Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2020-9-24

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Mes Théâtres

1972

Parole di Maurice Fanon
Musica di Gérard Jouannest

“Eravamo vicini alla sinistra denunciavamo il capitalismo e il dispotismo con Mes théâtres, in cui Fanon ricorda l’esecuzione di Federico Garcìa Lorca a opera dei franchisti, nel 1936”
Juliette Gréco, la compagna esistenzialista - Patria Indipendente
Je n’aime pas les escaliers
(continua)
24/9/2020 - 23:04
Downloadable! Video!

Be be be Berlinguer

È difficile parlare di Berlinguer – al netto di tutto il resto, un personaggio fondamentalmente autoritario – quando la maggior parte di quelli che non lo hanno conosciuto lo considera come lo zio che li ha tenuti sulle ginocchia da bambini. Ben venga questa sguaiata canzone di Pino Masi a fare memoria.
[Evidentemente oggi ce l'ho con il PCI – partito al quale ebbi la malaugurata idea di iscrivermi a soli diciassette anni, tanti anni fa.]
Noi vogliamo fare la rivoluzione
(continua)
inviata da L.L. 24/9/2020 - 21:55
Downloadable! Video!

Canzone per un cacciatore

Chanson italienne – Canzone per un cacciatore – Zauber – 2002


Dialogue Maïeutique

La chasse ou « De l’assassinat considéré comme un divertissement », dit Marco Valdo M.I., car dans ce monde, il en est pour considérer la chasse comme un sport, la chasse comme un loisir.

Oui, dit Lucien l’âne, moi, je vois ça d’ici. Un loisir, un sport et pourquoi pas, un art ?, pour reparaphraser Thomas de Quincey et son « De l’assassinat considéré comme un des beaux-arts ». Mais enfin, quand même, imagine ce qui se passerait « Si les lapins avaient des fusils ».

En effet, dit Marco Valdo M.I., je te suggère d’en rester à cette proposition. Dans la chanson, c’est le chasseur lui-même qui est passé au crible et sa personnalité est décrite sans fard. Et c’est pas beau à voir le mental de ces Tartarins.

Oui, dit Lucien l’âne, je ne peux même pas m’imaginer en train de tuer pour le plaisir des êtres désarmés... (continua)
CHANSON POUR LES CHASSEURS
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 24/9/2020 - 21:15
Video!

L'exili

Lletra Sebastia J. Arbó / Jesús Moncada / Manuel Pérez Bonfill
Música Montse Castellà
Àlbum L'escriptor inexistent - 2006
El poble era petit, les cases velles
(continua)
24/9/2020 - 21:03
Video!

Senso dire rien

In attesa del testo in lingua originale, la metterei almeno in forma di canzone:
SENZA DIRE NULLA
(continua)
inviata da B.B. 24/9/2020 - 20:23
Video!

A Good Man Is Hard to Find (Pittsburgh)

È DIFFICILE TROVARE UN UOMO BUONO (PITTSBURGH)
(continua)
inviata da Massimo 24/9/2020 - 20:22
Downloadable! Video!

La maumariée vengée par son frère

anonimo
Dimmi Chaltre (L. Trans.)
Несчастная молодая жена
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 24/9/2020 - 18:19
Video!

Ambarabaciccicoccò

Patetico, forse impietoso, ma veritiero ritratto di un qualunque attempato «piccista», sullo scorcio degli anni Settanta; lavoratore, padre di famiglia, uomo d'ordine; fedele al Partito e al Sindacato: a Lama, a Berlinguer. Ne ho conosciuti tanti. Parlavano proprio così. Alla lettera.

Dall'album … ma cosa vuoi che sia una canzone… (Lotus, 1978)
– Ecco ci vuole un po' di batteria adesso però, culturalizzata magari. Perché cosi è nuda.
(continua)
inviata da L.L. 24/9/2020 - 13:45
Video!

Hemisferi nord

Lletra Montse Castellà/ Gerard Vergés/ Jesús Massip
Música Montse Castellà

Amb la col·laboració de Pau Alabajos
Àlbum Geminis (2011)

A l'hemisferi nord hi ha sobrepés. A l'hemisferi sud, desnutrició. Lo petroli és negre com lo dol dels qui el sobreviuen. Tenim lo dret i el deure de viure en pau, de llegar un planeta que puga mirar-se a l'espill i aguantar-se la mirada. Som hereus d'un futur encara per construir, encara hi som a temps.
Este és l'hemisferi nord.
(continua)
24/9/2020 - 11:25
Video!

