è inutile. Cadere aiuta a aprire gli occhi, ad uscire da un mondo limitato per ritrovare l'essenziale invisibile. On ne voit bien qu’avec le coeur. L’essentiel est invisible pour les yeux.
Dio, quanta vita scorre
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 16/1/2021 - 23:54
Downloadable! Video!

Maggie’s Farm

Cover metrica. Maggie l'ho ribattezzata Mia perché mi serviva per la rima. Per il resto ho cercato di rimanere il più vicino possibile a Dylan.
L'AZIENDA DI MIA
(continua)
inviata da Gianni Barnini 16/1/2021 - 23:19
Downloadable! Video!

All My Trials, Lord

Cover metrica
LE MIE PENE
(continua)
inviata da Gianni Barnini 16/1/2021 - 22:56
Downloadable! Video!

I Dreamed I Saw Joe Hill Last Night

ITALIANO / ITALIAN 2
Gianni Barnini

Cover metrica
JOE HILL
(continua)
inviata da Gianni Barnini 16/1/2021 - 22:41




hosted by inventati.org