Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Le luci della centrale elettrica

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Stelle marine

2017
Album: Terra

Dentro ci sono gli insulti e le preghiere, dei canti allegri e struggenti, gli interessi dell’Eni, il cielo dipinto di blu metallizzato, chi si salva camminando sulle acque del Mediterraneo, la sabbia del Sahara che a volte ritroviamo sul parabrezza della macchina dopo che ha piovuto. La 90 che è la circolare esterna, l’autobus che prendevo appena arrivato a Milano sette otto anni fa sentendomi molto solo e molto contento di essere lì.
Vasco Brondi
In questa notte
(continua)
22/3/2018 - 23:35
Downloadable! Video!

Le ragazze stanno bene

2014
Costellazioni

canzone che parla di un amore, l'amore tra Sara e Chiara
Mezzanotte e i passanti si tengono a distanza
(continua)
inviata da dq82 23/3/2015 - 19:43
Downloadable! Video!

Una guerra fredda

[2010]

Album :Per ora noi la chiameremo felicità
e gli strascichi delle nostre ombre lunghe
(continua)
inviata da Gheghe 9/9/2011 - 00:37
Downloadable!

Quando tornerai dall'estero

[2010]

Album :Per ora noi la chiameremo felicità
le morti bianche
(continua)
inviata da Gheghe 9/9/2011 - 00:36
Downloadable! Video!

Per respingerti in mare

Album: "Per ora noi la chiameremo felicità" (2010)
Forse il nostro viaggio porta un po’ più lontano
(continua)
14/2/2011 - 18:30
Downloadable! Video!

Anidride Carbonica

Album: "Per ora noi la chiameremo felicità" (2010)

Vasco Brondi ci urla sopra le innumerevoli derive della realtà, e poco ci importa se l’intonazione è sempre la stessa e se sembra tutto sempre troppo uguale, tutto così auto-referenziale da sembrare a tratti auto-parodia.
Vasco Brondi canta per noi, dei call center, dei cieli grigi, delle cavratte blu e delle morti bianche, dei romeni e delle ronde, della crisi e dei suv, dei sindacati e del deserto di Mirafiore, delle guerre nel mondo e della guerra di tutti i giorni, nelle case di tutti, per sopravvivere.
Cose che nessun “generatore automatico di frammenti vascobrondiani” potrebbe fare con tanta squallida, sincera e viva poesia.
(dalla recensione di Fabio Gallato per "Impatto Sonoro")
E chiudi tutti i cancelli, le tue porte blindate
(continua)
inviata da DonQuijote82 14/2/2011 - 09:13
Downloadable! Video!

Cara Catastrofe

Primo video tratto da 'Per ora noi la chiameremo felicità', il secondo album de Le luci della centrale elettrica, pubblicato da La Tempesta Dischi e Cara Catastrofe il 9 novembre del 2010.

"Cara catastrofe, la prima canzone del disco, la prima canzone che ho scritto di questo disco. Quella che dentro ha forse più tracce e atmosfere delle canzoni da spiaggia deturpata. Mi immaginavo questo rave su una chitarra
acustica, i capelli colorati. Questi palazzi con qualche finestra accesa e tante finestre spente, i fari delle macchine che girano attorno ad una rotatoria e non si sa dove vanno. che poi ci metteremo a tremare come la California amore nelle nostre camere separate a inchiodare stelle a dichiarare guerre a scrivere sui muri che ci fregano sempre."
sventoleremo le nostre radiografie per non fraintenderci
(continua)
inviata da DonQuijote82 14/2/2011 - 08:56
Downloadable! Video!

Lacrimogeni

[2008]
Album "Canzoni da spiaggia deturpata"

Testo dal sito ufficiale

Ripresa anche da Giorgio Canali & Rossofuoco in "Perle per porci" del 2016.
Negli appartamenti subaffittati
(continua)
inviata da Alessandro 19/4/2009 - 17:06




hosted by inventati.org