Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2013-2-12

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Llanto por Víctor Jara

Confermo: la canzone la scrissi io e la musica la compose Sebastiano Giuffrida.
Janna Carioli
12/2/2013 - 16:46
Downloadable! Video!

אַרבעטלאָזע מאַרש

ARBETLOSE MARSCH (MARCH OF THE UNEMPLOYED)
(continua)
inviata da giorgio 12/2/2013 - 15:38
Downloadable! Video!

Das Lied vom Klassenfeind

Traduzione italiana da Arums no subete, con alcuni limitati interventi di Dead End (sempre a partire dalla ‎traduzione francese).‎
LA CANZONE DEL NEMICO DI CLASSE
(continua)
inviata da Dead End 12/2/2013 - 13:36
Video!

Stop the War

Testo (completo) trascritto dal CD. (riportato sopra NDR)
Lo dovevo alla nostra splendida "compaesana", (concedetemi questa nota campanilistica).
Questa ragazza è una potenza, così brava, antimilitarista e contraria ad ogni forma di attaccamento al "campanile" che determinano spesso conflitti e separazione!!!

Ciao a Don Quijote e a tutta la troupe!!!
Raf 12/2/2013 - 08:54
Downloadable! Video!

Police State

[2012]
Lyrics & Music by Catherine Feeny
Album: America

In the fall of 2011, singer-songwriter Catherine Feeny travelled from her home in Oregon to the financial district of New York City to sleep in a small privately-owned public park as part of the Occupy Wall Street protest. She staid for 5 weeks, getting to know some of the other hundreds that were there, sharing ideas, and gaining new understanding. It was a roller coaster -- from the dizzy excitement of communing with thousands of people in Times Square and Washington Square Park, to the frightening confrontation of brute force as she was arrested in Zuccotti Park.
This galvanizing experience inspired Feeny's fourth solo album, "America", due out early this fall. A bold and haunting statement about a nation on a precipice, "America" deftly juxtaposes the fragile beauty of hope with the menace of arrogance and corruption.

Personnel:... (continua)
How they move? In packs
(continua)
inviata da giorgio 12/2/2013 - 08:20
Video!

Se il papa è andato via

anonimo
Grande notizia, grande rammarico, grande coraggio, grande viltà, grandi servizi giornalistici, gran parlare, grandi approfondimenti, grandi dietrologie, grande inquietudine...

Suvvia! "Se il papa è andato via, buon viaggio e così sia!"‎
Dead End 11/2/2013 - 22:57
Downloadable! Video!

Canzone per un soldato

2012
Tutte le canzoni
Era più bello di noi
(continua)
inviata da emilio + DQ82 (26/01/2018) 11/2/2013 - 19:10
Video!

La Garaventa

anch'io ero li per 6 lunghi anni e sono felice di poter sapere che ci siete ancora ..vorrei tanto incontrarvi ma sono gia contento cosi, ero il n. 306 toccafiori fatevi sentire sono su facebook come mimmo mi) la mia @ e
so.gesa@libero.it,,, che tempi.... come eravamo giovani...
un bacione a tutti soddu,guidotti, e tutti 400 che eravamo
il maestro di matematica pomarici che se potessi lo scannerei ancora adesso
toccafiori guglielmo 10/2/2013 - 23:59
Downloadable! Video!

Abbiamo scherzato

[1981]
Testo di Gianfranco Manfredi
Musica di Ricky Gianco
Album: Gianfranco Manfredi

Abbiamo scherzato. E se avessimo soltanto scherzato?
Con questo brano Gianfranco Manfredi chiudeva il suo album omonimo del 1981.
Riecheggiano ancora le chiacchiere dei gruppi di "autocoscienza" del '77, ricorda vagamente la Resolution der Kommunarden di Brecht, ma non vi sono qui cannoni da rivoltare contro, anzi rassicura: « No, nessuno vi vuol far male, neanche con un dito vi vogliamo toccare..», Viene solo consigliato ai dominanti di andarsene… al mare.
Dopo i dischi politici degli anni '70 (politici ma non solo, ironici, malinconici, sovente geniali) Gianfranco Manfredi, noto per il suo lungo sodalizio con Ricky Gianco e per essere lo sceneggiatore del bonelliano "Magico Vento", ma anche per i numerosi romanzi che ha pubblicato a partire dagli anni '90, incide questo album che fotografa in modo... (continua)
Allora..
(continua)
inviata da giorgio 10/2/2013 - 09:42
Video!

