Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data
Video!

Te espera el mar

(2021)
Parole e musica di María José Llergo
Interpretazione di María José Llergo
dalla colonna sonora del film Mediterráneo di Marcel Barrena

'Te espera el mar' è la canzone che María José Llergo ha composto ed interpretate per 'Mediterráneo' -una delle produzioni selezionate per rappresentare la Spagna ai Premi Oscar-, la sua voce funge da veicolo per narrare il dramma che i rifugiati vivono nel Mar Mediterraneo, che da Algeciras al Medio Oriente (de Algeciras a Estambul, come cantava Serrat) è diventato negli ultimi anni uno dei punti focali dell'allerta umanitaria.

Nel film, ispirato alla vera storia della ONG Open Arms e del suo fondatore Òscar Camps, due bagnini viaggiano nell'isola greca di Lesbo allo stesso tempo spaventati e attratti dalla foto di un bambino morto sulle sue spiagge. Lì trovano il dramma del 'Mediterraneo', con centinaia di migliaia di profughi provenienti... (continua)
LLora, y llora, y llora el mar
(continua)
inviata da Lorenzo 22/9/2021 - 23:49
Video!

Colombo

dall'album "Bandabertè" del 1979 il primo album della cantante ad ottenere un grosso riscontro commerciale
Testo di Attilio De Rosa
Musica di Ivan Graziani
One, two, one two three four
(continua)
inviata da Alberto Scotti 22/9/2021 - 22:40
Video!

Cristoforo Colombo

da "Il grande gioco" del 1974 unico album di questa band rock progressive italiana.
Testo di Ricky Gianco e Gianni Nebbiosi
Musica di Fernando Fera

Per la presentazione dell'album vedi Israele.

“Cristoforo Colombo” pone un timido accento sull’oppressione coloniale e sui rischi della globalizzazione.

da Classic rock
Con il vento d'occidente nascerai
(continua)
22/9/2021 - 22:28
Video!

Israele

da "Il grande gioco" del 1974 unico album di questa band rock progressive italiana.
Testo di Ricky Gianco e Gianni Nebbiosi
Musica di Fernando Fera

L'album fu l'ultimo pubblicato dalla casa discografica CAR Juke Box, che chiuse definitivamente l'attività proprio dopo l'uscita del disco, la successiva ristampa e distribuzione fu a cura della Intingo, etichetta appena fondata da Ricky Gianco, autore dei testi e produttore del disco.

Il quintetto dell’Alberomotore (o anche Albero Motore, stando alla copertina del primo album) si forma a Roma intorno al 1973 ma, a differenza di molti gruppi contemporanei, impostò il proprio discorso in forma autorale, divevendo così uno dei tanti sensori della semplificazione comunicativa del Pop Italiano.

Di fatto, il loro primo e unico album “Il grande gioco”, pur contenendo brani di denuncia sociale e in larga parte aderenti allo spirito controculturale... (continua)
Chi chiamava Dio la prima luce dell'oriente
(continua)
inviata da Lorenzo 22/9/2021 - 22:16
Downloadable! Video!

La ballata del Michè

Non vorrei smontarvi un mito, ma il fatto di cronaca che ispirò questa storia è molto diverso da come lo avete raccontato voi. Avvenne a Sanremo nel 1955: Michele Di Censo ("Miché") ammazzò a coltellate la giovanissima moglie Addolorata Aiello, sospettando che volesse lasciarlo o che lo tradisse. Un femminicidio, quando ancora non si usava questa parola. Clelia Petracchi, per ovvie ragioni, trasfigurò la storia e immaginò che Miché non avesse ammazzato la moglie, ma l'amante della moglie. Era la moglie a chiamarsi Aiello, il "Michele Aiello" menzionato da voi non c'entra nulla con questa storia, è un mafioso dei nostri giorni
Francesco 22/9/2021 - 19:41
Downloadable! Video!

L'Ammucchiata

Riccardo Venturi, 12-9 / 22-9 2021
The Bacchanal
(continua)
22/9/2021 - 11:05
Downloadable! Video!

Гимн демократической молодёжи мира

Աշխարհի դեմոկրատական երիտասարդության հիմնը
(continua)
inviata da Boreč 22/9/2021 - 02:17
Downloadable! Video!

The Partisan

A che serve ancora Bob Dylan, Nobel, sulla luce di giorni nostri con il suo smielato "Masters of War"?

https://www.youtube.com/watch?v=9RYy_8u4blk

Mettete finalmente "Il partigiano" nelle dodici, invece di promuovere qualche ridicola "Bella ciau" dalla "Casa del papel".

La casa di che???

Di 'sti cazzoni, fosse...
Krzysiek 22/9/2021 - 01:18
Downloadable! Video!

