Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Lingua Inglese

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable!

Witness K

I have written thousands of letters to foreign governments and embassies about cases which Amnesty International has identified as issues of concern. I wish that the Australian government had a better record on human rights so that I might not be accused of inconsistency.
Oh tell me Witness K
(continua)
inviata da Tony Smith 18/1/2021 - 22:45
Video!

Le colline spezzate

THE BROKEN HILLS
(continua)
inviata da Dq82 + Lorenzo 18/1/2021 - 17:28
Video!

Why

WHY
(continua)
18/1/2021 - 12:21
Video!

Rina Sawayama: STFU!

(2020)



STFU! (Shut the fuck up! cioè chiudi il becco, chiudi quella cazzo di bocca) è il potente singolo di Rina Sawayama con sonorità nu-metal che si discostano dal sound pop di molte altre sue canzoni. E' dedicata a tutti gli stereotipi che Rina deve sopportare in quanto donna di origine giapponese in Gran Bretagna. Stereotipi solo apparentemente innocui, commenti dettati dall'ignoranza totale della cultura di origine mediata solo dai film occidentali tipo Kill Bill, l'aspettativa che la ragazza giapponese debba rispondere all'immagine della "Asian" nelle categorie di YouPorn.

Nel video l'attore Ben Ashenden impersona perfettamente l'esempio del ragazzo occidentale che al primo appuntamento spara una serie impressionante di frasi fuori luogo, riesce a risultare talmente insopportabile che la risposta della protagonista è un momento assolutamente catartico!
BEN ASHENDEN: So you're a singer. Yeah, no, I looked you up. I was, like, oh. I didn't realize - I was quite surprised you sang in English.
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 17/1/2021 - 12:32
Video!

Fuck This World (Interlude)

(2020)
dal suo primo album "SAWAYAMA"

I wrote this when I had hardcore climate grief. I hated seeing all the global weather events that were making species extinct, and yet humans doing nothing about it. I wanted to break up with this capitalist world that took the earth for granted.

– Rina Sawayama, Avex
Sometimes, I can only see the bad side of life
(continua)
16/1/2021 - 18:11
Video!

A Becket Carol, also known as Lestnytgh, Lordynges, or Nunc gaudet Ecclesia

anonimo
A Clerk of Oxford Blog

Nota. Ho ripreso la traduzione dal (bel) blog A Clerk of Oxford, da dove ho ripreso anche il testo originale. L' “inglese corrente” con il quale ho etichettato questa traduzione non è in realtà così tanto tale: piuttosto (e, a mio parere, opportunamente) il traduttore ha rivestito il testo in inglese medio, con un paio di note che nel testo sono date di seguito tra parentesi quadre, e che qui invece ho trasferito in delle note. Nella traduzione sono rese in inglese anche le antifone in latino. [RV]
A Song for St Thomas Becket
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 16/1/2021 - 08:09
Video!

Ballad of a Politician

(2012)
Album: What We Saw from the Cheap Seats

La canzone paragona i politici alle spogliarelliste, ma in quanto a morale le spogliarelliste ne escono decisamente meglio. Una canzone sulla pochezza degli uomini di potere che si affannano con i loro squallidi giochetti per fare gli interessi loro e della loro banda di amici, pronti per questo a ridurre i cosiddetti cittadini a semplici numeri. Numeri nei campi di concentramento, nel caso peggiore, ma anche in situazioni meno estreme sempre numeri: numeri di morti nella pandemia, numeri di disoccupati, numeri senza nome.

Una canzone impietosa che mi ha ricordato il protagonista dell'antica ballata Matty Rentz (Child #306), ma anche qualche altro protagonista più recente della politica (con la p minuscola) italiana.
A man inside a room is shaking hands with other men
(continua)
inviata da Lorenzo 14/1/2021 - 23:40
Video!

