Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Ivano Fossati

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Penelope

Testo e musica di Ivano Fossati
Assolo di fisarmonica di Antonello Salis
dall'album della Mannoia "Personale" (2019)

Ivano Fossati si è ritirato dalle scene da alcuni anni come cantante. Ma non come autore e ha regalato alla Mannoia questo pezzo secondo me stupendo. Penelope che aspetta Ulisse di ritorno dalla guerra di Troia diventa il simbolo di tutte le donne che un giorno vedono una barca portare via il proprio amato, e che sanno andare avanti - senza implorare, senza pregare - nonostante tutto con ottimismo e fiducia.
E non sarò un’artista
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 4/4/2019 - 22:40
Video!

Ivano Fossati, Fabrizio De André, Francesco De Gregori: Questi posti davanti al mare

[1988]
Testo e musica di Ivano Fossati
Lyrics and music: Ivano Fossati
Paroles et musique: Ivano Fossati
Interpretazione / Performed by / Interprétée par: Fabrizio De André, Francesco De Gregori, Ivano Fossati
Album: La pianta del tè (Ivano Fossati)

Come, credo, milioni di persone, ho ripensato a quante decine di volte sarò passato sul “Ponte Morandi” a Genova, per un motivo o per un altro, per andare o per tornare, da solo o con qualcuno, guidando un automezzo o facendo il passeggero, per oltrepassare la città o per scendervi giù. Di una volta in particolare mi ricordo, però; una delle prime, tanti anni fa, entrando in Genova. Per il traffico, o per non so che cosa, il ponte tremava in modo del tutto percettibile. Il “Ponte Morandi” è crollato, portandosi via la vita di 39 persone, su una via dedicata a Walter Fillak, che da Gappista e partigiano aveva scelto come nome di battaglia... (continua)
Ivano Fossati:
(continua)
inviata da L'Anonimo Toscano del XXI secolo 16/8/2018 - 09:47
Video!

Fabrizio De André: Dolcenera

[1996]
Parole e musica di Fabrizio De André e Ivano Fossati
Lyrics and music: Fabrizio De André and Ivano Fossati
Paroles et musique: Fabrizio De André et Ivano Fossati
Słowa i muzyka: Fabrizio De André i Ivano Fossati
Sanat ja musiikki: Fabrizio De André ja Ivano Fossati
Album: "Anime salve"


Nel giorno della catastrofe in Liguria.
On the day of Genoa disaster.
Le jour de la catastrophe en Ligurie.
W dniu katastrofy w Ligurii.
Ligurian katastrofin päivänä. - Krzysztof Wrona.


Genova, 14/8/2018, h 11.36
"...Acqua che spacca il monte, che affonda terra e ponte."
"...Water that smashes the mountain, that sinks land and bridge."
"...Eau qui déchire la montagne, qui fait sombrer la terre et les ponts."
"...Wasser, das gegen den Berg prallt, Land und Brücken flutet."
"...Água que destrói as montanhas, que afunda terra e ponte."
"...Woda co ziemię chłoszcze, tnie góry i mosty... (continua)
Amìala ch'â l'arìa amìa cum'â lê
(continua)
inviata da Krzysiek Wrona 14/8/2018 - 22:17
Video!

Anna Oxa: Fatelo con me

(1978)

Testo e musica di Ivano Fossati
Interpretata da Anna Oxa nel suo album "Oxanna"

Un brano che parte con un riff di chitara elettrica alla Lou Reed e , nella versione completa, si chiude con un coro che ricorda volutamente Give Peace A Chance. Una giovanissima Anna Oxa (reduce dal successo sanremese in cui si era presenta con un look androgino creato per lei da Ivan Cattaneo) declama un testo dalle sfumature sadomaso ma che allude, tra fruste, manette, sex-toys e giornalini per adulti, alla violenza e alla mercificazione del corpo delle donne.