W moim ogrodzie

fioriscono i gardini dell'autunno...

nel fratempo

;-)
krzyś Ѡ 21/9/2021 - 23:42
Downloadable!

Liar!

“A million Iraqis are dead because you lied, my friends are dead because you lied, you need to apologize!” - Iraq war veteran Mike Prysner confronts George W. Bush at his red carpet event

21/9/2021 - 17:18
Downloadable! Video!

Sei minuti all'alba

Riccardo Gullotta
SEI MINUTI ALL’ARBURATA
(continua)
inviata da Riccardo Gullotta 20/9/2021 - 23:52
Downloadable! Video!

Stelutis Alpinis

Ogni anno ci troviamo fra pensionati di una grande azienda, assistiamo ad una santa messa per ricordare i nostri colleghi che durante l'anno ci hanno lasciati. Finita la messa un coro dei nostri colleghi canta stellutis alpinis, quella originale senza aggiunte che non mi piacciono. È un momento cui tutti partecipiamo in piedi in silenzio e con tanta commozione. Quando sento oppure fra me canto stellutis alpinis non riesco a non commuovermi.
20/9/2021 - 18:36
Video!

Ultima risata

(2021)
Parole e musica: Alessio Lega

Video: Raffaele Rago

TG Suite - La Cronaca Cantata, bando "Open City 2021"
Comune di Scandicci

dedicata al comico afgano Khasha Zwan.
Poiché mi pare si volga alla fine
(continua)
19/9/2021 - 17:46
Video!

Մարտիկի Երգը

d’après la version italienne – CANZONE DEL SOLDATO de Riccardo Gullotta – 2020
D’une chanson arménienne – Մարտիկի Երգը – Ashot Satyan / աշոտ սաթյան – ca. 1943

Poème : Gegham Saryan [Գեղամ Սարյան]
Musique : Ashot Satyan [աշոտ սաթյան]
Interprètes : 1. Arpenik Hakobyan [Արփենիկ Հակոբյան] – 2. SHANT TV, épisode Sahmanin [Սահմանին] /Al confine, 2016 – 3. Harutyun Mkrtchyan – 4. Carmen Balian

Le monument « Jamais plus de guerre »

Le monument a été érigé dans le parc de la Victoire à Erevan en 1975, à l’occasion du 30ᵉ anniversaire de la victoire dans la Seconde Guerre mondiale. Sur une plaque sont gravés les mots en arménien et en russe. Sur une population de 1,5 million d’habitants, 500 000 Arméniens ont combattu dans l’armée soviétique contre les Allemands. Environ la moitié ont été tués ou ont disparu. À titre de comparaison, l’armée américaine a compté 400 000 victimes sur une population... (continua)
LA CHANSON DU SOLDAT
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 18/9/2021 - 19:18
Downloadable! Video!

Good Kurds, Bad Kurds

SQUADRE DELLA MORTE ANTI-CURDE NEL BASHUR

(Gianni Sartori)

Nel Bashur (il Kurdistan sotto amministrazione irachena), alle ricorrenti operazioni di annientamento nei confronti dei militanti curdi provenienti dal Rojhilat per mano dei servizi iraniani, ora sembrano sovrapporsi analoghe attività dei servizi turchi (il MIT).

Già il 16 settembre si era registrato un inquietante episodio che per poco non è costato la vita al rifugiato Ferhat Bans Kondu, proveniente dal Bakur. Contro di lui venivano esplosi diversi colpi di arma da fuoco da parte di un uomo mascherato. Sopravvissuto alle ferite, il giovane curdo è rimasto presumibilmente vittima di una campagna sia contro i militanti del PKK, sia contro sostenitori e simpatizzanti.

Ma il mattino successivo – 17 settembre - per un altro curdo non c'è stata via di scampo. Yasin Bulut, ugualmente proveniente dal Bakur (era nato nella provincia... (continua)
Gianni Sartori 18/9/2021 - 12:39

Le Monde des Animaux

Le Monde des Animaux

Chanson française – Le Monde des Animaux – Marco Valdo M.I. – 2021

Épopée en chansons, tirée de L’Histoire du Parti pour un Progrès modéré dans les Limites de la Loi (Dějiny Strany mírného pokroku v mezích zákona) de Jaroslav Hašek – traduction française de Michel Chasteau, publiée à Paris chez Fayard en 2008, 342 p.



Épisode 12


Dialogue maïeutique

Le Monde des Animaux, Lucien l’âne mon ami, n’est cette fois, pas un documentaire animalier cinématographique, ni télévisé, ni vidéolisé, mais bien un journal illustré publié à Prague, qui, je te le rappelle, se trouvait encore à l’époque dans l’Empire austro-hongrois ; on était au début du XXᵉ siècle. Comme quoi, les animaux ont toujours été des sujets de publication pour un large public.