New Damage

(1991)
Album: Badmotorfinger

This political protest tune from Badmotorfinger takes aim at governmental authority. The lyrics reference “a new world order” which was a quote from then US President George H.W. Bush. According to Cornell, the Bush administration was bringing about “a new world for hate” and it’s going to bring about “new damage done”. The lyrics are definitely poignant in today’s political climate.
Ten Chris Cornell Protest Songs
When new damage comes
(continua)
11/1/2021 - 00:08
Video!

Spiritual

Dennis Criteser, De André in English, 2014

"Spiritual" was not a song that De André was enthusiastic about. He felt his voice was not well-suited for this type of song. It's possible that the idea with Volume I was to include in the same album various styles of music, ranging from a troubadour ballad like "Carlo Martello" to a traditional Afro-American song like this one. De André would probably not have included the song on the album, except it was needed to bring the duration of the album up to the minimum required at the time. - Volume I is De André’s first full studio album, released in 1967 on the Bluebell label. It was produced by Gian Piero Reverberi and Andrea Malcotti. Reverberi shares writing credits on the music of six of the songs. - Dennis Criteser
Spiritual
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/1/2021 - 20:31
Video!

Blessed Are

[1971]
Lyrics and music / Testo e musica / Paroles et musique / Sanat ja sävel: Joan Chandos Baez
Album / Albumi: Blessed are...

Oggi Joan Baez, nata a New York il 9 gennaio 1941, compie ottant'anni; e sono stati ottant'anni pieni. Anzi, belli pieni.
Da qualche parte devo avere letto (o, forse, me lo sono semplicemente sognato) che scrisse questa canzone pensando alla morte di Janis Joplin. Ma, secondo me, c'è quantomeno dell'altro; anzi, parecchio altro. Basta guardare la copertina dell'album, e pensare da dove si tornava di solito, nel 1971, in una bara avvolta dalla bandiera americana.
Qualunque cosa ci sia, in questa canzone che ti svernicia dentro, tanti auguri, nonna Joan. E di cuore. Batt'un cinque! [RV]

Blessed are the one way ticket holders
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/1/2021 - 11:21
Video!

Haile Selassie

released in 2014 on the mixtape, Lost in the Atlantic.
Featuring Nikki Jean

Haile Selassie, imperatore d'Etiopia, deposto durante l'occupazione italiana e poi tornato al potere, non fu certo un esempio di sovrano illuminato, ma il suo governo - nonostante molte ombre - si distinse anche per un impegno autentico per la pace e i diritti umani. Il discorso riportato in una delle strofe di questa canzone è alla base della famosissima War di Bob Marley.
[Chorus: Nikki Jean & Lupe Fiasco]
(continua)
8/1/2021 - 22:42
Video!

A un passo da qui

Chiude l’album intero in maniera suggestiva la versione inglese di A un passo da qui, registrata all’Abbey Road Insitute di Londra. Più che un riempitivo di commiato, tuttavia, un pezzo che in questa veste assume nuovi valori internazionali e diventa più facilmente esportabile insieme al messaggio che reca.
Spettakolo.it
ONE STEP
(continua)
8/1/2021 - 22:03
Downloadable! Video!

Isn't It a Pity

La versione di Nina Simone è molto più lunga e articolata con varie differenze e parole aggiunte per trasformare una canzone d'amore in una canzone universale sull'umanità e sulla lotta per i diritti civili.
ISN'T IT A PITY
(continua)
3/1/2021 - 22:14
Video!

My Sweet Lord / Today Is a Killer

(1972)
Medley di My Sweet Lord, la preghiera cosmica di George Harrison con la poesia "Today is a Killer" di David Nelson del fondamentale gruppo The Last Poets messa in musica da Nina Simone.
dall'album dal vivo Emergency Ward! registrato dal vivo alla base militare di Fort Dix
Sul lato B l'altrettanto stupefacente versione di Isn't it A Pity sempre di George Harrison.