Probabilmente per questo la canzone è stata scelta dall'artista spagnola (ma che da anni vive e lavora a Ginevra) La Ribot, in una delle sue 13 Piezas Distinguidas del 1993. In questo pezzo breve, che dura il tempo della canzone, la ballerina completamente nuda (nel pezzo precedente si è liberata di vari strati di vestiti in un esilarante spogliarello... (continua)
Normalmente è facile
(continua)
inviata da Lorenzo 9/4/2018 - 00:12
Video!

Tremori antichi

Mag Meg sarebbe Mario Magenta, ma non è sicuramente lui l’autore della musica perchè era un dirigente della Fonit Cetra e firmava al posto degli artisti non iscritti alla SIAE.
E’ più probabile che il compositore sia stato Martin Frederick Grice, che era appena subentrato a Ivano Fossati, il quale aveva scelto la carriera solista dopo “Dolce Acqua” del 1971.
Invece La Luce sta per Mauro la Luce, il paroliere storico dei Delirium.
Bernart Bartleby 16/2/2016 - 19:13
Video!

C'era una volta (e ancora c'è)

1978
...e allora senti cosa fò

Brano swing molto bello e interessante che ci riporta ad atmosfere anni 30-40.

Stefano dimostra tutta la sua versatilità e abilità nel passare da uno stile musicale ad un altro.

Nel testo Stefano cita personaggi quali Isa Bluette, soubrette italiana degli anni venti e trenta del novecento, che calcò le scene del cafè-chantant come sciantosa, Tom Mix, attore cinematografico statunitense e gli immensi Totò e Charlotte.

Si raffrontano quindi i tempi andati con quelli odierni, con l'inevitabile nostalgia che si affaccia ("ma oggi tutto qui è cambiato, sono rimasti i ricordi e niente più").

Verso la fine della canzone a fare i cori insieme a Stefano Rosso anche Ivano Fossati.

La canzone fu anche scelta da Nanny Loy come sigla del suo celeberrimo programma "Candid Camera".

Molto belli sono gli arpeggi di chitarra fatti da Stefano insieme a Luciano Ciccaglioni,  mentre... (continua)
Erano gli anni di Isa Bluette
(continua)
inviata da Donquijote82 17/12/2015 - 16:41
Video!

Se solo mi guardassi

[2012]

Singolo di estratto dall'album Sud.


Testo di Fiorella Mannoia
musica di Ivano Fossati e Paolo Buonvino

« È il punto di vista dei tanti "invisibili" fratelli stranieri che vivono intorno a noi, ai quali non chiediamo mai nulla delle loro vite e che avrebbero in realtà tanto da raccontarci se solo avessimo voglia di ascoltarli.- Fiorella Mannoia »
Se solo mi guardassi quando ti vedo passare
(continua)
inviata da adriana 5/11/2015 - 14:06
Video!

Princesa

[1996]
Testo e musica di Fabrizio de André e Ivano Fossati.
Lyrics and music by Fabrizio De André and Ivano Fossati
Album: "Anime Salve"

"Prinçesa" è una canzone contenuta nell'album "Anime salve", composto nel 1996 da Fabrizio De André e Ivano Fossati. Mi piacerebbe considerare questo album come il reale testamento di De André. "Anime salve" è la sintesi di una coerenza di idee che ha accompagnato il cantautore genovese (ovviamente mi riferisco a De André, con buona pace dell'ottimo Fossati) per tutto il tempo della sua vita artistica.
Già il titolo è un punto di arrivo: la salvezza di anime (rigorosamente persone) emarginate, coinvolti da una società troppo veloce e spesso meschina ad una solitudine che mai avrebbe dovuto appartenere loro, che a volte diventa una fortuna ed altre volte una immeritata condanna. "Che bell'inganno sei anima mia" recita il verso della canzone eponima e... (continua)
Sono la pecora sono la vacca
(continua)
inviata da DoNQuijote82 4/2/2013 - 14:34
Downloadable!

