Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2015-1-8

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Sympathy

....la cantavo più di quaranta anni fa (con un complessino musicale)..ma... non ne conoscevo il testo in italiano; oggi, una cara persona me lo ha fornito ed ho avuto modo di riflettere.
kociss 8/1/2015 - 22:13
Downloadable! Video!

Difendi l'allegria


Pavane per Charlie Hebdo.
di Alessio Lega

A me proprio l’idea del “tanto peggio” a tutti i costi non mi commuove…

A me, dal fondo di ghiaccio costernazione e rabbia in cui m’ha gettato la mattinata di mercoledì, ha fatto piacere vedere una mobilitazione così collettiva in difesa della satira tignosa, scorretta, aggressiva di “Charlie Hebdo”… quella satira che - molti si sono affannati a ripeterlo - pareva ogni tanto un po’ pesante, “louche” dicono i francofoni con la loro bella lingua. Ma è necessario, se si vuole essere cattivi, per colpire al cuore del “buon senso” bisogna colpire molte volte a cazzo. Tanto si tratta di disegni e nuvolette, mica muore nessuno.

Così se leggo di tanti che ora prendono le distanze da quelli che esprimono solidarietà mi girano le palle. Abbondano ora i “voi non li avete mai letti”, “voi non sapevate manco chi erano”, “troppo facile ora”… come dire che... (continua)
8/1/2015 - 22:01

Par le Grand Manitou

Par le Grand Manitou

Chanson de langue française – Par le Grand Manitou – Marco Valdo M.I. – 2015


Par le Grand Manitou,
Fanatiques de tous les pays, 
Calmez-vous !

Pourquoi ce Grand Manitou ?, demande Lucien l'âne en inclinant la tête du bon côté.

Oh, Lucien l'âne mon ami, car il y avait dans ma jeunesse, une ritournelle – d'où venait-elle ? - qui précisément disait : « Par le Grand Manitou ». Et ces ritournelles sont souvent un bon départ pour une parodie ; alors la tête s'emballe, la ritournelle tourne, tourne, peuple le moindre silence et l'oreille n'entend plus qu'elle.

Moi, je m'en souviens bien aussi et je peux même te dire que cette ritournelle n'était pas anonyme. C'était une chanson-scie du dénommé Jim Larriaga et chantée par le dénommé Carlos qui en fit un vrai tube. Comme disait Boris Vian, qui avait le premier usé de ce terme à cet usage. Vian précisait : un tube, c'est... (continua)
Par le Grand Manitou,
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 8/1/2015 - 14:40

J’ai tout scié (Profession de foi)

[1888]
Parole e musica del poeta e chansonnier anarchico Paul Paillette (1844-1920)
Nella raccolta intitolata “Tablettes d’un lézard”, nel capitolo “Les Enfants de la nature”, pubblicata a parigi nel 1888.
Ripresa nella raccolta “Anthologie de la subversion carabinée” curata da Noël Godin nel 1988.

Di Paul Paillette si veda anche Heureux temps.
J’suis un bohême, un révolté.
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 8/1/2015 - 11:24
Video!

Canción otoñal

CANZONE D'AUTUNNO
(continua)
inviata da Krzysiek Wrona 8/1/2015 - 07:41
Video!

L'Homme de la Mancha

Don Chisciotte:   Tentero’ di impersonificare un uomo….
(continua)
inviata da dq82 7/1/2015 - 16:56
Video!

Toast to Freedom

[2012]
Scritta da Carl Carlton (1955, chitarrista, compositore e produttore musicale tedesco) e Larry Campbell (1955, polistrumentista statunitense) per Amnesty International in occasione del cinquantenario dalla fondazione dell’organizzazione.
Interpretata da oltre 50 artisti di calibro internazionale.
Il sito del progetto


Hanno partecipato: Amy Helm, Angelique Kidjo, Arno, Axelle Red, Blind Boys of Alabama, Carl Carlton, Carly Simon, Christine & The Queens, Christophe Willem, David D'Or, Donald Fagen, Emmanuel Jal, Eric Burdon, Essie Jain, Ewan McGregor, Florent Pagny, Gentleman, Jane Birkin, Jerry “Wyzard” Seay, Jimmy Barnes, John Leventhal, JP Nataf, Keb Mo, Kris Kristofferson, Larry Campbell, Levon Helm, Mahalia Barnes, Marianne Faithfull, Matthew Houck, Max Buskohl, Moses Mo, Nacho Campillo, Pascal Kravetz, Rosanne Cash, Sari Schorr, Shawn Mullins, Sir Samuel, Sonny Landreth, Sussan Deyhim, Taj Mahal, Teresa Williams, Vida Simon, Warren Haynes, Wayne P. Sheehy, Zackary Alford
How delicious is the winning of her kiss
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 7/1/2015 - 15:57
Video!

Marcia K2

[1973]
Testo di Daniele Pace e Giancarlo Bigazzi
Voce narrante di Alfredo Cerruti
Musica in sottofondo di Totò Savio
In “Troia”, l’album di debutto
Testo da Era meglio quando c'erano Gli Squallor, il sito ufficiale.