M'han obligat a sentir enyorament

Lletra Artur Bladé / J. S. Cervelló / M. Pérez Bonfill / Jacint Verdaguer / Jesús Moncada / Andreu Carranza / Jesús M. Tibau

Música Montse Castellà
Avui 8 de febrer de 1939, he passat la pel Coll d'Ares.
(continua)
24/9/2020 - 10:39
Video!

Il bosco no

Io vivo per lavorare
(continua)
inviata da Alberto Scotti 24/9/2020 - 04:09
Video!

Mar de Marbre

MARE DI MARMO
(continua)
23/9/2020 - 23:18
Video!

Frau X

Chanson allemande – Frau X – Erika Mann – 1933
Texte : Erika et Klaus Mann
Musique : Magnus Henning (1904-1995), compositeur et pianiste bavarois

Une autre chanson au vitriol, où Erika et Klaus Mann, par la bouche de Therese Giehse, pointaient du doigt la riche, grasse et contente bourgeoisie commerçante allemande qui, avec l’aristocratie militaire, fut le noyau dur du consensus nazi : « Un gaz toxique suinte dans nos chambres – ».


Dialogue Maïeutique

Mon ami Lucien l’âne, je vois bien ton sourire en coin. Sans doute, est-ce à l’idée que tu te fais en lisant le titre de la chanson dont je viens de faire une version française. À ce sujet, j’ajoute tout de suite qu’on pourrait en faire d’autres et des meilleures. Ton sourire en coin, que peut-il signifier ? Serait-ce que tu imagines je ne sais quelle dame tenancière de je ne sais quel boui-boui, quelle maison particulière, une émule de... (continua)
MADAME X
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 23/9/2020 - 21:26
Video!

Perdo conoscenza

2017
dall'album Un giorno nuovo


Perdo Conoscenza rimanda senza alcun dubbio a Qualche volta anche io sorrido, e il sorriso ritorna nei mille denti gialli e consumati e nei mille bimbi che non ridono da tempo. Quello che cambia, però, è che da una prospettiva di dolore personale, di disagio introspettivo, questa volta la tristezza e la perdita di conoscenza sono legate ad una sorta di empatia con tutto ciò che ci circonda, con la sofferenza e con l’ingiustizia che troviamo attorno a noi.

Sick Tamburo: l'alba di un giorno nuovo.
Mille soli ballano la danza
(continua)
23/9/2020 - 19:47
Video!

Valle della vergogna

1980
Prima lo sapeva solo quel fazzoletto d'erba accanto al grande fiume
(continua)
inviata da Alberto Scotti 23/9/2020 - 14:34
Video!

Gaston Couté: Le pauvre gars

Buon compleanno Gaston, padre di tutti i Brassens, piccolo ragazzo magro dallo sguardo fiammeggiante e dalle labbra serrate. Buoni 140 anni a te che odiavi qualsiasi tartuferia, magnificavi le miserie e piangevi sui reprobi con questo gergo così saporito.
Flavio Poltronieri 23/9/2020 - 13:22
Downloadable! Video!

Holiday In Cambodia

Che io sappia, la canzone è una provocazione nei confronti della sinistra Usa, ritenuta fighetta e fuori dal mondo, che avrebbe bisogno di una vacanza in Cambogia per capire come funzionano, nella pratica, le loro assurde idee.
23/9/2020 - 11:11
Downloadable!

La postierla (Assedio di Milano)

[1975]
Testo: Herbert Pagani
Musica: Beppe Moraschi
Album: Ballate dal Marco Visconti
Prima nei campi la gente cantava canzoni d'amore
(continua)
inviata da Alberto Scotti 23/9/2020 - 03:44
Downloadable! Video!

Vicario imperiale

1975
Testo: Herbert Pagani
Musica: Beppe Moraschi
Album: Ballate dal Marco Visconti
Popolo in festa, alza la testa
(continua)
inviata da Alberto Scotti 23/9/2020 - 03:32
Downloadable!