Promemoria

Testo di Gianni Rodari
Musica di Ars3‎

C’è una certa faciloneria in Rete nell’usare le opere di Gianni Rodari, quasi che le sue filastrocche ‎non siano degne di venir riportate citando l’opera e l’anno in cui furono pubblicate… Così non sono ‎riuscito a capire in quale delle tante opere, pubblicate nell’arco di più di trent’anni, compaiano ‎questa strofe.‎

Ho scoperto però che questa filastrocca è stata interpretata da Gianmaria Testa in una sua ‎collaborazione con la formazione jazz degli ‎‎Ars3 (Attilio Zanchi, Marco ‎Castiglioni e Mauro Grossi).‎

All’esecuzione di “Promemoria” – così s’intitola anche il disco – Testa unisce quella di Monte Canino, ‎cui fa seguire pure quella de Il disertore ‎di Boris Vian nella versione di Giorgio Calabrese (quella più nota, che è anche di Fossati)‎

Interpretata anche da Federico Cimini in L'importanza di chiamarsi Michele (2013)
Ci sono cose da fare ogni giorno:‎
(continua)
inviata da Bartleby 23/5/2012 - 09:50
Video!

’Â çímma

[1990]
Parole / Lyrics / Paroles / Sanat: Fabrizio De André / Ivano Fossati
Musica / Music / Musique / Sävel: Fabrizio De André / Mauro Pagani
Album / Albumi: Le nuvole



Italiano
English

"Queste nuvole non sono da intendersi come fenomeni atmosferici: queste nuvole sono quei personaggi ingombranti e dannosi della nostra vita civile, politica ed economica che io cerco di descrivere, insieme ad alcune loro vittime, nella prima parte dell'album: sono i personaggi che detengono il potere con tutta la loro arroganza e i loro cattivi esempi. I protagonisti della seconda parte sono invece i figli del popolo i quali, nella misura in cui è loro consentito dai potenti descritti nella prima parte, continuano tranquillamente a farsi i fatti loro, rinunciando a quella protesta, a quella indignazione collettiva di fronte al malgoverno, indignazione e protesta che io ritengo le condizioni irrinunciabili... (continua)
Ti t'adesciâe 'nsce l'éndegu du matin,
(continua)
inviata da Bartleby 7/9/2011 - 09:00
Video!

L'uomo coi capelli da ragazzo

[1988]
Testo e musica di Ivano Fossati
Lyrics and music by Ivano Fossati
Album:La pianta del tè
L'uomo avrà quarant'anni
(continua)
inviata da Paola 9/4/2009 - 23:13
Video!

Il Paese dei testimoni

Dall'album "Musica moderna" (2008).
Cronaca rosa
(continua)
inviata da Antonio Piccolo 16/10/2008 - 00:27
Video!

Cara Democrazia

(2006)
Con santa pazienza ho dovuto aspettare
(continua)
inviata da giorgio 7/9/2008 - 20:48
Video!

Anna Lamberti Bocconi: Confessione di Alonso Chisciano

[1990]
Poesia di Anna Lamberti Bocconi
Musica e interpretazione di Ivano Fossati, in "Discanto"


A Anna, che scrisse il Chisciotte
di Riccardo Venturi

Ci dev'essere del vero nel vecchio detto della quiete prima della tempesta; perché l'anno 1992 è stato per il sottoscritto un anno tranquillo, quasi sonnacchioso. Mi sembrava d'averci un lavoro, sebbene detestassi cordialmente l'ambiente dove mi trovavo; ma mi avevano dato una stanza dove stavo in isolamento, a tradurre cose di cui non m'importava nulla su un modernissimo computer dotato degli ultimi ritrovati dell'informatica (Wordstar 2), ma con davanti un panorama mozzafiato. Mi mettevo la giacca e la cravatta perché così mi imponevano, e giravo prevalentemente in bicicletta. Ma avevo un'automobile, una vecchia Ford Escort bianca passatami da mio fratello; vecchia, ma è stata l'unica carcassa che abbia mai avuto la quale fosse dotata... (continua)
Giro nel mio deserto e sto tranquillo
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 10/5/2007 - 23:52
Video!

Il passaggio dei partigiani

Dall'album "700 Giorni" (1986)
Signor comandante della pattuglia
(continua)
inviata da daniela -k.d.- 10/4/2007 - 18:22
Video!

