Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Charo Cofré

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

A pie camino

[1973]
Parole di Alejandro Rivera (?)
Musica di Julio Numhauser, nel duo Amerindios insieme a Mario Salazar, e tra i fondatori dei Quilapayún
Nel disco intitolato “Tu sueño es mi sueño, tu grito es mi canto...”

Cile, 1973, annus horribilis.
Un’altra canzone di Julio Numhauser inclusa in questo LP, quella intitolata “Mi río”, vinse la XIVma edizione del Festival de la Canción de Viña del Mar, interpretata da Charo Cofré. Poi Pinochet e la fine di tutto. Non bastarono le “manos cerradas” e i “puños en alto” contro la furia e la ferocia di “los que venían a detenerlos”…
A pie camino, pisando barro
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 28/1/2015 - 17:33
Downloadable! Video!

El soldado Trifaldón

‎[1971]‎
Versi della poetessa cilena Maria de la Luz Uribe (1936-1995)‎
Musica di Charo Cofré‎
Dal disco intitolato “Tolín, tolín, tolán” pubblicato nel 1972.‎
Testo trovato sul blog Soundtrack Vital‎

‎Tolín, tolín, tolán, copertina del grande grafico ed illustratore cileno ‎Fernando Krahn (1935-2010), sposo dell’autrice del brano Maria de la Luz Uribe.‎

Charo Cofré è una ricercatrice di musica folklorica cilena, musicista e cantautrice, in specie di ‎canzoni per bambini. ‎
Negli anni 60 aderì al movimento della Nueva Canción Chilena ed il suo primo disco del 1971 fu ‎pubblicato dall’etichetta “Peña de los Parra” di Isabel e Ángel Parra.‎
Nel 1973 Charo Cofré vinse l’annuale edizione del Festival Internacional de la Canción de Viña del ‎Mar, con il brano “Mi río” scritto da Julio Numhauser, quello della mitica Todo cambia resa famosa dal ‎‎Mercedes Sosa. Ma il 1973 fu anche l’anno... (continua)
El soldado Trifaldón vive dentro de un melón
(continua)
inviata da Bernart 11/4/2013 - 10:45




hosted by inventati.org