Nella sua versione (di 18 minuti!) della canzone di George Harrison (il grande successo dal primo album solista dell'ex Beatle) registrata dal vivo con un coro gospel davanti a un pubblico formato in gran parte da soldati neri, la preghiera spirituale della canzone originale si trasforma in una potentissima canzone di protesta contro la guerra del Vietnam. Alla fine della canzone Nina Simone accusa direttamente Dio di essere un assassino per permettere guerre e stragi insensate.
We want want Nina
(continua)
2/1/2021 - 23:02
Video!

Phiravelman kalyi phuv

anonimo
Sue Foy
THE BLACK EARTH CARRIES ME
(continua)
inviata da Riccardo Gullotta 1/1/2021 - 18:16
Video!

Glen Hansard: Song of Good Hope

(2012)
Parole e musica di Glen Hansard
Spesso interpretata dal vivo insieme a Eddie Vedder
dal disco "Rhythm And Repose"

Una bellissima canzone di buona speranza, che ci servirà in questo 2021.
Well if we're gonna make it
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 1/1/2021 - 01:31
Video!

Everybody Knows Somebody

released August 15, 2019

This song was written in response to the insanity going on in our country. gun violence and the deaths of ordinary people all over America is becoming NORMAL.

IT ISN'T NORMAL.

let's call it what it is: a public health crisis. too many senseless deaths. too much pointless tragedy that could be avoided with better, safer, smarter gun laws.
They say
(continua)
31/12/2020 - 18:31

Public Address

2003
Uncle Sam is off to war and we gladly load his gun
(continua)
31/12/2020 - 17:08
Downloadable! Video!

Mare nostro (Preghiera laica)

Our Father Sea who are not in heaven
(continua)
inviata da Dq82 31/12/2020 - 10:34
Video!

All Over Again

2007

Lyrics by Esperanza Spalding
Music by Stanley Clarke
Album: The Toys Of Men

“All Over Again,” with lyrics written and sung by young bassist Esperanza Spalding, is the lament of an immigrant forced to leave his U.S. family and return to his homeland
Jazz bassist Clarke deploys anti-war "Toys"
You have travelled so far and you finally are where you belong
(continua)
30/12/2020 - 23:31
Downloadable! Video!

Fuck Being a Refugee

Fuck being a Refugee

Fuck being a Refugee
[ 2019 ]

Lyrics / نص / Testo / Paroles / Sanat:
Amine Oucheri, Kasoz, Anon

Music /موسيقى / Musica / Musique / Sävel:
Elijah Gentle, Oscar Poncell

Performed by / مطرب / Interpreti / Interprétée par / Laulavat:
Amine Oucheri, Kasoz, Anon

Album: The Balkan Route

Balkan Route

Mentre scrivo è in atto una catastrofe umanitaria. Circa 1000 migranti in Bosnia sono intrappolati da giorni nelle morse della fame e del freddo. Il rappresentante in Bosnia delle Nazioni Unite per i Migranti, Peter Van der Auweraert, scrive che i migranti non possono lasciare il campo e ora devono dare fuoco alle tende rimanenti per riscaldarsi […] questa è una tragedia del tutto inutile.
La minima è di 3°C, la massima 6, in progressivo peggioramento. Il video seguente e il successivo slideshow della Reuters danno un’idea:

Video 1

Video 2

Ai Migranti di... (continua)
Ten or twenty what you gonna do about it
(continua)
inviata da Riccardo Gullotta 30/12/2020 - 23:13
Video!

Black America Again

(2016)
Album: Black America Again
Featuring Stevie Wonder
Bass: Esperanza Spalding
Backing Vocals: Chuck D & MC Lyte

“Black America Again” combines powerful, socially conscious lyrics with a jazz-infused instrumental. It is also the title track appearing on Common’s forthcoming album by the same name.

The song’s music video opens with video footage of Alton Sterling’s murder by two white officers of the Baton Rouge Police Department. Following this video clip, Common rhymes about police brutality and discrimination towards black Americans in general. Stevie Wonder’s repeated vocals in the song’s outro solidifies “Black America Again” as a call to action for the fair and equal treatment of black Americans.