L'arcangelo

dall'album omonimo del 2006
Viene di Latinamerica
(continua)
inviata da Silva 25/2/2007 - 12:29
Video!

Ho sognato una strada

Dall'album "L'arcangelo", uscito il 3 febbraio 2006.
Ho sognato una strada
(continua)
inviata da Antonio Piccolo 5/2/2006 - 09:45
Video!

Questa guerra come va?

[1981]
Testo e musica di Ivano Fossati
dall'album "Panama e dintorni"
Quante strade ha fatto la piogga
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 29/10/2005 - 17:51
Video!

Treno di ferro

(2000)

"Ai ragazzi che partono, in pace e in guerra" è il sottotitolo di questo brano, tratto da La disciplina della terra; ed è una canzone in cui soldati o divise sono solo "immaginati", allusi, caricati su quel "treno di ferro", che pare invincibile eppure, passa in secondo piano anche lui, rispetto a chi, per gridare un quintale d'amore, "viaggia (o solo si volta) in direzione ostinata e contraria" (come Fossati scrive con De Andrè in Smisurata preghiera), e riesce a fermare quella macchina... Non si parla mai di soldati o divise; forse perché tutti "siamo stati piccoli soldati, senza amare la guerra" (da Naviganti), e forse perché tutti dobbiamo buttarlo, sulle rotaie, quel quintale d'amore...
(Ai ragazzi che partono, in pace e in guerra)
(continua)
inviata da Silvia (eungiorno su IFMG) 31/1/2005 - 18:59
Downloadable! Video!

Disamistade

[1996]
Testo e musica di Fabrizio De André e Ivano Fossati
Lyrics and music by Fabrizio De André and Ivano Fossati
Album: "Anime salve"

"Disamistade" letteralmente significa "disamicizia" e per estensione "faida" in lingua sarda.

Non tutti gli individui conviventi in una micro o macro società sono disposti a trasformare il disagio in sogno. Laddove "la corsa del tempo spariglia destini e fortune", mettendoli a continuo confronto nella condivisione di uno spazio ristretto, nasce l'invidia; la disamistade, la faida, nasce dal desiderio irrealizzabile di fermare il tempo e di eliminarlo per riportare il mondo a una ipotetica condizione originaria in cui tutti siamo uguali. La faida consiste nel paradosso di ammazzare l'ultimo assassino e l'autorità interviene quasi sempre a sproposito, giudicando frettolosamente in base a testimonianze equivoche, penalizzando innocenti che, scontata una... (continua)
Che ci fanno queste anime
(continua)
inviata da Riccardo Venturi
Video!

Khorakhané (A forza di essere vento)

[1996]
Testo e musica di Fabrizio de André e Ivano Fossati.
Lyrics and music by Fabrizio De André and Ivano Fossati
Album: "Anime Salve"

I versi finali in "romanes" (la lingua dei rom e dei gitani) sono di Giorgio Bezzecchi, "rom harvato" (cioè "croato") come si specifica nel libretto dell'album. Nell'album sono cantati da Dori Ghezzi, ma anche la figlia Luvi li ha interpretati nel corso degli ultimi concerti del padre.

I "Khorakhané" (alla lettera: "Amanti del Corano") sono una tribù rom musulmana di origine serbo-montenegrina.

Una canzone che, in questi ultimi tempi di razzismo e di caccia al rom (e all' "altro" in generale) assume un valore ancora più grande. Anche Giorgio Bezzecchi, l'autore dei versi in romanes di questa canzone, è stato fatto oggetto di persecuzione. [CCG/AWS Staff]

Accomunati agli Ebrei da uno stesso destino di morte furono almeno mezzo milione gli Zingari che... (continua)
Il cuore rallenta la testa cammina
(continua)
Video!

Dieci soldati

[1986]
Testo e musica di Ivano Fossati
Lyrics and Music by Ivano Fossati
Album: 700 Giorni
Dieci ragazzi soldati di sera
(continua)




hosted by inventati.org