Lingua   

La prejere di un disperât

Arturo Zardini


Lingua: Friulano


Ti può interessare anche...

Stelutis Alpinis
(Arturo Zardini)
Ce partenze dolorose
(Lino Straulino)
Lino Straulino: Nicolò, lassi alfin l'Amor tiran
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)


1919
Invocazione
Testo e musica di Arturo Zardini
O Signôr plen di bontât
Vô che podés dut
faséit durà la vuere
fin ch'al è dut distrut
Faséit muri la int,
crepa i animai;
che puarti vie il vint
duch cuanch i vegjetài.
Tornait po dopo in fiere
creait un altri mond,
che no '1 conossi vuere
ch'el sedi un mond plui mond.

inviata da Dq82 - 8/10/2018 - 13:21



Lingua: Italiano

Traduzione italiana da Canti Friulani di Arturo Zardini
O Signore pieno di bontà
Voi che potete tutto
fate durare la guerra
finché tutto sia distrutto.
Fate morire la gente,
crepare tutti gli animali;
che il vento porti via tutti quanti i vegetali.
Dopo tornate in terra
create un altro mondo,
che non conosca guerra
che sia un mondo più pulito.

inviata da Dq82 - 8/10/2018 - 13:22



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org