Genius


Canzoni dedicate a Trayvon Martin:
Trayvon Jasiri X
Justice! Godswill
We Are Trayvon Plies
Trayvon Martin Tribute Papoose
Super Life Chaka Khan
Hoodiez Willie D
I... (continua)
[Verse 1: Common]
(continua)
30/12/2020 - 22:29
Video!

A Song for Assata

(2000)

Canzone dedicata a Assata Shakur, attivista afroamericana che ha aderito alle Black Panthers. Arrestata per diverse accuse, è evasa nel 1979 grazie a un'azione armata di membri del Black Liberation Army. Le guardie carcerarie furono prese in ostaggio ma liberate poco dopo e nessuno fu ucciso durante l'evasione. Silvia Baraldini è stata accusata di fare parte del commando che ha portato all'evasione.

Nel 1984 Assata Shakur è fuggita a Cuba, paese che le ha concesso asilo politico, e dove vive tuttora.
[Intro: Common]
(continua)
30/12/2020 - 22:14
Video!

The Peace Poem

Poem by John Denver

Una poesia che John Denver recitava nei suoi concerti, spesso come introduzione a Last Night I Had The Strangest Dream
There's a name for war and killing
(continua)
30/12/2020 - 20:01
Downloadable! Video!

No Good Songs About the War

"No Good Songs About the War," written by Joe Wrabek, also performed by Ed Perrone. From the 2014 CD "Cuppa Joe!"
When Johnny joined the Army, all the hometown folks was proud;
(continua)
30/12/2020 - 19:46
Video!

Spread the Love

2013
feat. The Wailers and Elan
Album: Life On A Rock
All God's children we got to come together
(continua)
30/12/2020 - 18:57
Downloadable! Video!

Fantasie von Übermorgen

Chanson allemande - Fantasie von Übermorgen – Erich Kästner – 1929

Kästner Gedichte: Lärm im Spiegel, 1929

Une sorte de mythe, de légende, de récit, de rêve, d'imaginaire, de fantôme traverse l’histoire des hommes – je veux dire ainsi l'histoire humaine, d'histoire du genre humain – si j'ose dire : sans tambour, ni jupette, et tu vas comprendre pourquoi, mon ami Marco Valdo M.I.. Cette histoire se présente régulièrement sous des formes diverses et elle me semble à proprement parler une sorte de féerie en ce qu'elle est séduisante, jusqu'à présent peu réaliste et même, carrément surréaliste. Il s'agit d'une sorte de conte primitif, une structure, un squelette d'histoire qui se meut dans l'idée que les femmes vont mettre fin à la guerre. Aristophane , de mon temps, la racontait déjà ; ici, c'est notre quasi-contemporain Erich Kästner qui la fabule à son tour...

Certes, mais je te prie, Lucien... (continua)
FANTAISIE D'APRÈS-DEMAIN
(continua)
29/12/2020 - 23:15
Downloadable! Video!

Özgürlük tutkusu

With amendments
Passion for Freedom
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 29/12/2020 - 17:29
Video!

East of Dachau

1983
EP East of Dachau
A paper flew in from the west on pollution bound that way,
(continua)
28/12/2020 - 18:37
Video!

Σκηνοθέτες βίας

Riccardo Venturi, 28-12-2020 11:24
Directors of Violence
(continua)
28/12/2020 - 11:25
Video!

He Died at Home

2018
Life & Times
William always wanted to be a soldier
(continua)
inviata da Matt 28/12/2020 - 08:49
Video!

Ballad of a Hero, or War Music (After Logue)

Il testo (più o meno) come effettivamente cantato nel video (con anche una quartina finale aggiuntiva che spero di aver trascritto correttamente).

Che canzone potente e incredibile!
WAR MUSIC (AFTER LOGUE)
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 27/12/2020 - 23:34
Video!

You’re the Enemy

(2018)

A few months ago I wrote and recorded “You’re The Enemy,” a song about Military Sexual Trauma (MST), for the non-profit Warrior Songs‘ new compilation album Women At War.