Oh, dit Lucien l’âne, ça ne m’étonne pas. Cependant, je serais bien incapable de dire quel fut le premier journal du genre, en quel... (continua)
Dans la grande école de la vie, le politique
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 17/9/2021 - 14:32
Video!

Dimmi com'è

1982
dall'album "Avitabile", esordio solista del sassofonista napoletano
Com'è che tutto il mondo è paese
(continua)
inviata da Alberto Scotti 17/9/2021 - 00:56
Downloadable! Video!

Les cactus

I CACTUS
(continua)
15/9/2021 - 23:16
Video!

Canção da guerra

tradicional / arrg. Paulo Barrosa
Canto: Márcia Gomes / Guitarra: Paulo Barrosa
Quando meu pai foi pr’à guerra
(continua)
inviata da Paulo Barrosa 15/9/2021 - 16:33
Video!

Голуби

Gołuby
Голуби / Pigeons

Автор слов: Геннадий Молчанов Автор музыки: Виктор Гагин
(Auteur du texte : Gennady Molchanov, Auteur de la musique : Victor Gagin)

d'après:

Голуби (сл.Г.Молчанов, муз.В.Гагин) - Bard.ru.com
Зима промерзла от тоскливых серых дней
(continua)
inviata da Ed 15/9/2021 - 14:28
Downloadable! Video!

Warszawianka 1905 roku [La Varsovienne; Варшавянка; ¡A las barricadas!]

https://youtu.be/ARkmJa2v6vw

Warszawianka (Swedish)
Arbetarspelet Jernets Fångar Inleds med Att Hela ensembeln sjunger den här sången. Melodin är en
gammal Polsk arbetarsång Warszawjanka AV K. Kurpinski med ursprunglig text AV Wacław Swiecki
Här med En helt annan text anpassad till spelet om vallonsmederna i Österbybruk av Uno Sten Österbybruk. Tommy Lindholm spelar nyckelharpa.
борец 14/9/2021 - 15:51
Downloadable! Video!

Berlin ce jour-là

More info about Leszek Długosz:

http://leszekdlugosz.com/

and

Leszek Długosz - Wikipedia

Ed 14/9/2021 - 11:46
Video!

Όμορφη πόλη

Les Amants de Teruel
Version française / Γαλλική έκδοση / Versione francese / French version / Ranskankielinen versio :

Paroles / Στίχοι / Testo / Lyrics / Sanat:
Jacques Plante

Film / Ταινία / Movie / Elokuva:
Raymond Rouleau
Les Amants de Teruel

Interprétée par / Ερμηνεία / Interpreti / Performed by / Laulavat:
Édith Piaf

Album / 'Αλμπουμ: Edith Piaf – Les Amants De Teruel , 1962
LES AMANTS DE TERUEL
(continua)
inviata da Riccardo Gullotta 14/9/2021 - 06:21
Video!

Al Gurugú (Tangos)

Cantaora: Niña de los Peines (Pastora Pavón)
Guitarrista: Melchor de Marchena
Año de grabación: 1946
Palo flamenco: Tangos
Flamenco Viejo

Come ampiamente spiegato nella pagina di Catalina, molti testi del flamenco contengono parole arabe camuffate in castigliano con parole simili foneticamente ma con tutt'altro significato letterale. Questo succede anche in questo tango, portato al successo da Pastora María Pavón Cruz, conosciuta come "La Niña de los Peines", forse l'interprete di flamenco più famosa negli anni '40 e '50.



Da Barcellona a Valencia, da Valencia a Siviglia era la rotta delle navi negriere, che dal porto di Barcellona andavano verso sud per poi dirigersi nei Caraibi. La tratta degli schiavi che fece la fortuna della borghesia catalana, della borghesia valenciana e dei latifondisti andalusi specialmente della zona de La Vega del Guadalquivir. Nelle tradizioni popolari... (continua)
De Barcelona a Valencia,
(continua)
13/9/2021 - 23:24
Downloadable! Video!

Le Soudard

Stupenda.Così bella anche in italiano
Danielle RAYBAUD 13/9/2021 - 19:43
Downloadable! Video!

Гимн демократической молодёжи мира

आंतराष्ट्रीय युवा आंदोलन का गीत
(continua)
inviata da Boreč 13/9/2021 - 18:05
Downloadable! Video!

Sant'Anna

2019
Tuscany

Los Angeles based pianist, producer, and songwriter John Carroll Kirby traveled to Pietrasanta, Italy in the summer of 2018 on a self-imposed writing trip. During his stay he composed Tuscany, a two side-long solo piano exploration of this particular geographical envelope, a place where nature is shaped into form.