Giudizio di Dio

[1975]
Testo: Herbert Pagani
Musica: Beppe Moraschi
Album: Ballate dal Marco Visconti
Gente della mia terra, gente mia
(continua)
inviata da Alberto Scotti 23/9/2020 - 01:24
Video!

Rondine

Rondine, rondine, tu che ti posi vicino a lei
(continua)
inviata da Alberto Scotti 23/9/2020 - 01:13
Video!

Non piangete i partigiani

(25 Aprile 2020)

Per la festa del 25 aprile di Archivi della Resistenza, Bobo Rondelli ha fatto a tutti noi questo splendido regalo di una canzone dedicata ai partigiani e alle partigiane. C'è dentro tutta l'umanità di Bobo Rondelli, c'è il mondo di Bert... pieno di amore nonostante tutto.
Non piangete i partigiani
(continua)
22/9/2020 - 23:48
Video!

La guerra tra poveri

2020
Fratelli

Al violino Fabio Biale e alla chitarra Paolo Bonfanti.
I signori della guerra tra poveri
(continua)
inviata da Dq82 22/9/2020 - 14:28
Downloadable! Video!

Andrea

Per chi se lo stesse chiedendo, la dedica del brano (ai figli della Luna) è un riferimento al mito di Aristofane contenuto nel Simposio di Platone, detto anche dell'androgino.

Non sono sicuro che sia azzeccatissima considerando il racconto nella sua interezza, "but there was an attempt".
Tiresia 22/9/2020 - 11:49
Video!

Іржавая дзяржава

Iržavaja dzjaržava
[ 2020 ]

Словы і музыка / Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel :
Лявон Вольскі [Lavon Volski]

Il titolo della canzone in bielorusso significa Stato arruginito. E’ una canzone recente, tra le più diffuse in questi mesi di proteste a Minsk. La sua traduzione non è disponibile in rete.
Il regime del presidente Lukashenko è accusato di autoritarismo e di scarso rispetto dei diritti umani. Gli oppositori si sono coalizzati nel Беларуская дэмакратычная апазіцыя [ Bielaruskaja demakratyčnaja apazicyja ] / Movimento per la democrazia bielorussa, di cui fa parte anche l’autore Lavon Volski , un veterano della protesta sin dagli anni ’80.

In Bielorussia le repressioni e le contraddizioni non mancano. Tra i “mezzi di produzione” e i “rapporti di produzione” si è aperta una faglia. Un’altra faglia passa tra i paesi dell’ex Unione Sovietica... (continua)
Іржавая дзяржава
(continua)
inviata da Riccardo Gullotta 22/9/2020 - 11:17
Downloadable! Video!

Il general Cadorna

anonimo
Aggiungo una strofetta passatami da un vecchio compagno di giochi (Lazio, Rieti), con piccole varianti rispetto alle versioni già qui riportate - vedi Roberto Zac 10/11 2018); strofetta nata nella guerra imperialista contro l'Etiopia, 1935-6, con intenzioni palesemente razzistiche: "Il Negusse da piccolo / faceva l'aviatore / pe' non sprecà benzina / pisciava nel motore". Un quesito: qual è l'origine del nome "bombacè"? "Pompa c'è" o "bomba c'è", scrive Roberto Zac: in che senso vanno intese? Grazie per il vostro lavoro.
Gianluca Paciucci 22/9/2020 - 10:30
Downloadable!

The M.S.T.

[2010]
Lyrics & music by C. Michael Stout
Album: Americana Dreams

Noted activist, Noam Chomsky, calls the MST (Movimento dos Trabalhadores Rurais Sem Terra) the world's most important social movement. Southern Brazil's rural workers are striving to improve the economic plight of the dispossessed and poor..
There's a movement in the south of Brazil called the MST;
(continua)
inviata da giorgio 22/9/2020 - 09:27
Video!

Oltre a questo mare

1998
dallì'album "Fuochi"
Sto vedendo gli occhi che han potuto vedere
(continua)
inviata da Alberto Scotti 21/9/2020 - 23:50
Downloadable! Video!

Malicorne: L'écolier assassin

Una lunga appassionata versione orchestrale dal vivo dal gruppo belga Olla Vogala

Flavio Poltronieri 21/9/2020 - 18:58
Downloadable! Video!