Non maledire questo nostro tempo (25 Aprile 1945)

La musica di Non Maledire Questo Nostro Tempo (testo del sottoscritto Luigi Lunari in uno spettacolo dei Gufi, intitolato Non so, non ho visto, se c'ero dormivo, è di Lino Patruno. Credo che poi ahche Gino Negri abbia musicato lo stesso testo ex novo, forse per Milva. Ma non ricordo niente di preciso in proposito.
Luigi Lunari
luigi Lunari 9/2/2013 - 22:49
Downloadable! Video!

Johnny e Mary

Un omaggio romanzato e romanzesco, una bourrèe popolare per reinterpretare la storia de “Il Partigiano Johnny” di Beppe Fenoglio

[2011]
Album :CsGf – Nero

2013
R_Evoluzione
feat Marino Severini ‘The Gang
La notte chiara piena di stelle
(continua)
inviata da DonQuijote82 9/2/2013 - 22:37

La Chanson des Chômeurs

Faut bien qu'ils vivent

[2013]
Paroles de Marco Valdo M.I.
Chansonchôme wallonne de langue française
Parodie de « Faut bien qu'on vive » - Gilles (Jean Villard) – 1935
Petite illustration : Tout est foutu (chanson également de Gilles)

Je sais, je sais, j'en avais déjà fait une de parodie avec la même chanson de Gilles et sur le même sujet... Et alors ?

Ainsi Parlait Marco Valdo M.I.
Sous prétexte qu'on est des chômeurs
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 9/2/2013 - 20:27
Video!

La marcia dei colitici

[1973]
Album: "Far finta di essere sani"
Testo di Sandro Luporini - musica di Giorgio Gaber
Lyrics by Sandro Luporini - music by Giorgio Gaber
Paroles de Sandro Luporini - musique de Giorgio Gaber
[parlato]:
(continua)
inviata da daniela -k.d.- 9/2/2013 - 18:54
Video!

Τα αγροτικά

è un piacere leggervi, venturik e giangian, in queste scaramucce traslitteratorie :-)))
laDilillo 9/2/2013 - 15:46
Video!

1919 Strike

[2011]
Lyrics & Music by Joe Vickers
Album: Valley Home

Hell's Hole was the nickname given to the Drumheller Valley during the early 20th century due to the region's poor working and living conditions. As industrial exploitation and low wages ignited the movement towards workers' rights, the process of unionization took hold in the valley. While the era's prototypical battle between workers and owners did exist, the internal strain amongst union associations played an additional role that lead to great turmoil. Nevertheless, politically active efforts were taken to address the undesirable aspects of the coal mining profession as the once existing rules and regulations were challenged to eventually improve their labour and life.

"Thirteen mining companies, including the Drumheller, Newcastle, Western Gem, Manitoba, Atlas, ABC, North American Colliers, Scranton, Stirling and Midland,... (continua)
The year was 1919 and coal was king
(continua)
inviata da giorgio 9/2/2013 - 15:34
Video!

Ultimo volo [Orazione civile per Ustica]

E' stato bello aprire una porta sul mondo, tutto a parte e per me nuovo, dei "glottomani" e percorrere con malinconica leggiadria una delle "traiettorie dei Gatti", grazie Gabriella
Gabriella Monaco 9/2/2013 - 14:19
Video!

Figli di guerra

Vengono da qualche parte,
(continua)
inviata da DonQuijote82 9/2/2013 - 13:08
Downloadable! Video!

Nostra Signora dei Depistati

2013
Niente di nuovo sul fronte occidentale
MCR-niente di nuovo
Niente di nuovo sul fronte occidentale è un doppio album studio dei Modena City Ramblers, il tredicesimo della loro carriera. Sono diciotto le canzoni contenute nell'album: scritte, arrangiate e prodotte dai Modena City Ramblers.