Una delle famose telecronache del Cerruti, quella di una sfilata delle forze armate che si svolge in cima al K2...
Quanto deve agli Squallor gente come Lillo & Greg, che oggi fanno le stesse cose ma con molto meno coraggio...
Signore e signori buongiorno
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 6/1/2015 - 21:50
Video!

Hildebrandslied

anonimo
Certo che cont)inuo a consultare il sito, anzi, come vedete, sto addirittura facendo proseliti! Mi piacerebbe molto vedere, un giorno o l'altro, il commento di qualche altro filologo di professione o per passione, che so, lo stesso Fabrizio Domenico Raschellà o Leonardo Cecchini (la Edith forse lo ha intravisto in facoltà qualche volta, era uno scandinavista, anche lui un "bambino" della classe accademica 1970.... Adesso fa il docente di italianistica in Danimarca e forse in ufficio da qualche parte ho anche il suo indirizzo di posta elettronica.
Buon proseguimento di 2015, cari amici. Io nei prossimi giorni sarò un po' impegnato in degli esami clinici ma la settimana prossima mi metterò di nuovo in contatto con voi per respirare...profumo di piazza Brunelleschi.
Ciao a presto.
Massimo Giachi
Massimo Giachi 6/1/2015 - 21:32
Downloadable! Video!

Đurđevdan / Ђурђевдан

anonimo
Salve, sono capitata quì un pò per caso, spinta dalla curiosità e dalla voglia di scoprire. Sono rimasta affascinata dalla storia della poetessa Papusza che onestamente non conoscevo. Vorrei sapere se esiste una versione sottotitolata del film perchè la trovo solo in polacco e io non conosco la lingua. Grazie a chi vorrà aiutarmi :)
Daniela 6/1/2015 - 17:56
Video!

Una casa in riva al fiume

Capitata qui per caso...e rimasta sbalordita da questa canzone...bellissima...
Alice 16 anni 5/1/2015 - 16:19
Video!

Liberiamo

[1975]
Scritta da Gianfranco Manfredi e Ricky Gianco
45 gg - La Poiana Dischi di parte LPS 001 [1978]

La canzone sembrava intitolarsi all'inizio “Liberiamo Notarnicola”; nel '78 fu incisa su 45 giri per “La Poiana – Dischi di parte” assieme a “Questa casa non la mollerò”. Tra i personaggi da liberare, quelli individuabili sono stati lincati direttamente nel testo (trascritto all'ascolto da Adriana, dato che in Rete se ne trovano solo scarsi brandelli dispersi in remoti “forum”); ma nulla si è finora riusciti a sapere di “Toyo” (o “Toio”) da liberare assieme a Giovanni Marini. Naturalmente, chi ne sapesse qualcosa è pregato di intervenire su questa pagina. [RV]
Liberiamo Notarnicola
(continua)
inviata da Adriana + CCG/AWS Staff 5/1/2015 - 15:45
Downloadable! Video!

Curre curre guagliò

La versione live con Pino Daniele al concerto del 1 maggio 2001

dq82 5/1/2015 - 14:56
Video!

Anna verrà

Addio a Pino Daniele

E così se n'è andato pure 'o bluesman. Si presenterà al cospetto del Vastissimo Nulla berciando "je so' pazz', nun me scassat' 'o cazz'", ci piace parecchio pensare. Guddlàck, Pino, forever.
CCG/AWS Staff 5/1/2015 - 14:07
Downloadable! Video!

Arrow

Da Cronache dal Faro - Peter Hammill & VDGG Study Group

La traduzione è interamente di Luca Fiaccavento, tranne i tre versi (recitati) iniziali, che non vi sono compresi e che sono stati tradotti ad hoc da RV per questo sito.

Giornalista, pseudo-musicologo e cinefilo, Luca Fiaccavento è uno degli autori di Dark Figures Running, primo libro di traduzioni in italiano dei testi dei VdGG. E' ossessionato dai fari, dai computer Macintosh, da Douglas Adams e dai Monty Phyton. Coltiva un inquietante sogno nel cassetto: una partita a scacchi con Hammill, con quest'ultimo nei panni del Bengt Ekerot del Settimo Sigillo.

FRECCIA
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 3/1/2015 - 19:37
Video!

Pray for Newtown

[2014]
Parole e musica di Mark Kozelek, responsabile del progetto musicale Sun Kil Moon
Nell’album intitolato “Benji”

Una canzone-preghiera che Sun Kil Moon ha scritto, su sollecitazione di un suo fan, per le vittime di molti episodi di violenza feroce e folle che hanno profondamente segnato anche recentemente la nostra epoca.

Si comincia dalla strage del 1984 al McDonald di San Ysidro, California, quando tal James Oliver Huberty, un pazzo “survivalista” ossessionato dalla crisi economica, dalla guerra nucleare e da un futuro che egli immaginava di caos generale, si armò fino ai denti ed aprì il fuoco all’interno di un affollato ristorante vicino a San Diego, uccidendo 21 persone prima di essere fermato da un cecchino della polizia.

Nella seconda strofa Sun Kil Moon racconta con tristezza dell’indifferenza di molti suoi amici statunitensi di fronte alle stragi di Oslo ed Utøya (77 morti),... (continua)
I was a Junior in high school when I turned the TV on
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 3/1/2015 - 15:07




hosted by inventati.org