Kirby would cycle 12 kilometers each day to Cascata di Malbacco, a waterfall with jade pools and silver stone, and the inspiration for Side A of Tuscany. His own Cascata di Malbacco tumbles and shimmers along the piano as a gorgeous eighteen-minute-long improvised piece, some of it polished and some moments left raw.

On a ride to Sant’Anna, twenty-something kilometers away, Kirby took a wrong turn and got lost among the hills, where he encountered several monuments memorializing the victims of the Sant’Anna di Stazzema massacre. The dark history of an abandoned... (continua)
Strumentale
inviata da Dq82 13/9/2021 - 18:03
Video!

Prima gli immigrati

2021
Tra Bergamo ed il Far West
Prima i partiti poi gli arrivati
(continua)
inviata da Dq82 13/9/2021 - 17:45
Downloadable! Video!

Non siete Stato voi

Bella versione jazzata in medley con La canzone del maggio

Dq82 13/9/2021 - 15:56
Video!

Pesem XIV. divizije

Pesma Četrnaeste divizije
(continua)
inviata da Boreč 13/9/2021 - 15:56
Video!

Ai compagni di Madrid

1976
I padroni delle città
Tra polvere e spari, per strada si muore
(continua)
inviata da Dq82 13/9/2021 - 13:16
Video!

Europa Hotel

2001
Europa Hotel

"Io sono nato a Trieste da famiglia pugliese e la mia famiglia è tutta gente di mare quindi uno dei temi fondamentali dell’album è il mare. L’altro tema fondamentale è quello dei Balcani. Essendo triestino ho risentito delle influenze prima artistiche e poi drammatiche motivate da quello che bene o male è successo ai nostri cugini jugoslavi qualche tempo fa e della qual cosa ci siamo accorti anche troppo tardi. Il terzo leit-motiv del CD è quello di non volersi arrendere mai, cioè si diventa vecchi quando si vuole invecchiare: ci sono ragazzi di 20 anni che sono vecchi mentre ci sono persone meravigliosa di 80-90 anni che sembrano dei ragazzini".
Il titolo dell'album, "Europa Hotel", deriva da un albergo di Sarajevo, città alla quale D'Eliso è molto legato.

"Ho avuto il primo approccio con Sarajevo nel 1986 quando lavoravo per la Rai. Avevamo fatto un giretto in Serbia... (continua)
Chi sarà la spia dei Balcani
(continua)
inviata da Dq82 13/9/2021 - 13:04
Video!

Giorno perfetto

2021
Senza Paura

Francesco Grillenzoni: voce
Stefano Garuti: fisarmonica,
Massimiliano Frignani: chitarre
"Kaba" Cavazzuti: batteria, basso, tastiere, chitarra
Luca Taddia: voce
E oggi e’ un giorno perfetto
(continua)
inviata da Dq82 13/9/2021 - 12:41
Video!

L'anima della danza

2021
Senza Paura

feat. Banda Rulli Frulli
Siamo le curve che non ti aspetti
(continua)
inviata da Dq82 13/9/2021 - 12:36
Video!

Carceri speciali

2021
Senza Paura

Francesco Grillenzoni: voce
Stefano Garuti: fisarmonica,
Massimiliano Frignani: chitarre
Simone Forghieri: percussioni
Gianluca Spirito: bouzuki
"Kaba" Cavazzuti: chitarra, grooves e cori
Fabrizio Tavernelli: voce narrante da "Quaderni del carcere" A. Gramsci
Ci sono carceri speciali
(continua)
inviata da Dq82 13/9/2021 - 12:30
Video!

Preghiera

1972
Le mie storie
Eccomi qui signore
(continua)
inviata da Dq82 13/9/2021 - 11:43
Downloadable! Video!

Le 20.04.2005‎

mi scuso per il romanesco sicuramente maccheronico e per l'itinerario a Roma forse un po' improbabile... e piazza Navona non è certo piena di macchine, ma insomma.
GIORGIA MELONI (ME COJONI)
(continua)
12/9/2021 - 23:05
Video!

Heimat, deine Sterne

O PATRIA, LE TUE STELLE
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 12/9/2021 - 20:42
Video!

La musica illegale

[2021]
Testo e musica di Marco Jacopo Bianchi, in arte Cosmo
Nell'album "La terza estate dell'amore"
Dice scusa, cosa fai, spegni quell'impianto
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 12/9/2021 - 20:17
Video!

11 septembre



Io la sera dell'11 settembre 2001 dovevo andare a Prato a vedere un concerto di Guccini, che però è stato rimandato di una settimana. Allora siamo andati al cinema, a vedere "Save the Last Dance", film leggero, niente di che ma abbastanza divertente.
11 SETTEMBRE
(continua)
12/9/2021 - 18:52




hosted by inventati.org