Lingua   

La tempesta

Folkabbestia
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

La fabbrica
(Andrea Sigona)
Meglio tra le bestie
(Folkabbestia)


2017
EP Giramondi
giramondi
Per cuscino un salvagente
Sopra il piccolo natante
Con a bordo troppa gente
Dalla Libia a Lampedusa
Stringe forte tra le braccia
La sua bambola di pezza

S'alza il mare
Le onde sono come monti da scalare
Il cielo è una finestra aperta sul dolore
Il vento soffia forte scoppia il temporale
La tempesta è un velo nero sopra il mare

Si prepara il pescatore
Per andare a lavorare
Altre bocche da sfamare
Tra le mani delle reti
C'è una stella e una conchiglia
E la veste di una figlia

S'alza il mare
Le onde sono come monti da scalare
Il cielo è una finestra aperta sul dolore
Il vento soffia forte scoppia il temporale
La tempesta è un velo nero sopra il mare

Torna a casa il navigante
Con un carico di pesce
E la pena dentro il cuore
Non c'è pace sulla terra
Per chi viaggia sopra i flutti
Per fuggire dalla guerra

S'alza il mare
Le onde sono come monti da scalare
Il cielo è una finestra aperta sul dolore
Il vento soffia forte scoppia il temporale
La tempesta è un velo nero sopra il mare

inviata da Dq82 - 27/7/2017 - 17:27


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org