Lingua   

Amerika, du tar mina vänner

Björn Afzelius


Lingua: Svedese


Ti può interessare anche...

Fuego y miedo
(Ska-P)
To The Teeth
(Ani DiFranco)
1789+0
(Hoola Bandoola Band)


[1997]
Text och musik / Lyrics and music / Testo e musica / Paroles et musique / Sanat ja sävel: Björn Afzelius
Album / Albumi: Tankar vid 50

Tankar vid 50


Björn Afzelius was influenced musically by Elvis and The Beatles, among other groups from the 1950's and 1960's. In this very short song, he accuses America of being responsible for the deaths of these important musicians.
Elvis Presley died of a heart attack on August 16, 1977 in Graceland, Memphis, Tennessee. John Lennon was shot to death on December 8, 1980 outside the Dakota apartment building where he lived with Yoko Ono. He was shot in the back 4 times by Mark David Chapman and died at Roosevelt Hospital.

Björn Afzelius è stato influenzato musicalmente da Elvis Presley e dai Beatles, tra gli altri gruppi degli anni '50 e '60. In questa brevissima canzone, Björn accusa l'America di essere stata responsabil della morte di questi importanti musicisti. Elvis Presley morì per un attacco cardiaco il 16 agosto 1977 a Graceland, Memphis, Tennessee. John Lennon fu assassinato a colpi di pistola l'8 dicembre 1980 all'esterno del condominio Dakota, dove viveva assieme a Yoko Ono. Fu raggiunto con quattro colpi alla schiena da Mark David Chapman e morì al Roosevelt Hospital.
Elvis är död,
Elvis är död.
Helvetes jävlar, Elvis är död!
Amerika, du tar mina vänner.

Lennon är död,
Lennon är död.
Förbannade skit, John Lennon är död!
Amerika, du tar mina vänner.

inviata da Ceil Herman - 17/10/2018 - 23:54




Lingua: Inglese

English translation / Traduzione inglese / Engelsk översättning / Traduction anglaise / Englanninkielinen käännös:
Ceil Herman
AMERICA, YOU TAKE MY FRIENDS

Elvis is dead,
Elvis is dead.
Fuck, Elvis is dead!
America, you take my friends.

Lennon is dead,
Lennon is dead.
Goddamned shit, John Lennon is dead!
America, you take my friends.

inviata da Ceil Herman - 18/10/2018 - 16:18




Lingua: Finlandese

Traduzione finlandese / Finnish translation / Traduction finnoise / Finsk översättning / Suomennos: Juha Rämö
AMERIKKA, SINÄ VIET MINULTA YSTÄVÄNI

Elvis on kuollut,
Elvis on kuollut.
Helvetin helvetti, Elvis on kuollut!
Amerikka, sinä viet minulta ystäväni.

Lennon on kuollut,
Lennon on kuollut!
Helvetin paskiaiset, Lennon on kuollut!
Amerikka, sinä viet minulta ystäväni.

inviata da Juha Rämö - 20/10/2018 - 12:11




Lingua: Italiano

Traduzione italiana / Italian translation / Italiensk översättning / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Venturi, 5-12-2018 10:11

Parafrasando una celeberrima battuta: Elvis è morto, John Lennon è morto e neppure io mi sento troppo bene. E' possibile comunque consolarsi almeno in parte, perché tutti sanno che Elvis è vivo e vegeto, sta nel Borneo vicino a Hitler e a Ambrose Bierce, ed è naturalmente immortale. Scherzi a parte, una brevissima canzone che va presa per quella che è: uno sfogo un po' irrazionale, direi. Si può essere d'accordo sul fatto che John Lennon è rimasto vittima dello star system, ma un pazzo furioso se lo poteva beccare dovunque, e non solo in America. Il testo svedese presenta un paio di imprecazioni, invero piuttosto pesanti in quella lingua (Ceil Herman ha tradotto la seconda in inglese con “Goddamned shit”, che per gli standard anglosassoni è ugualmente pesante). In italiano autentico ci sarebbero stati bene, almeno nel secondo caso, dei mòccoli sanguinosi; ma ho preferito tradurre alla lettera. [RV]
AMERICA, TI PRENDI I MIEI AMICI

Elvis è morto,
Elvis è morto.
Diavoli dell'inferno, Elvis è morto!
America, ti prendi i miei amici.

Lennon è morto,
Lennon è morto.
Merda maledetta, John Lennon è morto!
America, ti prendi i miei amici.

5/12/2018 - 10:12



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org