Emily Yates
They say that you’re my battle buddy
(continua)
27/12/2020 - 22:28
Video!

My Money & Your War

A tax day ditty for the warmongers
Well, my money and your war don't get along well anymore
(continua)
27/12/2020 - 22:23
Video!

Yellow Ribbon

2013

I wrote this song in early August (2013), following my umpteenth conversation with some fellow veterans about those yellow ribbon magnets everyone seems to have on their gas-guzzlers these days, and what, if anything, symbols like that seem to mean to the people who display them.

Emily Yates
Take that yellow ribbon off your car
(continua)
27/12/2020 - 22:15
Video!

Till It’s Done (Tutu)

(2014)
Album: Black Messiah - D'Angelo and The Vanguard
In a world where we all circle the fiery sun
(continua)
27/12/2020 - 22:07
Video!

Atomic Misphilosophy

Release Date
March 12, 2015

On his SoundCloud page, Lupe added the hashtag #HowardZinn, paying tribute to one of the most notable social activists of the 20th century. Zinn’s best known for writing A People’s History of the United States. He passed away in 2010, but his ideas still live strong in the hearts and minds of people he continues to inspire through his work.

As he says in a 2005 interview with The G Living Network, he answered the question of whether we can ever have a “just war”:

[…] The technology of warfare has reached a point where war is always the indiscriminate killing of huge numbers of people. And wars, at one time, were fought by armies; soldiers killed soldiers. Now, and we heard tonight Dr. Gino Strada […] tell us that the victims that he takes care of in the hospitals [..] are 90% civilians, 30% of them children. In a situation like this, war cannot be accepted... (continua)
War gives value to life by showing it can be taken away
(continua)
27/12/2020 - 19:11
Video!

Introduction

Album: Friend of the People: I Fight Evil (2011)

lyrics from: Genius

This skit begins with an excerpt from a speech by the late, great historian and author Howard Zinn, who died in 2010. We miss you, buddy..
[Howard Zinn]
(continua)
27/12/2020 - 19:06
Video!

The Sing-Along Second Amendment

A well-regulated militia
(continua)
27/12/2020 - 17:26
Video!

St. Stephen and Herod

Child #22
[ca. XV secolo / ca. 15th Century]
Sloane Ms. 2593, f. 22b, British Museum
1856, T. Wright, Songs and Carols, from a manuscript in the British Museum of the fifteenth century, p. 63

Ogni promessa è debito. Così, dopo i Grateful Dead, “pensando di avere il modo di riparare a qualche torto” (sia pronunciato con accento gucciniano), ora si fa -in questa giornata dedicata a Santo Stefano- un bel salto indietro nel tempo con questa assai curiosa Christmas Carol (con addentellati in tutta la balladry europea, dalla Scandinavia fino all'Umbria e alla Grecia) che ci spiega nientepopodimeno che il pittoresco motivo per cui Santo Stefano fu lapidato divenendo così il primo martire della fede cristiana. Il manoscritto Sloane 2593, f. 22b (e il ventidue sembra essere il numero preferito da questa ballata, visto che è anche la n° 22 tra le trecentocinque Child Ballads), conservato presso... (continua)
Seynt Steuene was a clerk in kyng Herowdes halle,
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 26/12/2020 - 18:24
Video!

We Are Storm

2018 – album: After The Storm (That Never Came)

The song is about the anarchist and communist militia formed by partisans that fought on the Italian mountains during WW2 against the German nazis and Italian fascists.
We are, We are the final ones
(continua)
26/12/2020 - 14:42
Video!

