Lingua   

Black Crow

Jamiroquai


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Too Young To Die
(Jamiroquai)
Revolution
(Jamiroquai)
Ankthi Im (My Nightmare)
(Ritmi i Rrugës)


(JK, Harris, Fyffe)
dall'album "A Funk Odyssey" (2001)
Si riferisce alla guerra in Kosovo
A Funk Odyssey
He sees the stormy anger of the world
and wants no part of it all
And as the weeping leaves of autumn curl
he feels the savage winter call
See far below the dust of conflict settles on the hill
where there was no escape before
And as he spreads his wings and soars up to another level he brings the icy prophecies of war

Black crow, black crow
tell me where you really go
when you fly into the sunset high in evening sky
Black crow, black crow
tell me what you really know
will we flourish in this hurricane
or will we fall and die?

While children lose their souls and so much more
to ragged armies of the field
A vicious fanfare cries appeasing hungry savages
to trigger that their fate is surely sealed
I wonder where that black crow sleeps as days beckons the night
or if he even sleeps at all
I wonder what he thinks of all the human traffic far below
that's struggled on the road for so, so, long, tell me

Black crow, black crow
solely you pass above
understanding everything but you know nothing at all
Black crow, black crow
tell me what you really know
do you understand the pain that we feel down here at all


Black crow, black crow
tell me where you really go
when you fly into the sunset high in evening sky
Black crow, black crow
tell me what you really know
will we flourish in this hurricane
or will we fall and die
will we flourish in this hurricane
or will we fall and die
will we flourish in this hurricane
or will we fall and die.

17/4/2005 - 23:30



Lingua: Italiano

Versione italiana tratta da Sole Gemello
CORVO NERO

Lui guarda la tempestosa rabbia del mondo
e non vuole farne parte
E quando le foglie piangenti dell'autunno si arricciano
lui sente la chiamata del crudele inverno
Guarda lontano la polvere del conflitto depositarsi sulla collina
dove non c'era nessuna fuga prima
E mentre apre le ali e si libra in alto verso un altro livello
porta le gelide profezie della guerra

Corvo nero, corvo nero
dimmi dove vai veramente
quando voli nel tramonto alto nel cielo della sera
Corvo nero, corvo nero
dimmi cosa sai veramente
riusciremo a prosperare in questo uragano
o cadremo e moriremo?

Mentre i bambini perdono le loro anime e molto di più
agli eserciti presi in giro sul campo
Una crudele fanfara piange placando dei barbari affamati
per scatenare il loro destino già segnato
Mi chiedo dove quel corvo nero dorme mentre i giorni richiamano le notti
o se non dorme nemmeno
Mi chiedo cosa pensa di tutto quel traffico di umani laggiù
che si sta battendo sulla strada da tanto tempo, dimmi

Corvo nero, corvo nero
tu passi solamente in alto
capisci tutto ma non sai proprio niente
Corvo nero, corvo nero
dimmi cosa sai veramente
capisci il dolore che sentiamo quaggiù?

Corvo nero, corvo nero
dimmi dove vai veramente
quando voli nel tramonto alto nel cielo della sera
Corvo nero, corvo nero
dimmi cosa sai veramente
riusciremo a prosperare in questo uragano
o cadremo e moriremo?
riusciremo a prosperare in questo uragano
o cadremo e moriremo?
riusciremo a prosperare in questo uragano
o cadremo e moriremo?

17/4/2005 - 23:31



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org