Lingua   

Open Song To The U.S. Occupying Forces

Ryan Harvey
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Come Back Stronger
(Ryan Harvey, Kareem Samara, & Shireen Lilith)
We're Coming For The Captain
(Ryan Harvey)
Love Me, I’m A Liberal
(Phil Ochs)


Album: Split with Shannon Murray [2005]
The war is over, that's what they say? And they're making sure the media presents it all that way
You see they learned from the war in Vietnam
That you don't let the people see what's really going on
Some say they blundered, some call it a mistake,
As if they'd thrown a bottle down and didn't think that it would break
They didn't fail,
There was no contest, they planned to colonize and conquer,
They made complete success…

So while the victims' families search for answers in the dust,
There's recruiters in the high schools building up trust
It's the story that you're heard so many times,
Children marching off to battle for collective suicide
They're fooled by glory, embracing patriotic myth,
And there's 1,500 dead troops who started out like this
And what for?
To be buried by your friends? Politicians will use any means
To achieve their ends, that's their job…

Now if you back track, just a few years back,
you'll see they planned to take Iraq before the terrorist attack
And they we're jumping, on 9/11,
What a perfect time to implement the plans that they had drawn
Plain faced, they swiftly lead us into war,
They used the victims' names to justify 100,000 more
It's economic, it's a long-term scheme,
They've learned from years and years of practice how to get away clean
And there they go...

The weapons weren't found...well it's no surprise to me,
Now the Iraqis have no water, but at least their market's free
And look they voted, it was such a stepping stone,
All the profit-politicians we're delighted here at home
It was a scam, another Trojan Horse, an election organized by the occupying force
How is that progress? They voted for their chains...
Just look at Afghanistan, they did to them the same...

And the soldiers coming home, they're trying to look ahead,
Having been to war and back they've seen the faces of the dead
They can't erase them, no it's etched too deep,
And they're already being diagnosed with PTSD
Here are the heroes, no longer standing proud,
Awaiting refuge in the shelters asking pennies from the crowd
They trusted politics, now they're seeing what's in store,
Once the victors, now the victims of the same exact war
Just like before!..

What happened? Well it's not too hard to see!
It's a broken-record war, a repeating history
The same thing, as in 1991,
As in 1917, no war is ever won
We keep forgetting
These things you'd think we would have learned,
And so the stories keep repeating, and the tables never turn
We sit by watching, as the tragedy unfolds,
And that's the problem, we're afraid to take control
But we could...

inviata da giorgio - 6/12/2008 - 23:16



Lingua: Italiano

Versione italiana di Kiocciolina
CANZONE APERTA ALLE FORZE OCCUPANTI STATUNITENSI

La guerra è finita, è questo quello che dicono?
E si stanno accertando che i media la presentino così in tutti i modi
Vedete, anno imparato dalla guerra in Vietnam
Che non puoi lasciar vedere alle persone ciò che sta accadendo realmente
Alcuni dicono che hanno preso un granchio, altri lo chiamano "errore"
Come se avessero gettato una bottiglia a terra senza pensare che si sarebbe rotta
Non hanno fallito,
Non c'era alcuna gara, hanno programmato di colonizzare e conquistare,
È stato un completo successo...

Perciò mentre le famiglie delle vittime cercano risposte nella polvere,
Ci sono reclutatori nei licei che costruiscono fiducia
È la storia che avete sentito così tante volte,
Bambini che marciano verso la battaglia al suicidio collettivo
Sono resi folli dalla gloria, abbracciando il mito patriottico,
E ci sono 1500 morti tra le truppe che hanno iniziato in questo modo
E per cosa?
Per essere sepolti dai vostri amici? I politici useranno ogni mezzo
Per raggiungere il loro fine, è il loro lavoro...

Adesso se mandate indietro il nastro, solo di qualche anno,
capirete che avevano progettato di prendere l'Iraq prima dell'attacco terroristico
E che vi stavano giungendo, il 9/11,
Che tempismo perfetto per realizzare i piani che avevano disegnato
Tutto appariva chiaro, ci hanno condotto rapidamente in guerra,
Usavano i nomi delle vittime per giustificarne altre 100.000
È economia, è uno schema a lungo termine,
Hanno imparato da anni e anni di pratica come uscirne puliti

Le armi non sono state trovate, beh, non è una sopresa per me,
Ora gli Iracheni non hanno acqua, ma almeno il loro mercato è libero
E guardate, hanno votato, è una pietra miliare,
Tutti i politici del profitto, siamo felicissimi quì a casa
È stata una truffa, un altro cavallo di Troia, un'elezione organizzata dalle forze occupanti
Come può essere progresso? Hanno votato per le loro catene...
Guardate all'Afghanistan, hanno fatto lo stesso anche a loro...

E i soldati tornati a casa, stanno cercando di guardare avanti,
Essendo stati in guerra ed essendo tornati, hanno visto i volti dei morti
Non possono cancellarli, sono impressi troppo in profondità,
E sono stati nuovamente diagnosticati con il PTSD
Ecco gli eroi, non si ergono più orgogliosi,
Aspettando un riparo, chiedendo penny alla folla
Hanno creduto ai politici, ora stanno capendo cos'è in vendita,
Una volta vincitori, ora vittime della stessa identica guerra
Proprio come prima!..

Cos'è successo? Beh, non è tanto difficile da capire!
È una guerra scoppiata a tempo record, una storia che si ripete
La stessa cosa, come nel 1991,
Come nel 1917, nessuna guerra è mai vinta
Continuiamo a dimenticare
Queste cose da cui pensate avremmo imparato
E così le storie si continuano a ripetere, e non si volta mai pagina
Siamo seduti ad osservare, mentre la tragedia si dispiega,
E questo è il problema, abbiamo paura di prendere il controllo
Ma potremmo...

inviata da Kiocciolina - 7/12/2008 - 17:38



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org