St. Stephen

[1969]
Jerry Garcia - Phil Lesh - Robert Hunter
Released: June 1969
Album / Albumi: Aoxomoxoa [1970]

Ora che il famoso “Natale diverso” è passato, come tutti gli anni, è arrivato -sempre come tutti gli anni- il giorno dopo. Che sia un giorno dopo, almeno qui dove mi trovo attualmente, lo si vede anche dal fatto che ieri è stata una giornata da lupi: pioggia fitta incessante, buio a mezzogiorno e, in serata, pure la neve. Davvero un Natale da “Day after”; solo che, il day after, quello vero -cioè oggi- splende un magnifico sole. E, sotto questo magnifico sole, mi ha colto una questione fondamentale: ma in mezzo a tutte queste canzoni natalizie, giojosi canti, perfide canzoni antinatalizie, Gesù Bambini, presepi, famiglie che si cazzottano a Natale, fattoni pisani a Natale, villancicos catalani e filastrocche con gli asinelli, una canzone sul povero Santo Stefano, il protomàrtire del giorno... (continua)
Saint Stephen with a rose,
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 26/12/2020 - 12:13
Video!

Ave Maria

HAIL MARY
(continua)
25/12/2020 - 20:14
Video!

World Now

1987
dall'album "Love"

Un appello all'amore e alla pace nel mondo da Nina Hagen, sempre all'avanguardia anche nelle più classiche canzoni peace and love.
Love your world now
(continua)
25/12/2020 - 19:13
Downloadable! Video!

Knockin' On Heaven's Door

KNOCKIN' ON HEAVEN'S DOOR
(continua)
25/12/2020 - 18:54
Video!

Lou Monte: Dominick the Donkey (the Christmas Italian Donkey)

Lou Monte
1960
Dominick The Donkey (The Christmas Italian Donkey)

Inserimento natalizio per tutto lo staff delle CCG/AWS, per i collaboratori storici: Alessandro (e tutti i suoi alias), Marco Valdo, Riccardo Gullotta, Flavio Poltronieri, Cattia Salto e ovviamente Lucien l'ane...

Siamo abituati a vedere Babbo Natale come un gioviale ciccione buontempone dalla barba bianca, le guance rubiconde e il bizzarro vestito rosso. Un anziano generoso che delizia le notti di Natale dei bambini di tutto il mondo donando strenne di ogni tipo, trainate sulla sua slitta da una muta di simpatiche renne, di cui una dal naso rosso chiamata Rudolph. Ma che succede se, ai ghiacci del polo sostituiamo le impervie montagne italiane?

Lou Monte, al secolo Luigi Scaglione, è un cantante newyorkese del dopoguerra figlio di immigrati italiani che non gode della stessa celebrità dei coevi Frank Sinatra o Dean Martin,... (continua)
Hey, chingedy ching, hee haw, hee haw
(continua)
inviata da Dq82 25/12/2020 - 10:39
Video!

Wires and Watchtowers

feat. Sista Pat
album: The Cosmic Game (2005)
How can the wicked smile while the world is burning
(continua)
24/12/2020 - 00:04
Video!

Truth

Chris Cacavas And Junk Yard Love - 1989
So high you can't get over it
(continua)
23/12/2020 - 23:14
Video!

Venting (It's a Different World Today)

da Don't Worry About Me, il primo album da solista di Joey Ramone, uscito postumo nel 2002
World out of control on the evening news
(continua)
23/12/2020 - 23:00
Downloadable! Video!

Gernika

2009
Sampler EP
It was nineteen thirty seven, the revolution already betrayed
(continua)
inviata da Dq82 22/12/2020 - 10:49
Video!

Guilty

Produced by
Flood & John Parish

Release Date
July 13, 2016

Guilty è stata registrata durante le session dell'album “The Hope Six Demolition Project” ma non è stata inclusa nell'album ed è stata pubblicata come singolo.

La canzone parla di droni, un soldato annoiato in una sala di controllo a migliaia di chilometri di distanza sta guidando un Reaper. Vede una piccola figura su uno schermo e deve decidere al momento una sentenza di vita e di morte: innocente o colpevole?
Rules and regulation
(continua)
20/12/2020 - 22:50
Percorsi: Droni di merda
Downloadable! Video!

Dark Cosmos

released December 23, 2011
Music by Mike Bee, Gaz Bennett - Lyrics by Mike Bee
DARK COSMOS...
(continua)
20/12/2020 - 22:40




hosted by inventati.org