Pierre de Grenoble

Molto emozionante è anche la versione dei belgi Olla Vogala, con Gabriel alla voce

Pierre De Grenoble, Olla Vogala + Gabriel Yacoub 1999

Pierre De Grenoble: Olla Vogala + Gabriel Yacoub 1999
Flavio Poltronieri 21/9/2020 - 18:40
Downloadable! Video!

Le roi Renaud [La mort du roi Renaud; Quand Renaud de guerre revint]

anonimo
C'è anche una bellisima versione del gruppo belga Olla Vogala, con una parte cantata dall'algerino Djamel Berrezzeg, tratta dal disco Gnanomo del 1999 ma non trovo il link in rete...
Flavio Poltronieri 21/9/2020 - 18:38
Downloadable! Video!

Tavola ansaldina

1977
Rapsodia meccanica
Amuri miu, vulere aviri l'ali
(continua)
inviata da Alberto Scotti 21/9/2020 - 01:22
Video!

La massa della miseria

La massa della miseria cresce
(continua)
inviata da Alberto Scotti 21/9/2020 - 01:21
Downloadable! Video!

Hanno sputato sui vetri

1977
Rapsodia meccanica
Hanno sputato sui vetri dell'auto della direzione
(continua)
inviata da Alberto Scotti 21/9/2020 - 01:21
Downloadable! Video!

Preferirei piuttosto

1977
Rapsodia meccanica
Preferirei essere un pazzo
(continua)
inviata da Alberto Scotti 21/9/2020 - 01:20
Downloadable! Video!

Quanto dura il mio minuto?

1977
Rapsodia meccanica
Mi sforzo di capire quanto dura il mio minuto
(continua)
inviata da Alberto Scotti 21/9/2020 - 01:19
Video!

L'accalappiacani, il governatore, etc. etc.

1979
Flussi e riflussi
L'accalappiacani quando vide il sire mangiare
(continua)
inviata da Dq82 20/9/2020 - 19:46
Video!

Luna di febbraio

1979
Maida vale

(Testo di Gianni Dearca)
Uomo bianco indosserò
(continua)
inviata da Dq82 20/9/2020 - 18:51
Video!

Si batte per distruggere lo stato

1977
Rapsodia meccanica
Si batte per distruggere lo stato
(continua)
inviata da Alberto Scotti 20/9/2020 - 18:46
Video!

Le cavallette

1977
Rapsodia meccanica
Le cavallette con le zampette
(continua)
inviata da Alberto Scotti 20/9/2020 - 18:44
Video!

Non mi parlare di rivoluzioni

1977
Rapsodia meccanica
Non mi parlare di rivoluzione
(continua)
inviata da Alberto Scotti 20/9/2020 - 18:38
Video!

Eroi ed eremiti

1977
Rapsodia meccanica
Eroi ed eremiti dei dintorni
(continua)
inviata da Alberto Scotti 20/9/2020 - 18:36
Video!

L'alunno dell'ultimo banco

1977
Rapsodia meccanica
Sono l'alunno dell'ultimo banco
(continua)
inviata da Alberto Scotti 20/9/2020 - 18:21
Video!

Metropoli

Chanson italienne – Metropoli – Kaos Rock – 1980


Dialogue Maïeutique

Lucien l’âne mon ami, la chanson rock est elliptique.

Oui, parfois, dit Lucien l’âne.

Celle-ci s’appelle Metropoli et est un rock assez chaotique.

Oui, court et chaotique, dit Lucien l’âne.

C’est pas comme le film de Fritz Lang, quasiment homonyme : Metropolis – quelques images du film dans une version elliptique, car c’est un film fort long, qui dès 1927, anticipe certains crématoires – voir la scène où on pousse les gens dans la gueule de feu du monstre divin et qui décrit aussi (visuellement, les grands empires, toutes tendances confondues où les hommes en troupeau se font broyer par le travail et où l’art enchante un paradis de propagande). Il est possible évidemment de voir la version complète, restaurée en langue anglaise.

Oui, dit Lucien l’âne, Ce Fritz Lang et les gens de Weimar voyaient très bien dans quel... (continua)
MÉTROPOLIS
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 20/9/2020 - 18:21
Video!

York nome di cane

1978
Il suo nome era York, qui da noi è un nome di cane
(continua)
inviata da Alberto Scotti 20/9/2020 - 14:53




hosted by inventati.org