Lingua   

War is Kind

Stephen Crane


Lingua: Inglese

Scarica / ascolta

Loading...

Guarda il video

Loading...


[1899]

gfmourning


Dall’omonima raccolta, una poesia in cui Crane - che di lì a poco, malato e poverissimo, sarebbe morto a soli 28 anni – decrive in modo sarcastico, per continue giustapposizioni di immagini antitetiche, l’orrore totale della guerra che lui conobbe direttamente come corrispondente di guerra a Cuba, durante il conflitto ispano-americano.
Musica di Michael Hennagin (1936 –1993) compositore e docente universitario statunitense, dal ciclo intitolato “The Unknown”, musica per soprano, contralto, tenore e basso, pianoforte, flauto, trombe, percussione, proiettori slide e registratore elettronico (1968).
Do not weep, maiden, for war is kind.
Because your lover threw wild hands toward the sky
And the affrighted steed ran on alone,
Do not weep.
War is kind.

Hoarse, booming drums of the regiment,
Little souls who thirst for fight,
These men were born to drill and die.
The unexplained glory flies above them,
Great is the battle-god, great, and his kingdom --
A field where a thousand corpses lie.

Do not weep, babe, for war is kind.
Because your father tumbled in the yellow trenches,
Raged at his breast, gulped and died,
Do not weep.
War is kind.

Swift blazing flag of the regiment,
Eagle with crest of red and gold,
These men were born to drill and die.
Point for them the virtue of slaughter,
Make plain to them the excellence of killing
And a field where a thousand corpses lie.

Mother whose heart hung humble as a button
On the bright splendid shroud of your son,
Do not weep.
War is kind.

inviata da Bartleby - 28/12/2010 - 10:54




Lingua: Italiano

Tentativo di traduzione italiana di Bartleby.
LA GUERRA E’ BUONA

Non piangere fanciulla, perché la guerra è buona.
E se il tuo amato gettò disperate le mani al cielo
Ed il cavallo terrorizzato continuò da solo la corsa,
Non piangere.
La guerra è buona.

Rauchi, rimbombanti tamburi del reggimento,
Piccole anime assetate di lotta,
Questi uomini nacquero per addestrarsi e morire.
La gloria incomprensibile aleggia su di loro,
Grande è il Dio delle Battaglie e grande è il suo
Regno -
Un campo su cui giacciono migliaia di corpi.

Non piangere, piccola, perché la guerra è buona.
E se tuo padre rotolò nelle trincee invase dai gas,
Soffocò, singhiozzò e morì,
Non piangere.
La guerra è buona.

Del reggimento la bandiera che garrisce al vento
Aquila dalla cresta rosso oro,
Questi uomini nacquero per addestrarsi e morire.
Spiega loro la necessità del massacro,
Fa’ loro capire la bontà dell’ammazzare,
E un campo su cui giacciono migliaia di corpi.

Madre, con l’umile cuore attaccato come un bottone
Al radioso magnifico sudario di tuo figlio,
Non piangere.
La guerra è buona.

inviata da Bartleby - 28/12/2010 - 10:56




Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Francesco RAUCEA
ATTRAENTE E' LA GUERRA !

Non piangere fanciulla perché attraente è la guerra.
E se il tuo amato levò disperate le mani al cielo
mentre il terrorizzato cavallo proseguiva da solo,
non piangere: attraente è la guerra!

Cupi rimbombanti tamburi del reggimento,
piccole anime assetate di lotta:
questi uomini nacquero per esercitarsi e morire.
La gloria inspiegabile vola sopra di loro,
grande è il Dio delle Battaglie, grande, e il suo Regno,
cioé un campo in cui giacciono cadaveri a migliaia!

Non piangere, bambina perché attraente è la guerra.
E se tuo padre rotolò nelle terree trincee,
devastato il petto, e morì singhiozzando,
non piangere: attraente è la guerra!

Rapida, sventolante bandiera del reggimento,
aquila dalla cresta di rosso e d'oro:
questi uomini nacquero per esercitarsi e morire.
Spiegate loro la virtù del massacro,
gonfiate loro del merito d’uccidere
ed i campi di cadaveri a migliaia!

Madre - il cui cuore penzolò umile come terra calpestata -
non piangere sull’abbagliante, splendido
sudario di tuo figlio: attraente è la guerra!
Ricordo d'aver sentito 'bottom' e non 'button', però non dispongo del testo scritto.

inviata da Francesco RAUCEA - 11/4/2017 - 15:11


il sito é scarsamente figurato e si dice che un'immagine val più di cento parole; per questa poesia avrei l'immagine di una ragazza - che piange la morte del suo fidanzato o marito - sdraiata tipo amplesso sull'erba della sua tomba (sotto tanto di bandiera USA): é veramente commovente.

Perché non ci date modo di scaricare anche immagini?

Francesco RAUCEA - 11/4/2017 - 15:15


Caro Francesco, ti riferisci a questa immagine ? In generale puoi mandarci le immagini a antiwarsongs@gmail.com oppure inserire nel commento un link all'immagine (se e' già su internet) e noi ci occuperemo di scaricarla e inserirla nel sito.

CCG Staff - 11/4/2017 - 17:27


Il testo scritto è facilmente reperibile in Rete su Google Books, per esempio nella recentissima edizione di "War Is Kind and Other Poems" pubblicata dalla Courier Corporation.

Ed il verso che apre la strofa finale è "Mother whose heart hung humble as a button"

Saluti

B.B. - 11/4/2017 - 20:31


Forse questa pagina è scarsamente figurata, ma le immagini sul sito sono tantissime e credo che contribuiscano abbastanza a farne un sito ormai "mostruoso".

Saluti

B.B. - 11/4/2017 - 20:38


Ad ogni modo, per tagliare la testa al toro, l'immagine della fidanzata ce l'ho messa; se poi Francesco Raucea ne aveva in mente un'altra, ce la segnali e la metteremo. Caro Francesco, come già ti è stato detto, di immagini sul sito ce ne sono letteralmente a migliaia; forse ancora non hai ben presenti le dimensioni di questo sito. Solo che, per motivi assolutamente ovvi, l'inserimento di immagini è riservato agli amministratori e i contributori esterni possono solo segnalarle. Ma siamo solleciti nell'inserirle, garantisco. Saluti.

Riccardo Venturi - 12/4/2017 - 07:36


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org