Lato A: Niente di nuovo: Niente di nuovo sul fronte occidentale - Occupy World Street - È primavera - C'era Una Volta - La Guèra D'L Baròt - Pasta nera - Fiori d'Arancio e Baci di Caffè - La luna di Ferrara- Beppe e Tore
Lato B: Sul fronte occidentale: Il Violino di Luigi - Due magliette rosse - Tarantella Tarantò - La Strage delle fonderie - Afro - Kingstown Regatta - Il giorno che il cielo cadde su Bologna - Nostra Signora dei Depistati - Briciole e spine
A Roma in via del'Acquasparta,
(continua)
inviata da DoNQuijote82 9/2/2013 - 11:30
Video!

La luna di Ferrara

2013
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Niente di nuovo sul fronte occidentale è un doppio album studio dei Modena City Ramblers, il tredicesimo della loro carriera. Sono diciotto le canzoni contenute nell'album: scritte, arrangiate e prodotte dai Modena City Ramblers.

Lato A: Niente di nuovo: Niente di nuovo sul fronte occidentale - Occupy World Street - È primavera - C'era Una Volta - La Guèra D'L Baròt - Pasta nera - Fiori d'Arancio e Baci di Caffè - La luna di Ferrara- Beppe e Tore
Lato B: Sul fronte occidentale: Il Violino di Luigi - Due magliette rosse - Tarantella Tarantò - La Strage delle fonderie - Afro - Kingstown Regatta - Il giorno che il cielo cadde su Bologna - Nostra Signora dei Depistati - Briciole e spine




La luna che veglia su Aldro
I Modena City Rambles dedicano una canzone a Federico
I Modena City Rambles dedicano una canzone a Federico Aldrovandi. In “Niente... (continua)
Mamma non ti pentire di avermi insegnato
(continua)
inviata da DoNQuijote82 9/2/2013 - 10:41
Video!

La bici e gli spari

Album: 1941

Di questo gruppo abbiamo trovato solo un canale youtube e una scarna pagina Facebook. In attesa di avere notizie più precise comunque pubblico questa bella canzone
Guarda la salita e la pianura dove distese di diamanti fan luccicare i miei pedali
(continua)
inviata da DonQuijote82 9/2/2013 - 10:31
Percorsi: Disertori
Downloadable! Video!

Niente di nuovo sul fronte occidentale

2013
Niente di nuovo sul fronte occidentale
MCR-niente di nuovo
Niente di nuovo sul fronte occidentale è un doppio album studio dei Modena City Ramblers, il tredicesimo della loro carriera. Sono diciotto le canzoni contenute nell'album: scritte, arrangiate e prodotte dai Modena City Ramblers.

Lato A: Niente di nuovo: Niente di nuovo sul fronte occidentale - Occupy World Street - È primavera - C'era Una Volta - La Guèra D'L Baròt - Pasta nera - Fiori d'Arancio e Baci di Caffè - La luna di Ferrara- Beppe e Tore
Lato B: Sul fronte occidentale: Il Violino di Luigi - Due magliette rosse - Tarantella Tarantò - La Strage delle fonderie - Afro - Kingstown Regatta - Il giorno che il cielo cadde su Bologna - Nostra Signora dei Depistati - Briciole e spine
Ombre senza nome sul fango di trincea
(continua)
inviata da DoNQuijote82 9/2/2013 - 10:23
Downloadable! Video!

Ho visto un re

L'ascolto di un "bei" amiatino raccolto da Caterina Bueno ha ispirato "Ho visto un re".
In questo video Dario Fo racconta l'episodio.

Giovanni Bartolomei da Prato 8/2/2013 - 20:15
Video!

Supper's Ready

Il lavoro dei Genesis, nel periodo 1969/1974, è la colonna sonora della mia gioventù. Supper's Ready è, a mio avviso, la massima espressione delle capacità del gruppo inglese ed anche del rock-progressivo universale. Questa traduzione è la ciliegina sulla torta. Grazie a Riccardo e a tutti gli autori dei commenti qui sopra.
Giorgio 8/2/2013 - 19:36




hosted by inventati.org