Lingua   

Abuelita

Richard Shindell


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Plaza de Mayo
(Casa del Vento)
Mi Buenos Aires querido
(Juan Gelman)
Reunion Hill
(Richard Shindell)


[2000]
Parole e musica di Richard Shindell
Nell'album "Somewhere Near Paterson"

Somewhere Near Paterson

Se Richard Shindell avesse scritto questa canzone negli anni'80 avrebbe potuto far parte della colonna sonora del film LA HISTORIA OFICIAL poichè la trama del film è riassunta in questi versi:


"You were born, and they took you from her arms
and a captain brought you home to his family
Now it may be that they have raised you as their own
and that it's all you've known of home all these years..."

Non riesco ad ascoltare questa canzone senza che una lacrima scenda sul mio viso...
In a crowd, I don't know which way to turn
I'm afraid I might not see you go by

But if I did, would I find the strength to speak?
And would you want to hear what a stranger would tell you?

That Soledad was your mother's name
She fell in love with my Juan Luis
They may be gone
But I'm still your Abuelita

You were born, and they took you from her arms
And a captain brought you home to his family

Now it may be that they have raised you as their own
And that it's all you've known of home all these years

But Soledad was your mother's name
She fell in love with my Juan Luis
They maybe gone
But I'm still your Abuelita

In my mind, there are pictures of your face
As it might be now
And I pray I would know you

So I will wait with the others in the square
You can find me there
And I will tell you a story

That Soledad was your mother's name
And how she loved my Juan Luis
Now they are gone
But I'm still your Abuelita

inviata da Marcia Rosati - 24/7/2007 - 18:59



Lingua: Italiano

Versione italiana di Kiocciolina
ABUELITA

In una folla, non so da che lato voltarmi
Ho paura di non poterti vedere passare

Ma se lo facessi, troverei la forza di parlare?
E tu vorresti ascoltare uno straniero che ti direbbe

Che Soledad era il nome di tua madre
Lei si innamorò del mio Juan Luis
Possono essere morti,
Ma io sono ancora la tua Abuelita *

Sei nato, e ti hanno tolto dalle sue braccia
E un capitano ti ha portato a casa dalla sua famiglia

Adesso, può essere che ti abbiano cresciuto come loro
E che siano tutto ciò che hai saputo riguardo alla tua famiglia in tutti questi anni

Ma Soledad era il nome di tua madre
Lei si innamorò del mio Juan Luis
Possono essere morti,
Ma io sono ancora la tua Abuelita

Nella mia testa, ci sono immagini del tuo volto
Come potrebbe essere adesso
E prego di conoscerti

Perciò aspetterò con gli altri nella piazza
Puoi trovarmi lì
E ti racconterò una storia,

Soledad era il nome di tua madre
Lei si innamorò del mio Juan Luis
Possono essere morti,
Ma io sono ancora la tua Abuelita
* Abuelita, dallo spagnolo Nonnina

inviata da Kiocciolina - 4/9/2007 - 08:17



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org